in

Cosa mangiare quando hai mal di stomaco?

I cibi migliori da mangiare in caso di mal di stomaco sono le verdure cotte come carote o chayota; verdure come zucca, patate dolci e zucca; la frutta deve essere preferibilmente cotta o arrostita; brodo di pollo caldo o zuppe e; cibi facilmente digeribili come riso, pane tostato o pane bianco. Gli alimenti da evitare sono le verdure crude e gli alimenti ricchi di grassi, perché sono più difficili da digerire.

 Oltre a questo, la lattuga, l’anice o la camomilla hanno proprietà medicinali lenitive che aiutano ad alleviare il mal di stomaco, quindi possono anche essere inclusi nella dieta.

Se il dolore allo stomaco impiega più di 2 giorni per guarire, è meglio consultare un gastroenterologo per diagnosticare la causa del dolore, che può essere associato a gastrite, ulcera allo stomaco, pancreatite, ansia o effetti collaterali dei farmaci, per esempio, dovrebbero essere trattati in modo appropriato. Ulteriori informazioni sulle cause del mal di stomaco .

Advertising

Cosa mangiare

Gli alimenti che vanno ingeriti durante il mal di stomaco devono essere facilmente digeribili e poveri di grassi, in questo modo si evita che il cibo stia a lungo nello stomaco e si aggravi il disagio, questi sono: 

  • I frutti in generale , in alcune persone i frutti acidi possono provocare reflusso o dolore al consumo, in questi casi vanno evitati. Si possono inserire marmellate o composte purché al 100% di frutta e senza zucchero;
  • Verdure in genere , potendo utilizzare legumi cotti senza pelle nei periodi di crisi e dolore, in quanto più digeribili, come zucchine, melanzane, carote, spinaci, bietole, fagiolini;
  • Carni magre , come pollo, tacchino e pesce, preferibilmente grigliate, arrostite o cotte;
  • Il latte e derivati  come lo yogurt devono essere scremati;
  • I carboidrati , in tempi di crisi, vanno evitati i cibi integrali, potendo consumare riso bianco, pasta, patate dolci e patate, perché più digeribili;
  • Tè come  la camomilla;
  • Caffè decaffeinato;
  • Formaggi bianchi come  la ricotta o la cagliata;
  • Olio di oliva grezzo e in piccole quantità;
  • Condimenti naturali  come erbe aromatiche, aglio, cipolla, prezzemolo, coriandolo, senape.

In caso di mal di stomaco, l’ideale è preparare cibi dalla consistenza più morbida, simile a una purea e la carne può essere preparata macinata. Nel caso di frutta e verdura, vanno consumate cotte e senza pelle, in modo che lo stomaco lavori il meno possibile e il disagio sia alleviato. 

Cosa non mangiare con il mal di pancia

Sebbene il mal di stomaco diminuisca l’appetito, è importante consumare pasti piccoli e frequenti, ogni 3 ore, poiché rimanere senza cibo per lungo tempo può causare il rilascio di acido nello stomaco quando è vuoto, aggravando il dolore. 

Quando c’è dolore allo stomaco, non è consigliabile mangiare cibi ricchi di grassi, o consumare cibi che sono irritanti per la mucosa gastrica e possono aggravare eventuali infiammazioni allo stomaco, come ad esempio:

  • Caffè, bibite analcoliche e bevande contenenti caffeina come tè verdi, neri e opachi;
  • Bevande alcoliche;
  • Cibi fritti come empanadas, arepas, crocchette, patatine fritte;
  • Salsicce come chorizo, mortadella, salsicce, sanguinaccio;
  • carni 
  • Latte intero e derivati;
  • Zucchero, dolci e cibi che lo contengono;
  • Margarina e burro.

Oltre ad evitare questi cibi, è anche importante evitare lo stress e non fumare in quanto ciò può peggiorare il mal di stomaco. Ulteriori informazioni su cosa fare per alleviare il mal di stomaco.

Menu di esempio per il mal di stomaco

La tabella seguente mostra un esempio di menu di 3 giorni per il trattamento di gastriti e ulcere:

AlimentiGiorno 1Giorno 23 ° giorno
Prima colazioneSucco di anguria + 2 fette di pane con ricotta leggera 1 tazza di caffè decaffeinato + 2 uova strapazzate con 1 ripieno di formaggio bianco + 1 tazza di papaya a dadini2 uova strapazzate con 1 fetta di pane + 1 mela cotta
Spuntino mattutino1 mela cotta + 5 unità di mandorle1 ud banana mediana triturada1 pera cotta
Pranzo cena4 cucchiai di riso + 1 petto di pollo a strisce + 1 tazza di carota e fagiolini cotti + 1 cucchiaino di olio d’oliva1 forma di pesce arrosto al forno con patate, pomodoro, cipolla e un filo d’olio1 petto di tacchino + 1/2 tazza di purè di patate al naturale + 1/2 tazza di zucchine, cipolla, carota e melanzane cotte saltate in un filo d’olio
Spuntino pomeridianoYogurt naturale + 1 cucchiaino di miele + 1/2 banana a fetteFrullato di papaya con latte scremato + 1 bustina di cracker di sodaCaffè decaffeinato + 1 fetta di pane con ricotta leggera e un uovo sodo

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

6 vantaggi del chayote (con ricette incluse)

Potassio alto o basso: sintomi, cause e trattamento