in

L’importanza dell’igiene dentale

Una donna sottoposta a un esame di salute orale dentale.

L’importanza dell’igiene dentale

Oltre a sorridere, ridere e comunicare, la bocca ei denti svolgono importanti funzioni nel corpo. I denti e la saliva scompongono il cibo, rendendo più facile per lo stomaco elaborarlo ulteriormente per l’assorbimento da parte dell’intestino. I denti forniscono supporto strutturale per il viso. La bocca e la gola contengono cellule immunitarie che aiutano a proteggere il corpo dagli agenti patogeni. Prendersi cura della bocca e dei denti è una parte essenziale del mantenimento di una buona salute. Ecco una guida ad alcuni problemi e procedure di salute orale comuni.

Advertising
Ascessi parodontali che coinvolgono 2 denti vicini.

Dente ascesso

Un dente ascesso si verifica quando un’infezione risale la polpa del dente e si deposita nella radice vicino all’osso mascellare e forma un’area gonfia e piena di pus.

Sintomi del dente ascesso

  • Alito cattivo
  • Febbre
  • Rossore gengivale
  • Dolore
  • Rigonfiamento

Un ascesso dentale non trattato può portare a una pericolosa infezione dell’osso mascellare e di altri tessuti.

Trattamento del dente ascesso

Il trattamento di un ascesso dentale dipende dall’entità dell’infezione. Alcuni ascessi possono essere trattati con antibiotici o drenaggio. Nei casi in cui una cavità o un dente incrinato ha esposto la polpa, può essere necessario un canale radicolare per trattare il dente ascesso.

(A) Un piccolo punto di carie visibile sulla superficie di un dente.  (B) La radiografia rivela un'ampia regione di demineralizzazione all'interno della dentina (frecce).  (C) Viene scoperto un foro sul lato del dente all'inizio della rimozione della carie.  (D) Tutto il decadimento rimosso.

Cavità (carie dentaria)

Le cavità sono aree di smalto dei denti danneggiato che si formano quando l’acido si erode su un dente.

Che cosa causa la carie?

I batteri sono normalmente presenti sui denti sotto forma di placca. I batteri producono acido come sottoprodotto nutrendosi di zucchero nella dieta. L’acido prodotto quindi erode lo smalto ed espone la dentina che, a sua volta, può diventare butterata e provocare una cavità.

Come prevenire e come sbarazzarsi di carie

Una buona igiene dentale che include spazzolatura, filo interdentale e pulizia regolare dei denti può aiutare a prevenire la carie. Il trattamento di una cavità dipende dall’estensione della carie. Una cavità piccola o superficiale può essere trattata con un’otturazione. Cavità più grandi possono richiedere una perforazione più ampia per rimuovere la carie e quindi il posizionamento di una corona sulla porzione rimanente del dente. La carie che si estende alla polpa del dente può richiedere un trattamento canalare.

  • (A) Un piccolo punto di carie visibile sulla superficie di un dente.
  • (B) La radiografia rivela un’ampia regione di demineralizzazione all’interno della dentina (frecce).
  • (C) Viene scoperto un foro sul lato del dente all’inizio della rimozione della carie.
  • (D) Tutto il decadimento rimosso.

Immagine prima e dopo di un dente danneggiato che è stato migliorato con una corona.

Cos’è una corona dentale?

Una corona dentale è un cappuccio che viene posizionato su un dente danneggiato per renderlo più forte o per migliorarne l’aspetto. Le corone possono essere posizionate su un dente che ha un’otturazione molto grande o uno che è rotto. È anche possibile posizionare una corona per fungere da supporto per un ponte dentale . A volte una corona viene utilizzata per mascherare un dente mal formato o macchiato. Le corone dentali sono disponibili in una varietà di materiali tra cui porcellana (ceramica), porcellana e metallo, lega metallica e altro ancora.

Alveolo secco in un paziente sette giorni dopo l'intervento chirurgico per rimuovere il dente.

Cos’è una presa a secco?

Una presa secca è una condizione che può verificarsi dopo l’estrazione di un dente se il coagulo di sangue che normalmente riempie l’alveolo viene perso. L’alveolo secco lascia i nervi sottostanti esposti, il che è molto doloroso.

