in

Cause, trattamenti e rimedi della bocca secca

La saliva aiuta la bocca ad assaporare e digerire il cibo ed elimina le particelle e l'acido dai denti prevenendo la carie (cavità).

Cosa succede senza abbastanza saliva

La bocca secca è quella sensazione di disagio che si prova quando non si genera abbastanza saliva per soddisfare le proprie esigenze. Quando la tua bocca non riesce a produrre abbastanza saliva, ti ritroverai con più problemi oltre alla semplice sete.

Salivando, la tua bocca ti aiuta ad assaggiare e digerire ciò che mangi e bevi. Le particelle di cibo vengono eliminate dai denti e anche l’acido viene lavato via, il che aiuta a prevenire la carie (cavità).

In questa serie, scopri alcune delle molte cause della secchezza delle fauci (nota anche come xerostomia), insieme ai suoi sintomi, trattamenti e rimedi. Questa conoscenza potrebbe essere cruciale per la salute continua dei tuoi denti e della tua bocca.

Advertising

La bocca secca può far bruciare la lingua, sentirsi appiccicosa, ruvida e secca.

Come si sente la bocca secca

La secchezza delle fauci è sgradevole e fastidiosa, ma parte di quel disagio assume forme sorprendenti. Sapevi che la mancanza di salivazione può farti bruciare la lingua? È una condizione nota come sindrome della lingua che brucia ed è solo uno dei sintomi sorprendenti della bocca secca.

Quando la tua bocca è secca, potresti notare che la tua bocca è appiccicosa. Può diventare difficile mangiare e deglutire. Anche la gola potrebbe seccarsi, rendendo il soffocamento più comune.

Insieme a tutti gli altri disagi, la bocca secca può far screpolare le labbra, può rendere la lingua ruvida e secca e potrebbe causare la formazione di piaghe su e nella bocca.

In aggiunta a tutti gli altri possibili problemi, potresti avere difficoltà a parlare senza la saliva necessaria per mantenere la lingua lubrificata.

L'alitosi, la gola rauca o solletica e il rossetto che si incolla ai denti sono effetti collaterali della bocca secca.

Effetti collaterali spiacevoli

L’alitosi, a volte chiamata alitosi, può essere un’altra conseguenza della bocca secca. Questo perché le particelle di cibo non vengono eliminate con la stessa frequenza.

Mentre indossi il rossetto, potresti notare che il trucco si attacca ai denti perché non c’è niente per risciacquarlo. Una gola rauca o solletica può essere un’altra conseguenza.

Prescripton e farmaci da banco (OTC) possono causare secchezza delle fauci

I farmaci possono causare secchezza delle fauci

Un tempo si credeva che la xerostomia fosse una conseguenza dell’invecchiamento . I medici ora sanno che molti farmaci che gli anziani assumono frequentemente possono essere i veri colpevoli. Alcuni degli oltre 400 possibili farmaci che causano secchezza delle fauci includono

  • antidolorifici,
  • diuretici,
  • medicina per la pressione sanguigna ,
  • antidepressivi,
  • antistaminici,
  • farmaci per l’ asma e
  • miorilassanti.

Insieme ai trattamenti farmacologici su prescrizione, anche molti farmaci da banco come i decongestionanti possono causare secchezza delle fauci. Questi includono farmaci per allergie e sintomi del raffreddore.

I farmaci non sono l’unica causa correlata alla salute. A volte altri trattamenti per la malattia possono portare alla xerostomia. La radioterapia per il cancro orale può danneggiare le ghiandole salivari nel processo di attacco alle cellule tumorali. Un altro trattamento contro il cancro, la chemioterapia, può addensare la saliva, provocando una sensazione di bocca più secca del solito.

I nervi danneggiati nella testa o nel collo possono interrompere le comunicazioni tra il cervello e le ghiandole salivari causando secchezza delle fauci.

Lesioni alla testa e al collo

A volte la xerostomia può essere ricondotta a danni ai nervi della testa o del collo. Quando sei stato ferito in questi luoghi, l’infortunio può avere un impatto sulla salute dei tuoi nervi. Alcuni di questi nervi sono responsabili del trasporto di messaggi tra il cervello e le ghiandole salivari. Se quei nervi vengono danneggiati, le tue ghiandole potrebbero non sapere quando produrre la saliva.

La sindrome di Sjögren può indurre i globuli bianchi ad attaccare le ghiandole salivari con conseguente secchezza delle fauci.

