in

Medici e operatori sanitari che possono aiutarti a gestire l’eczema

un medico che esamina la pelle di un paziente
I dermatologi potrebbero non essere gli unici medici del tuo team di cura dell’eczema. Spesso coordinano l’assistenza con allergologi, medici di base e pediatri.

Le persone con malattie della pelle come l’eczema e la dermatite atopica devono stare all’erta per evitare i fattori scatenanti che portano alla pelle arrossata, pruriginosa e infiammata. Se hai l’eczema o la dermatite atopica, hai senza dubbio familiarità con il fastidioso – e talvolta doloroso – calvario della gestione dei sintomi.

Il trattamento dell’eczema e della dermatite atopica e la prevenzione delle riacutizzazioni possono essere fonte di confusione e travolgente. Ecco perché è importante trovare medici e operatori sanitari che possano rispondere alle tue domande, offrire consigli per evitare i trigger e alleviare i sintomi e prescrivere trattamenti se necessario.

Fortunatamente ci sono molti esperti là fuori che possono fare proprio questo. Ecco chi sono e come possono aiutarti.

Advertising

Eczema e dermatite atopica: sintomi e cause

Eczema e dermatite atopica possono sembrare due nomi diversi per la stessa condizione – e in effetti, i termini sono spesso usati in modo intercambiabile – ma ci sono differenze. L’eczema si riferisce a un gruppo di condizioni infiammatorie della pelle che contano come sintomi la pelle rossa, pruriginosa e squamosa. Non conosciamo la causa esatta dell’eczema, ma sappiamo che allergeni o sostanze irritanti spingono il sistema immunitario a fare gli straordinari. Questa risposta immunitaria iperattiva porta all’infiammazione, che alla fine si traduce in pelle rossa e pruriginosa (in particolare su braccia, guance e gambe), secondo la National Eczema Association (NEA).

Esistono diversi tipi di eczema, ma la dermatite atopica è la più comune, secondo l’American Academy of Dermatology (AAD). La dermatite atopica è una condizione cronica della pelle che di solito inizia durante l’infanzia e spesso si manifesta nelle famiglie, afferma Samer Jaber, MD, fondatore di Washington Square Dermatology. Molti bambini superano la loro dermatite atopica con l’avanzare dell’età, ma alcuni continuano ad avere sintomi nell’età adulta, secondo la NEA. La dermatite atopica è particolarmente comune nelle persone con allergie e raffreddore da fieno (questo è noto come la “triade atopica”). Le persone con dermatite atopica sono facilmente irritate da fattori ambientali come saponi e detersivi per bucato, temperature calde o fredde e stress, secondo la NEA.

Quando i sintomi della dermatite atopica peggiorano (noto anche come “riacutizzazione” o “riacutizzazione”), la pelle può rompersi o staccarsi e le infezioni della pelle sono comuni, afferma la NEA. La cattiva notizia è che la dermatite atopica non può essere curata, secondo l’AAD. La buona notizia: ci sono molti medici e operatori sanitari che possono aiutarti a gestire i tuoi sintomi.

Costruire il proprio team di cura dell’eczema

Poiché l’eczema e la dermatite atopica sono condizioni della pelle, è logico che qualsiasi team di assistenza includa un dermatologo. Un dermatologo può aiutarti a sviluppare un piano di cura della pelle per prevenire i razzi e ridurre i sintomi quando compaiono, secondo l’AAD. Questo piano può includere raccomandazioni per la cura della pelle e prodotti per la casa che sono compatibili con l’eczema, trattamenti da prescrizione o da banco per eczema grave e dermatite atopica e suggerimenti per evitare i trigger.

Il tuo dermatologo può anche indirizzarti ad altri specialisti, se necessario, o lavorare insieme ad altri medici e operatori sanitari per aiutarti a gestire i tuoi sintomi. “Allergologi, medici di base e pediatri spesso coordinano l’assistenza con i dermatologi nel trattamento della dermatite atopica”, afferma Lauren Ploch, MD, dermatologa certificata dal consiglio di Augusta, Georgia.

Gli allergologi, ad esempio, sono addestrati a trattare condizioni infiammatorie della pelle come l’eczema e la dermatite atopica, che sono spesso legate alle allergie, secondo l’American College of Allergy, Asthma & Immunology. Il tuo allergologo può aiutarti a identificare possibili sostanze irritanti da evitare e consigliarti trattamenti efficaci per trovare sollievo dai sintomi.

Se non sei sicuro che tu (o tuo figlio) siate o meno allergici, un allergologo può eseguire un test cutaneo per identificare gli allergeni che potrebbero causare eczema e riacutizzazioni della dermatite atopica. Il test è noto come prick test, che consiste nel pungere delicatamente la pelle (di solito sulla schiena o sull’avambraccio) con un allergene diluito e osservare se compaiono protuberanze o macchie rosse. Il tuo dermatologo può anche eseguire un patch test in ufficio per determinare quale allergene potrebbe peggiorare l’eczema del tuo (o di tuo figlio), secondo l’AAD.

E poiché l’eczema e la dermatite atopica sono comuni nei neonati e nei bambini (circa il 13% di tutti i bambini negli Stati Uniti ha la dermatite atopica), i pediatri e i medici di base sono spesso ben attrezzati per gestire domande e preoccupazioni. In effetti, l’eczema è il problema della pelle più comune trattato dai dermatologi pediatrici (circa il 65% dei pazienti con eczema sviluppa sintomi prima del primo compleanno e il 90% prima dei cinque anni), secondo l’American Academy of Pediatrics.

Pediatri e fornitori di cure primarie possono fornire una diagnosi iniziale, prescrivere trattamenti o indirizzarti a uno specialista (come un dermatologo pediatrico, un dermatologo o un allergologo) per ulteriori cure se necessario, secondo la Mayo Clinic.

Se tu o tuo figlio avete l’eczema o la dermatite atopica, puoi iniziare parlando con il tuo medico di base o pediatra su come gestire i sintomi. È inoltre possibile individuare uno specialista tramite una delle seguenti organizzazioni:

Accademia americana di dermatologia

American College of Asthma & Immunology

Accademia americana di pediatria

National Eczema Association

Per ulteriori informazioni su eczema e dermatite atopica, visitare l’American Academy of Dermatology.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Perché le persone con eczema devono indossare la protezione solare e le migliori marche da provare