Sintomi dell’incavo secco

  • Osso biancastro piuttosto che un coagulo di sangue dove è stato estratto un dente
  • Il dolore inizia circa due giorni dopo l’estrazione del dente
  • Forte dolore che si irradia all’orecchio
  • Alito cattivo
  • Un sapore sgradevole

Trattamento presa secca

La condizione viene trattata da un dentista che pulisce la ferita e inserisce una medicazione speciale nella presa. I farmaci antinfiammatori da banco come l’ibuprofene possono essere usati per trattare il dolore e ridurre il gonfiore.

Gengivite in un paziente che mostra infiammazione delle gengive.

Cos’è la malattia gengivale (gengivite)?

La malattia gengivale (gengivite) è un’infiammazione delle gengive. È causato da batteri che producono placca che si accumulano sui denti.

Sintomi di gengivite

  • Alito cattivo
  • Recessione gengivale
  • Gengive dolorose, arrossate, gonfie e sanguinanti

Una grave infiammazione gengivale che si diffonde alle ossa e ai legamenti che sostengono i denti è chiamata parodontite e può portare alla perdita dei denti. La mancanza di una buona igiene orale aumenta il rischio di gengiviti. Anche il fumo , il diabete , la gravidanza, i fattori genetici e alcuni farmaci aumentano il rischio di malattie gengivali.

Trattamento della gengivite

La malattia gengivale è reversibile quando viene trattata nelle fasi iniziali. Lo spazzolamento regolare, il filo interdentale e pulizie e trattamenti dentali speciali possono aiutare a prevenire e curare le malattie gengivali.

Una donna con la bocca secca che tocca le sue labbra screpolate.

Bocca secca (xerostomia)

La saliva lubrifica i denti e altri tessuti della bocca e aiuta a proteggersi dalle infezioni e dalle malattie gengivali. La secchezza delle fauci deriva da una diminuzione della produzione di saliva.

Cause di bocca secca

La secchezza delle fauci è causata da alcune condizioni mediche o dall’uso di determinati farmaci. Il diabete, la sindrome di Sjögren e l’ HIV sono alcune condizioni che possono essere associate alla bocca secca.

La bocca secca può rendere difficile parlare o deglutire. Può anche causare raucedine o mal di gola . La secchezza delle fauci aumenta il rischio di carie.

Trattamento della bocca secca

Gomme da zucchero -free gum può aiutare a migliorare il flusso di saliva. Un medico può prescrivere ausili speciali, inclusa la saliva artificiale, per combattere la secchezza delle fauci.

Un cranio che mostra l'articolazione temporo-mandibolare con un'illustrazione che mostra l'ATM in modo più dettagliato.

Disturbi dell’articolazione temporomandibolare (ATM)

I disturbi dell’articolazione temporomandibolare (ATM) si riferiscono a condizioni che colpiscono l’articolazione della mandibola e i muscoli associati. Artrite o problemi strutturali possono causare problemi all’ATM. I disturbi dell’ATM possono anche essere un sintomo di un’altra condizione come la sindrome da stanchezza cronica , la fibromialgia o lo stress.

Sintomi dell’articolazione temporomandibolare (ATM)

  • Cambiamenti nel modo in cui i denti si incastrano
  • Facendo clic
  • Blocco della mascella
  • Dolore
  • Popping

Trattamento dell’articolazione temporomandibolare (ATM)

Le strategie di auto-cura per gestire i problemi dell’ATM includono la pratica della gestione dello stress, l’applicazione di impacchi caldi o freddi, il consumo di cibi morbidi ed evitare attività che stressano la mascella come la gomma da masticare e l’apertura della bocca troppo ampia per sbadigliare. I farmaci antinfiammatori da banco possono aiutare a ridurre il dolore e il gonfiore. Un operatore sanitario può raccomandare esercizi alla mascella, cure ortodontiche o una guardia notturna per trattare un disturbo dell’ATM. Molti problemi dell’ATM seguono uno schema ciclico ei sintomi possono risolversi senza trattamento.

Illustrazione della bocca aperta con uno zoom ingrandito di batteri che portano ad alitosi (alitosi).

