in

Paprika (verde, rossa e gialla): benefici per la salute e ricette

La paprika ha un sapore molto intenso, può essere consumata cruda, cotta o al forno, è molto versatile ed è scientificamente conosciuta come Capsicum annuum . C’è la paprika gialla, verde, rossa, arancione o viola, il colore del frutto influenza il sapore e l’aroma, sono tutte molto aromatiche e hanno grandi benefici per la pelle, la circolazione e per arricchire una dieta equilibrata e varia.

Questo ortaggio è ricco di vitamine A, C, vitamine del complesso B, minerali, hanno proprietà antiossidanti, antietà e altri benefici per la salute.

Quali sono i vantaggi

Alcuni dei vantaggi più importanti della paprika sono:

Advertising
  • Rafforza il sistema immunitario , grazie al contenuto di antiossidanti che combattono i radicali liberi;
  • Esercita un’azione antietà , grazie agli antiossidanti e alle vitamine del complesso B, essenziali per la crescita e il rinnovamento cellulare. Inoltre, la vitamina C contribuisce anche alla formazione del collagene.
  • Favorire l’assorbimento del ferro , grazie al contenuto di vitamina C;
  • Contribuire al mantenimento di ossa e denti sani , grazie al contenuto di Calcio nella sua composizione;
  • Contribuisce al mantenimento di una vista sana , grazie al contenuto di vitamina A e C nella sua composizione.

Inoltre, la paprika è un alimento eccellente da includere nelle diete dimagranti, poiché ha poche calorie e aiuta a mantenere la sazietà.

Come sfruttare al meglio i tuoi vantaggi

La paprika deve essere pesante, avere un gambo verde sano e la buccia deve essere liscia, soda e senza rughe, evitare quelle che presentano cedimenti, deformazioni o macchie nere. Un buon modo per conservare la paprika è metterla in un sacchetto di plastica in frigorifero senza lavarla.

Per sfruttare i carotenoidi liposolubili presenti nella sua composizione, possono essere ingeriti conditi con olio di oliva, che ne facilita il passaggio attraverso l’organismo e ne ottimizza l’assorbimento.

Informazioni nutrizionali

Nella tabella sottostante è possibile verificare la composizione nutrizionale in 100 g di paprika gialla, verde o rossa:

Paprika giallaPaprika verdePaprika rossa
Energia28 kcals21 kcals23 kcals
Proteina1,2 g1,1 g1,0 g
Lipidi0,4 g0,2 g0,1 g
Carboidrato6 g4,9 g5,5 g
Fibra1,9 g2,6 g1,6 g
Calcio10 mg9 mg6 mg
Magnesio11 mg8 mg11 mg
Incontro22 mg17 mg20 mg
Potassio221 mg174 mg211 mg
Vitamina C201 mg100 mg158 mg
Vitamina A0,67 mg1,23 mg0,57 mg
Vitamina B60,06 mg0,02 mg

Il modo per mantenere la qualità nutritiva della paprika è consumarla cruda, tuttavia, sebbene sia cotta, continua a presentare benefici per la salute.

Ricette con la paprika

La paprika può essere utilizzata nella preparazione di varie ricette, come zuppe, insalate e succhi, o usata semplicemente come contorno. Alcuni esempi di ricette con la paprika sono:

1. Paprika ripiena

La ricetta della paprika ripiena può essere preparata come segue:

ingredienti

  • 140 g di riso integrale;
  • 4 peperoni colorati a piacere;
  • 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • 1 spicchio d’aglio tritato;
  • 4 cipolle tritate;
  • 1 gambo di sedano tritato;
  • 3 cucchiai di noci tritate;
  • 2 pomodori, pelati e tritati;
  • 1 cucchiaio di succo di limone;
  • 50 g di uvetta;
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato;
  • 2 cucchiai di basilico fresco;
  • Sale e pepe a piacere.

Metodo di preparazione:

Preriscaldare il forno a 180 º C. Cuocere il riso in un contenitore con acqua calda salata per 35 minuti e scolare alla fine. Con un coltello, tagliate la parte superiore dei peperoni, privateli dei semi e mettete entrambe le parti in acqua bollente per 2 minuti, toglieteli e scolateli bene.

Scaldare metà dell’olio d’oliva in una padella, soffriggere l’aglio, le cipolle, mescolando per circa 3 minuti. Aggiungere il sedano, le noci, i pomodori, il succo di limone e l’uvetta, rosolare per altri 5 minuti. Togliere dal fuoco e aggiungere il riso, il formaggio e il basilico tritato, aggiustare di sale e pepe.

Infine, riempire i peperoni con il composto precedente, disporli su una teglia, coprire i peperoni con la parte superiore, condire con il restante olio d’oliva, adagiarvi sopra un foglio di alluminio e infornare per 45 minuti.

2. Succo di paprika

Per preparare un succo di paprika, hai bisogno di:

ingredienti

  • 1 peperone rosso senza semi;
  • 2 carote;
  • 1/2 patata dolce o patata dolce;
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo.

Modalità di preparazione

Estrarre il succo dalla paprika, dalle carote, dalla patata dolce e mescolare con i semi di sesamo. Mettete in frigorifero.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Alimenti con proprietà antinfiammatorie

Nutrizione parenterale: cos’è, indicazioni, tipologie e complicanze