in

In che modo le app e i dispositivi per il fitness possono migliorare il tuo sonno ogni notte

I dispositivi indossabili e le app possono fornire informazioni utili, consentendoti di ottimizzare la tua routine di snoozing utilizzando dati e tecnologia. Offerte del Cyber ​​Monday: Annuncio del 30% di sconto su tutti i materassi Amerisleep Richiedi subito l’accordo …

I dispositivi indossabili e le app possono fornire informazioni utili, consentendoti di ottimizzare la tua routine di snoozing utilizzando dati e tecnologia.

La tecnologia indossabile è tutto il brusio nel mondo del fitness, con braccialetti, smartwatch, smartphone e persino tessuti intelligenti che mirano a quantificare le nostre routine in informazioni fruibili. L’uso di dispositivi tecnologici indossabili è in rapida espansione e i dispositivi indossabili sono ora un mercato multimiliardario con previsioni di crescita esponenziale.

Advertising

Dal numero di passi che fai per aumentare la frequenza cardiaca e persino la qualità del sonno, questi dati possono essere interessanti e utili in diversi modi. I vantaggi più evidenti includono rimanere in cima all’esercizio e incoraggiare le persone a raggiungere i propri obiettivi, ma molte app di monitoraggio del fitness possono anche giovare al riposo.

Migliorare il sonno con le app per il fitness

In genere, i dispositivi di tracciamento del fitness utilizzano l’attigrafia e gli acceleratori per tracciare i movimenti e i passi e molti incorporano anche il monitoraggio della frequenza cardiaca (tramite segnali luminosi o elettrici o onde radio). Oltre a monitorare l’intensità dell’esercizio e le calorie bruciate, queste due funzioni possono essere utilizzate anche per monitorare i cicli del sonno e gli eventi durante il sonno.

Benefici come questi possono essere anche più pratici per la maggior parte delle persone. In un ampio sondaggio sulla tecnologia indossabile, il 37% degli intervistati era interessato a monitorare cose come il sonno e la frequenza cardiaca, mentre solo il 25% desiderava monitorare le calorie bruciate.

In un articolo del The Guardian , lo specialista del sonno e psicologo Dr. Michael Breus dice dei fitness tracker: “Stuzzicano la curiosità delle persone e li induce a chiedere ‘come va il mio sonno’? Questa è la cosa migliore di loro. ” Ma in termini di applicazioni cliniche, afferma: “I dati non sono sufficienti per fornire loro una diagnosi. Potrebbero essere utili per monitorare le tendenze del sonno per un periodo di tempo più lungo, per vedere quando qualcosa cambia, però. “

“Stuzzicano la curiosità delle persone e li induce a chiedere ‘come va il mio sonno’?”

Allo stesso modo, la dottoressa Clete Kushida, direttore medico dello Stanford Sleep Medicine Center, dice a OGGI che le informazioni a lungo termine raccolte dai fitness tracker forniscono il massimo valore, affermando che è meglio “esaminare le tendenze (ad esempio, diverse notti in un riga), invece di concentrarti solo sui dati di una notte “.

Oltre a promuovere la consapevolezza delle tendenze del sonno, avere accesso a questi dati può giovare al riposo aiutandoti a determinare cosa aiuta e fa male il tuo sonno, sfruttare al massimo la tua routine e portare alla luce potenziali problemi che potrebbero rubare il riposo.

Ottieni il biofeedback in tempo reale

I dispositivi e le app per il fitness che monitorano il sonno in genere forniscono informazioni come il tempo impiegato per addormentarsi, disturbi o risvegli durante la notte e il tempo di sonno complessivo. Alcuni potrebbero persino concentrarsi sul tempo trascorso in cicli di sonno profondi a onde lente rispetto al movimento rapido degli occhi (REM).

Sebbene in genere possiamo dire se una notte di sonno è stata riposante o meno, i dati aggiungono una nuova dimensione, vedendo come le tendenze influenzano il sonno su base continuativa. La capacità di collegare i cambiamenti nei modelli o nella qualità del sonno con l’attività durante il giorno può essere utile per determinare ciò che funziona meglio per te.