Alitosi (alitosi)

L’alitosi (alitosi) può essere fastidiosa e può avere molte potenziali cause.

Che cosa causa l’alitosi?

La dieta è una potenziale causa di alitosi. L’aglio e le cipolle odorose possono causare alitosi. La mancanza di una buona igiene orale può consentire ai batteri di proliferare, contribuendo a malattie gengivali e cattivo odore della bocca. A volte l’alitosi è il risultato di un’altra condizione medica come secchezza delle fauci, diabete, infezione polmonare o altre.

Come sbarazzarsi di alitosi

Una buona igiene orale, compresi spazzolatura, filo interdentale e pulizia regolare dei denti, può aiutare a tenere a bada le malattie gengivali e l’alitosi. Anche l’uso di un raschietto può aiutare. Inoltre, il trattamento di una condizione di base come la bocca secca o il diabete, ad esempio, può anche aiutare a sbarazzarsi dell’alitosi.

Un uomo sperimenta la sensibilità ai denti mentre beve acqua ghiacciata.

Sensibilità dei denti

La sensibilità dei denti si verifica quando le sostanze calde, fredde, dolci o acide irritano i nervi dei denti.

Che cosa causa i denti sensibili?

I denti sono coperti da una sostanza protettiva chiamata smalto. Sotto la linea gengivale, la sostanza protettiva è chiamata cemento. Lo strato sotto lo smalto e il cemento è la dentina. La dentina sostiene lo smalto e protegge la polpa del dente e la radice nervosa al centro del dente. Una serie di piccoli tubi (tubuli) attraversa la dentina. Le erosioni nello smalto e nel cemento consentono alle sostanze di entrare in contatto con i tubuli, il che irrita il nervo del dente e provoca dolore. Cavità, malattie gengivali, crepe nei denti ed erosione dello smalto possono tutti contribuire alla sensibilità dei denti.

Come ridurre la sensibilità dei denti

I trattamenti possono includere l’uso di dentifricio o gel al fluoro che blocca la sensazione di dolore. Un dentista può applicare una corona o un materiale adesivo sull’area sensibile. Può essere necessario un innesto di gomma per coprire un’area sensibile in cui le gengive si sono ritirate.

Raggi X di denti del giudizio senza malattia colpiti.

Dente del giudizio

I denti del giudizio sono gli ultimi denti che le persone ottengono da giovani adulti (dagli adolescenti ai vent’anni). Sono chiamati i terzi molari. Alcune persone potrebbero essere in grado di mantenere i denti del giudizio se non causano alcun problema. Altre volte, i denti del giudizio possono affollare altri denti, causare dolore, presentare carie o essere associati a malattie gengivali o altri problemi dentali. In questi casi, l’estrazione dei denti del giudizio può essere giustificata.

Dolore ai denti del giudizio

Dopo aver rimosso i denti del giudizio, il dolore è comune. Ci sono alcuni modi per ridurre al minimo questo dolore.

  • Prendi gli antidolorifici consigliati dal medico prima che l’anestetico locale svanisca e continua a prendere il medicinale se il dolore persiste.
  • Per il dolore lieve, gli antidolorifici da banco come Tylenol e ibuprofene possono essere assunti ogni 4 ore.
  • Gli impacchi di ghiaccio possono essere applicati sul lato del viso in cui è stato eseguito l’intervento per 20 minuti alla volta, seguiti da una pausa di 10 minuti.
  • Per rallentare l’emorragia, mordere una bustina di tè umida per un’ora può aiutare.

Rimozione dei denti del giudizio

Se rimuovere o meno i denti del giudizio dipende da diversi fattori. La tendenza recente è stata quella di lasciare soli i denti del giudizio sani e di monitorarli. Questo perché il rischio di un intervento chirurgico, che include intorpidimento permanente e il rischio di anestesia, può superare il potenziale vantaggio della rimozione di routine dei denti del giudizio.

Cancro orale precoce (carcinoma a cellule squamose) nella bocca di un forte fumatore.

Cancro orale

Il cancro orale è un cancro all’interno e intorno alla bocca, comprese le labbra, all’interno delle guance, della lingua, del palato, del pavimento della bocca, dei seni e della gola.

