in

Allergie: 10 modi per ridurre le allergie alle muffe

La muffa prospera in così tanti posti, all'interno e all'esterno.

Tieni traccia dei numeri

Se sei allergico alla muffa, potresti sentirti come se stessi combattendo una battaglia persa. La muffa prospera in così tanti posti, all’interno e all’esterno. Ma puoi prendere provvedimenti per limitare la tua esposizione. Presta attenzione ai livelli di spore all’aperto. Quando sono fatti, non passare tanto tempo fuori. Il National Allergy Bureau invia avvisi e-mail per aiutarti a tenere traccia.

Advertising
È più probabile che la muffa si trovi in ​​alcuni tipi di negozi e attività.

Pensa prima di andare

È più probabile che la muffa si trovi in ​​alcuni tipi di negozi e attività. Gli esempi includono serre, fattorie, negozi di fiori, cantieri edili e negozi di antiquariato. Prima di entrare, prendi i tuoi farmaci per l’ allergia o porta una maschera antipolvere.

I campi non tagliati e le pile di foglie umide sono luoghi privilegiati per la muffa.

Sappi cosa evitare

I campi non tagliati e le pile di foglie umide sono luoghi privilegiati per la muffa. Stai lontano se puoi. Se hai bisogno di falciare il prato, dissotterrare piante o rastrellare foglie, indossa una maschera antipolvere. Quando torni dentro, fai una doccia per lavare via le spore di muffa che si sono attaccate alla tua pelle e ai tuoi capelli.

I deumidificatori e i condizionatori d'aria aiuteranno.

Elimina l’umidità

Rendi la tua casa meno adatta alle muffe. La chiave è controllare la quantità di umidità nell’aria. I deumidificatori e i condizionatori d’aria aiuteranno. L’umidità deve essere inferiore al 60%. Tra il 35% e il 50% è ancora meglio. Puoi acquistare un misuratore economico per misurare l’umidità della tua casa in un negozio di ferramenta.

La muffa può prosperare nei bagni caldi e umidi e nelle cucine umide.

Mantieni pulito

La muffa può prosperare nei bagni caldi e umidi e nelle cucine umide. Una superficie pulita non è un terreno fertile, ma quelle con un po ‘di schiuma di sapone o grasso lo sono. Una ventola di scarico o una finestra aperta nel bagno aiuteranno a ridurre l’umidità. In cucina, tieni d’occhio la muffa nelle leccarde del frigorifero, nelle guarnizioni delle porte e nei secchi della spazzatura.

La muffa può crescere su vecchie carte, lenzuola e vestiti.

Controlla il tuo seminterrato

Una cantina umida può essere un luogo ammuffito. Abbassare l’umidità alzando il termostato o facendo funzionare un deumidificatore. Scegli pavimenti come linoleum o cemento che non trattengono l’umidità. E dai un’occhiata a quello che stai immagazzinando laggiù: la muffa può crescere su vecchie carte, lenzuola e vestiti. Tieni le cose in contenitori a tenuta d’aria e impermeabili, in modo che la muffa non possa intrufolarsi.

Per la muffa sul muro a secco, potresti voler ottenere una consulenza professionale.

Prendi la muffa

Se noti la muffa su una superficie dura della casa come vetro, plastica o piastrelle, puliscila con una soluzione di candeggina, acqua e sapone o un prodotto commerciale. Tuttavia, non è sufficiente pulirlo. Devi trovare la fonte per evitare che accada di nuovo. Per la muffa sul muro a secco, potresti voler ottenere una consulenza professionale.

Un attacco per filtro HEPA intrappolerà le spore della muffa all'aperto e le terrà fuori dalla tua casa.

Filtra la tua aria

Un condizionatore d’aria con un attacco per filtro antiparticolato ad alta efficienza ( HEPA ) intrappolerà le spore di muffe esterne e le terrà fuori dalla tua casa. È anche importante mantenere pulite le leccarde AC e le linee di scarico in modo che la muffa non possa crescere al loro interno. Assicurati che anche le prese d’aria dell’asciugatrice siano libere.

Se una perdita o una fuoriuscita lascia il tappeto bagnato, asciugalo entro 48 ore per evitare che la muffa cresca.

Agisci velocemente

L’azione rapida ripaga. Se una perdita o una fuoriuscita lascia il tappeto bagnato, asciugalo entro 48 ore per evitare che la muffa cresca. Asciuga l’acqua dal pavimento e ripara subito tubi e rubinetti che perdono. Le tue grondaie hanno bisogno di essere pulite? Non tardare. Le foglie umide all’interno sono un terreno fertile.

Assicurati che l'acqua piovana defluisca rapidamente da casa tua.

Controlla il tuo paesaggio

Fai tutto il possibile per mantenere asciutte le fondamenta della tua casa. Rastrella le foglie morte intorno alla base della tua casa. Potresti anche eliminare gli arbusti e le piante più spessi da quella zona. Assicurati che l’acqua piovana defluisca rapidamente da casa tua. Questi passaggi sono estremamente importanti se vivi in ​​un luogo ombreggiato, poiché la mancanza di sole significa che l’acqua impiega più tempo ad asciugarsi.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Quando gli animali (allergie) attaccano: sintomi di allergia agli animali domestici, trattamento

Asma: modi naturali per alleviare i sintomi dell’asma