Ad esempio, potresti scoprire che un certo tipo o quantità di esercizio influisce sul tuo sonno nel bene e nel male. Allo stesso modo, potresti renderti conto che alcuni cibi o altre attività richiedono più tempo per addormentarsi o più risvegli durante la notte.

Vedi informazioni sull’obiettivo

In qualche modo, questi dati da un dispositivo di monitoraggio del sonno potrebbero darti più tranquillità. Sebbene il sonno insufficiente sia un problema molto reale per gli americani, la ricerca rileva che le persone con insonnia tendono a farlo sottovalutare la quantità di tempo dormono, il che può ulteriormente contribuire allo stress e all’ansia che circondano il riposo. (D’altra parte, le persone tendono a sovrastimare i propri livelli di attività.)

Studi sulla “percezione errata del sonno” hanno dimostrato che le persone tendonopercepire alcuni stati di sonno sono la veglia, facendo sembrare che ci voglia più tempo per addormentarsi e dando la percezione di un sonno complessivo inferiore. In uno studio , il 42% degli insonni che hanno dormito una quantità normale ha sottovalutato il proprio sonno di un’ora. Ottenere un’opinione più obiettiva potrebbe aiutare a mettere la tua situazione in prospettiva e ridurre l’ansia.

Identifica i problemi di sonno

Solo un medico o un test di polisonnografia in un laboratorio del sonno possono diagnosticare i disturbi del sonno, tuttavia le app o i dispositivi di monitoraggio della forma fisica personale, in particolare i dispositivi indossabili , possono fornire informazioni preziose.

Usando il rilevamento del movimento, possono evidenziare cose come un numero insolito di risvegli, cambiamenti nei modelli di sonno e alcuni anche registrare il suono, che può attirare l’attenzione su cose come l’ apnea notturna o altri rumori nell’ambiente che potrebbero rubare il sonno.

Se ti accorgi che ti stai svegliando senza riposo, questa informazione potrebbe essere utile e potrebbe essere utile per consultare un medico o uno specialista del sonno, che può quindi aiutarti a determinare quale potrebbe essere il potenziale problema e trovare una soluzione.

Ottimizza la tua routine

In definitiva, il vantaggio principale di tutti i fitness tracker risiede nell’aiutare l’utente ad analizzare e migliorare le proprie abitudini . Quando si tratta di dormire, un’app o un dispositivo per il fitness può aiutarti a identificare la quantità di sonno che ti fa sentire al meglio e forse a individuare i tuoi tempi di veglia e sonno ideali.

Alcune app hanno più strumenti per l’analisi dei dati rispetto ad altre, ma come minimo di solito forniscono un grafico che mostra quanto hai dormito in una determinata notte e in un arco di tempo, e forse quando sei andato a letto e quando ti sei svegliato .

Un modo per usarlo è annotare come ti sei sentito ogni giorno per un paio di settimane e confrontarlo con i dati. Potresti scoprire che girare intorno alle 22:00 o svegliarsi alle 9:00 ti fa sentire meglio. Oppure potresti scoprire che sette ore di sonno ti danno più energia, mentre dormire troppo ti lascia intontito , per esempio.

Una volta che sai cosa funziona, puoi ottimizzare il tuo programma di conseguenza. Associa queste conoscenze a tempi di allenamento, durata, dieta e altri punti dati per ottenere il massimo dalla tua app o dispositivo di fitness.

Quale tipo di dispositivo per la salute o il fitness è giusto per te?

I dispositivi di monitoraggio del fitness hanno molto da offrire e ci sono alcune varietà diverse che potrebbero funzionare per te a seconda del budget e delle funzionalità che stai cercando.

Dispositivi indossabili

Esistono diversi fitness tracker indossabili sul mercato e molti offrono funzioni simili. Tutti questi dispositivi misurano l’attività e il movimento e alcuni forniscono anche la frequenza cardiaca e altri parametri vitali. Le principali aree di differenza includono l’aspetto estetico, dove il dispositivo viene indossato e, forse, la più importante, la precisione.

Uno studio ha confrontato i risultati dei principali sette dispositivi di monitoraggio del fitness con misurazioni cliniche, scoprendo che BodyMedia Core e Fitbit Flex hanno prodotto i risultati più accurati per la misurazione delle calorie bruciate.

