in

In che modo la riduzione degli allergeni indoor può alleviare i sintomi dell’eczema

Acari della polvere, saponi aggressivi e peli di animali domestici sono tutti allergeni comuni da interni.

Più di 30 milioni di persone negli Stati Uniti hanno l’eczema, una condizione a lungo termine che causa sintomi come pelle secca e pruriginosa che, se graffiata, provoca un’eruzione cutanea rossa, secondo la National Eczema Association (NEA). Sebbene non esista una cura per la condizione, ci sono modi per prevenire una riacutizzazione.

Il tipo più comune di eczema, la dermatite atopica, è causato da una reazione di tipo allergico ad allergeni o altri irritanti nell’ambiente, inclusi acari della polvere, peli di animali domestici e muffe.

“Gli allergeni indoor più comuni che scatenano l’eczema sono gli acari della polvere e gli animali domestici”, afferma Elizabeth Page, MD, dermatologa presso la Lahey Clinic, a Burlington, Massachusetts, e istruttrice di dermatologia presso la Harvard Medical School di Boston, che osserva che è particolarmente importante mantenere la tua camera da letto il più possibile priva di allergeni.

Advertising

Ecco alcuni modi in cui puoi gestire gli allergeni interni:

  • Evita gli animali domestici.  Non esiste una razza di cane o gatto “ipoallergenica”, secondo l’American Academy of Allergy, Asthma, and Immunology. Il motivo: le persone non sono allergiche ai peli dell’animale, piuttosto sono allergiche alla saliva, all’urina o ai fiocchi di pelle dell’animale (noto anche come pelo). Conigli, topi e criceti possono anche trasportare allergeni che scatenano l’eczema allergico. Se non sopporti di separarti dai tuoi animali domestici, almeno tienili fuori dalla camera da letto e limita il più possibile il contatto con loro.
  • Insegui gli acari della polvere.  La maggior parte delle persone che hanno l’eczema atopico sono allergiche agli acari della polvere. “Inizia in camera da letto”, dice il dottor Page. Dice alle persone di acquistare materassi e cuscini di plastica con cerniera e di lavare la biancheria da letto ogni una o due settimane in acqua calda (130 ° F o superiore). Altri suggerimenti includono tenere gli animali di peluche lontani dal letto, rimuovere i tappeti e mantenere la camera da letto sgombra.
  • Usa un filtro dell’aria.  I filtri dell’aria e gli aspirapolvere dotati di filtri HEPA (aria antiparticolato ad alta efficienza) possono aiutare a ridurre gli allergeni interni.
  • Consulta un allergologo.  Non è possibile evitare tutti gli allergeni interni a casa tua o quando vai a casa di altre persone. Un allergologo può prescrivere farmaci che possono ridurre i sintomi e può raccomandare colpi di allergia per ridurre la reazione alla polvere, alle allergie agli animali domestici e ad altri allergeni interni.

Irritanti per interni e controllo dell’eczema

“Poiché le persone con eczema non trattengono abbastanza umidità nella loro pelle, la loro pelle può essere più facilmente irritata rispetto ad altre persone”, dice Page. Uno dei peggiori irritanti per l’eczema è l’aria secca, spiega.

Ecco alcuni altri modi per limitare gli irritanti interni:

  • Evita i saponi aggressivi.  I saponi che contengono fragranze e coloranti possono essere troppo aggressivi per le persone con eczema. Evitare il lavaggio in acqua calda; fare il bagno in acqua tiepida e utilizzare saponi più delicati come Dove. Si consigliano anche sostituti del sapone come Cetaphil. Anche i detersivi per bucato e gli ammorbidenti possono irritare l’eczema. Evita i detersivi con profumi e coloranti artificiali e usa un secondo ciclo di risciacquo per rimuovere più residui di detersivo.
  • Proteggi le tue mani. Circa il 10% degli americani ha l’  eczema alle mani, secondo la NEA. Evitare il contatto con detergenti domestici, benzina, trementina e altri solventi. Indossare guanti di vinile o di plastica durante il lavaggio dei piatti per proteggere le mani dall’acqua calda e da eventuali sostanze chimiche che causano irritazione.
  • Evita di surriscaldarti.  La sudorazione peggiora il prurito dell’eczema. Cerca di mantenere il tuo ambiente interno a una temperatura costante tra 68 e 75 ° F. Evita gli indumenti sintetici che trattengono il calore e prediligi i materiali in cotone o misto cotone.
  • Mantieni il tuo ambiente privo di fumo.  Il fumo di tabacco ha dimostrato di essere un irritante per le persone con eczema, secondo l’American Academy of Dermatology. “Mantieni la tua casa senza fumo”, consiglia Page, “soprattutto se hai bambini con eczema”.

Uno dei modi migliori per gestire l’eczema è imparare quali irritanti e allergeni scatenano un attacco ed evitarli.

Altro in Eczema

7 miti comuni sull'eczema a cui non dovresti credere

7 miti comuni sull’eczema a cui non dovresti credere

No, l'eczema non è contagioso, ma ecco come si possono diffondere le infezioni secondarie

No, l’eczema non è contagioso, ma ecco come si possono diffondere le infezioni secondarie

Targeting dei trigger di eczema

Targeting dei trigger di eczema

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Perché le persone con eczema devono indossare la protezione solare e le migliori marche da provare