Sintomi del cancro orale

Il cancro orale può apparire come un nodulo o una piaga in bocca che non va via. Macchie rosse o bianche sui tessuti molli della bocca possono anche segnalare il cancro.

Le persone hanno maggiori probabilità di contrarre il cancro orale tra i 50 ei 60 anni. I fattori di rischio per il cancro orale includono alcol, tabacco, infezione da virus del papilloma umano (HPV) del cavo orale e sesso maschile. L’eccessiva esposizione alla luce solare sulle labbra aumenta il rischio di cancro. Mangiare molta frutta e verdura colorata riduce il rischio di cancro orale. Individuare e trattare precocemente i tumori orali aumenta le possibilità di un esito positivo.

Trattamento del cancro orale

Sono disponibili molte forme di trattamento del cancro orale. Loro includono:

  • Chirurgia
  • Radioterapia
  • Chemioterapia
  • Radioterapia iperfrazionata (dosi ripetute di radiazioni)
  • Terapia dell’ipertermia

Illustrazione passo passo di una procedura canalare.

Cos’è un canale radicolare?

Un canale radicolare viene eseguito se la carie o un’infezione colpisce la polpa del dente. Può anche essere fatto se un dente è ferito o danneggiato, sia da traumi che da ripetute procedure dentali. I canali radicolari possono eliminare il dolore e salvare il resto del dente.

Procedura canalare

Un canale radicolare è una procedura in cui vengono rimossi la polpa del dente e il nervo. I canali vengono quindi puliti e sigillati. Molte volte un canale radicolare viene eseguito su un dente che ha già una grande cavità o altri danni. In questi casi, una corona viene posizionata sulla porzione rimanente del dente per ripristinarne l’aspetto e la funzione.

Modello di impianto dentale.

Impianti dentali

Gli impianti dentali sono progettati per sostituire i denti mancanti.

Procedura di impianto dentale

Il processo di esecuzione degli impianti dentali prevede diversi passaggi:

  1. In primo luogo, un perno in titanio viene inserito nell’osso mascellare da un chirurgo.
  2. Nel corso dei prossimi mesi, l’osso cresce intorno e stabilizza l’impianto.
  3. Infine, sull’impianto viene posizionata una corona personalizzata progettata per integrarsi con i denti circostanti.
  4. Se mancano più denti, un impianto può essere progettato per accogliere una protesi o un ponte.

Una donna con un mal di denti che sente il suo dente con il suo dito.

Mal di denti

Il mal di denti è comunemente associato a una carie, ma molte altre cose possono causare dolore ai denti. Un dente rotto, un ascesso e una malattia gengivale possono essere dolorosi. Il dolore al mal di denti è talvolta “dolore riferito” da un’altra area come i seni. Ciò significa che il dolore si avverte in un altro luogo diverso da quello in cui ha effettivamente origine. Un dentista ha molti strumenti per scoprire la causa del mal di denti.

Rimedi per il mal di denti

  • Risciacquo con acqua salata
  • Farmaci antidolorifici da banco (aspirina, ibuprofene, paracetamolo)
  • Impacco freddo (impacco di ghiaccio)
  • Olio di chiodi di garofano (intorpidisce il dolore)
  • Fissa un appuntamento con il tuo dentista

Erosione dello smalto dei denti danneggiata dalla bulimia.

Erosione (dentale) dello smalto

L’erosione dentale è un danno al rivestimento duro dei denti chiamato smalto.

Cause di erosione dello smalto

L’erosione si verifica quando gli acidi in determinati cibi e bevande danneggiano lo smalto. Le fonti più comuni di acidi nella dieta sono frutta, bibite e succhi di frutta.

Prevenzione dell’erosione dello smalto

Evitare le bevande zuccherate aiuta a proteggere lo smalto dei denti. Frutta e quantità ragionevoli di succo di frutta al 100% fanno parte di una dieta sana. Finché ci si lava regolarmente e si passa il filo interdentale e si ha un flusso di saliva adeguato, che tampona e neutralizza gli acidi, la frutta e il succo di frutta possono essere consumati in sicurezza senza danneggiare i denti.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Cavità in neonati e bambini – La verità

Quiz sui disturbi d’ansia