Tuttavia, quando si tratta di dormire, i dispositivi che si basano sulla sola actigrafia potrebbero non essere del tutto accurati, come il tempo addormentatopuò essere sovrastimato quando l’utente giace immobile. Testando questo, lo specialista del sonno Dr. Christopher Winter ha condotto il proprio esperimento con cinque dispositivi popolari, scoprendo che il Basis Chrome (il modello attuale è il Peak) ha prodotto le informazioni più accurate e i dati più accurati rispetto alle misurazioni cliniche della polisonnografia.

Nel complesso, i tracker indossabili sono ragionevolmente precisi per un dispositivo domestico, abbastanza ben studiati e generalmente forniscono una buona gamma di dati. Tuttavia, non a tutti piace dover indossare un accessorio in più, potrebbero non sentirsi a proprio agio a dormire, spesso richiedono uno smartphone o un’applicazione per computer e possono essere un po ‘costosi ($ 100 e oltre).

Orologi intelligenti

Gli orologi intelligenti in genere funzionano come un incrocio tra tracker indossabili e app per telefono e stanno diventando un importante concorrente per i tracker fitness indossabili.

Di solito forniscono dati su movimento e attività, nonché sul sonno e talvolta sulla frequenza cardiaca. Queste funzioni potrebbero essere costruite o disponibili come applicazione aggiuntiva a seconda del dispositivo. Gli smartwatch della serie Apple Watch, Samsung Gear e LG sono tra i più popolari con accelerometri e funzionalità di monitoraggio della frequenza cardiaca.

Alcuni utenti trovano gli smartwatch un investimento più pratico e funzionale rispetto ai fitness tracker dedicati, tuttavia di solito sono più costosi ($ 200+), potrebbero non essere adatti a stili di vita attivi e generalmente non sono ancora così ben studiati rispetto ad alcuni grandi marchi di fitness tracker. Alcuni, come gli orologi Apple Watch e LG, richiedono anche uno smartphone per la piena funzionalità.

App

L’ubiquità degli smartphone rende le app per il fitness e il monitoraggio del sonno un’attrazione abbastanza popolare, e alcune offrono una gamma di funzioni, con buone recensioni da abbinare. Sleep Cycle è una delle app più popolari in questa categoria (quasi 100.000 recensioni su iTunes e Google Play), che offre il monitoraggio dei cicli del sonno, analisi e una funzione “sveglia intelligente” sia per iOS che per Android.

Un vantaggio potenzialmente unico delle app è la funzione di registrazione del suono che alcune offrono. App come Sleep as Android registrano eventi sonori durante la notte oltre ad altre funzioni di monitoraggio del sonno, che potrebbero dirti se russi forte o se determinati rumori nell’ambiente sono correlati a un riposo disturbato.

Le app per il fitness e il monitoraggio del sonno tendono ad essere molto convenienti (gratuite fino a $ 5 o meno) e facili da trovare, a condizione che tu abbia già uno smartphone. Generalmente non richiedono hardware aggiuntivo e non è necessario indossare nulla durante il sonno, il che è un vantaggio per alcuni.

Tuttavia, poiché si basano esclusivamente sull’accelerometro del telefono che monitora il movimento sul letto, probabilmente non si dimostreranno accurati come i dispositivi che monitorano anche la frequenza cardiaca. Se dormi con un partner o animali domestici, la precisione potrebbe essere ancora più un problema, poiché i loro movimenti potrebbero influenzare i rapporti del dispositivo.

La categoria in continua evoluzione della tecnologia indossabile e mobile offre diversi modi per essere proattivi sulla salute, con il sonno che è solo uno dei potenziali beneficiari. Indipendentemente dal metodo di monitoraggio che scegli, semplicemente prendere l’iniziativa di dare la priorità al sonno e adottare sane abitudini di igiene del sonno può fare una grande differenza nel tuo riposo.

Attualmente utilizzi un fitness tracker o un’app per monitorare il tuo sonno? Quale pensi sia il vantaggio più significativo offerto dai dispositivi di consumo indossabili?

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

La recessione del sonno degli adolescenti e come iniziare a incoraggiare abitudini più sane

Dormire meglio con l'asma

Come vincere con lo stress: 6 segreti per vivere a basso stress dalla mattina alla sera