Sindrome di Sjögren e altre cause mediche

A volte la malattia causa la xerostomia. Una condizione di salute nota come sindrome di Sjögren (SHOW-grens) può indurre i globuli bianchi ad attaccare le ghiandole lacrimali e salivari. Questo può seccare gli occhi e la bocca. Colpisce da 400.000 a 3,1 milioni di adulti. Le donne anziane sono particolarmente sensibili.

Con la sindrome di Sjögren, i pazienti rimangono in buona salute, ma possono scoprire che le loro bocche sono secche e possono anche manifestare gonfiore delle ghiandole intorno al viso e al collo, occhi irritati e grintosi e secchezza nelle vie nasali, nella gola e nella vagina. Il reflusso acido può anche accompagnare questa malattia infiammatoria.

Quelli con diabete possono anche sperimentare secchezza delle fauci quando i loro livelli di zucchero nel sangue sono troppo alti. Questo potrebbe essere il risultato di farmaci per il diabete. Anche i pazienti affetti da HIV a volte soffrono di secchezza delle fauci.

Il fumo non provoca secchezza delle fauci ma può aggravarla.

Ancora un altro motivo per smettere di fumare

La bocca secca potrebbe non essere l’effetto più distruttivo del fumo . Ma non sarebbe bello esserne liberi? Il fumo da solo non causa xerostomia, ma la condizione può essere aggravata da sigarette, sigari, pipe o altri prodotti a base di tabacco, anche quelli senza fumo.

Gli operatori sanitari e dentistici possono aiutare a diagnosticare e curare chi soffre di secchezza delle fauci.

Un medico può curare i sintomi

Sia i professionisti sanitari che quelli dentali possono essere utili alleati se si soffre di xerostomia. Se la causa non è la prescrizione di farmaci, un esame medico può portare alla luce condizioni mediche non diagnosticate che interferiscono con il tuo benessere orale come il diabete o la sindrome di Sjögren.

I dentisti sono formati per risolvere i problemi di salute orale come la secchezza delle fauci.

Parla con il tuo dentista della secchezza della bocca

Quando la saliva smette di scorrere o rallenta, i denti potrebbero essere a rischio. Fortunatamente, i dentisti sono addestrati a risolvere i peggiori effetti sulla salute orale della xerostomia. Rendendo una routine regolare i controlli dentistici, puoi diventare più attrezzato per ridurre gli effetti negativi sulla salute della bocca secca.

Tuttavia, prendersi cura della bocca inizia a casa. Segui i consueti consigli dei dentisti e usa lo spazzolino e il filo interdentale ogni giorno. In quei momenti in cui non puoi lavarti i denti dopo un pasto, assicurati di sciacquarti la bocca. Semplicemente sorseggiando acqua durante il giorno può migliorare la tua salute dentale, così come puoi usare un collutorio antisettico senza alcool ogni giorno.

Parla con il tuo medico o farmacista di farmaci, trattamenti da banco (OTC) o caramelle, pastiglie e gomme senza zucchero che possono aiutare a stimolare la salivazione.

Alcuni suggerimenti per aumentare la produzione di saliva

Una bocca sana produce circa tre pinte di saliva al giorno. Questo perché la saliva è fondamentale per gran parte di ciò che accade in bocca, dalla neutralizzazione dei cibi acidi che potrebbero danneggiare i denti all’aggiunta di umidità al cibo che aiuta a proteggere dal soffocamento. Ecco alcuni suggerimenti per inumidire la bocca:

  • Inizia con il tuo medico e chiedi se qualche medicinale potrebbe essere utile.
  • Prova succhiare uno zucchero candito-free o losanga o gomme da masticare senza zucchero, o losanga. Il limone è un aroma particolarmente efficace per stimolare la salivazione, così come qualsiasi alimento acido.
  • Chiedi al tuo farmacista consigli sui trattamenti da banco che possono aiutare ad alleviare i sintomi.

Bere o sorseggiare più acqua durante il giorno può aiutare a combattere i peggiori sintomi della bocca secca.

Vuoi combattere la bocca secca? Bevi più acqua

Può sembrare ovvio, ma cerca di ricordarti di sorseggiare più acqua frequentemente durante il giorno per combattere i peggiori sintomi della xerostomia. Ecco altri suggerimenti:

  • Durante i pasti, bere acqua o latte per facilitare la masticazione e la deglutizione.
  • Usa un umidificatore nella stanza in cui dormi. A volte i sintomi della xerostomia miglioreranno al mattino.
  • Evita le bevande con caffeina o molto zucchero e acido.
  • Assicurati di vedere regolarmente il tuo dentista per le pulizie e gli esami dentali.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Cavità in neonati e bambini – La verità

Quiz sui disturbi d’ansia