in ,

Salute mentale: abuso di sostanze negli anziani

L'abuso di sostanze è stato definito l'epidemia invisibile.

Un problema in crescita

Di tanto in tanto è molto più di un semplice drink o di una pillola antidolorifica. Sempre più anziani abusano di alcol e droghe. Alcuni rapporti hanno stimato che i disturbi da abuso di sostanze tra le persone sopra i 50 anni avrebbero raggiunto i 5,7 milioni nel 2020. Questo è più del doppio del numero nel 2006. È stata chiamata “l’epidemia invisibile”. Ma sapere a cosa prestare attenzione può aiutarti a proteggere te stesso o una persona cara.

Le persone affrontano grandi cambiamenti più tardi nella vita e possono provare stress e ansia.

Perché succede

Le persone affrontano grandi cambiamenti più tardi nella vita. Possono provare stress e ansia a causa di:

Advertising
  • La pensione
  • Perdita di persone care
  • Solitudine
  • Problemi di sonno
  • Conflitti familiari
  • Preoccupazioni finanziarie
  • Alcuni si rivolgono all’alcol o alle droghe per lenire le preoccupazioni e riempire il tempo. Inoltre, i baby boomer (quelli nati tra il 1946 e il 1964) sono diventati maggiorenni quando le opinioni su alcol, marijuana e altre droghe stavano cambiando. Alcuni hanno mantenuto quelle opinioni mentre invecchiano.

    Tra le persone dai 50 anni in su con problemi di abuso di sostanze, gli uomini hanno maggiori probabilità di abusare di alcol.

    Chi è più a rischio?

    Tra le persone dai 50 anni in su con problemi di abuso di sostanze, gli uomini hanno maggiori probabilità di abusare di alcol. Le donne hanno maggiori probabilità di abusare di farmaci da prescrizione. Sei a un rischio maggiore di abusare di droghe o alcol nei tuoi ultimi anni se:

  • Sono bianchi
  • Avere un reddito più alto
  • Vivere da solo
  • Hai perso il tuo coniuge
  • Si sono ritirati inaspettatamente o sono stati licenziati
  • Avere dolore (cronico) di lunga durata
  • Sono disabilitati
  • Hai una storia di abuso di sostanze o malattie mentali
  • Familiari, amici e medici spesso non sanno quando le persone anziane hanno un problema con alcol e droghe.

    Perché è difficile da rilevare

    Familiari, amici e medici spesso non sanno quando le persone anziane hanno un problema con alcol e droghe. È facile confondere alcuni sintomi con normali segni di invecchiamento . Una volta in pensione, i problemi di alcolismo o uso di droghe non interferiscono con il tuo lavoro. E più tempo da solo rende più facile nascondere l’uso di sostanze. A volte le persone lo notano ma lo ignorano, pensando che sia meglio che le persone anziane continuino a fare ciò che le rende felici.

    Qualcuno che sta abusando di droghe avrà bisogno di più di prima.

    Sintomi di abuso di sostanze

    Qualcuno che sta abusando di farmaci da prescrizione avrà bisogno di più medicine di prima. Chi ha problemi di alcol potrebbe iniziare a bere da solo o essere riservato sul bere. Altri segnali di pericolo includono:

  • Biascicamento
  • Ferite e contusioni inspiegabili
  • Perdita di memoria o confusione
  • Problemi di sonno
  • Sbalzi d’umore
  • Ansia o depressione
  • Perdita di interesse per le cose che una volta godevano
  • Scarsa igiene
  • Meno contatti con amici e familiari
  • L'alcol interagisce con molti farmaci che gli anziani assumono.

    Alcol e persone anziane

    Quando invecchi, il tuo corpo reagisce in modo diverso all’alcol. Potresti ubriacarti di meno e impiegare più tempo a svanire. L’alcol interagisce con molti farmaci che gli anziani assumono. E può peggiorare molte condizioni mediche, come:

  • Diabete
  • Ipertensione
  • Demenza
  • Depressione
  • Gli esperti raccomandano che le persone anziane non consumino più di sette bevande alcoliche a settimana. Più di questo potrebbe segnalare problemi con l’alcol.

    Ci sono diversi motivi per cui le persone anziane possono avere problemi con i farmaci da prescrizione.

    Uso improprio di farmaci da prescrizione

    Ci sono diversi motivi per cui le persone anziane possono avere problemi con i farmaci da prescrizione:

  • Le persone sopra i 65 anni assumono più farmaci su prescrizione (e senza ricetta medica) di altri.
  • Potrebbero vedere diversi medici e assumere molti farmaci che non si mescolano bene.
  • Invecchiando, i farmaci possono avere effetti collaterali più forti e rimanere nel tuo corpo più a lungo.
  • Assicurati che il tuo medico di base abbia un elenco di tutti i farmaci che prendi, anche quelli da banco.

    Circa il 4,2% delle persone di età pari o superiore a 65 anni ha riferito di aver usato marijuana nel 2018, rispetto al 2,4% nel 2015.

    Altri fumano marijuana

    Circa il 4,2% delle persone di età pari o superiore a 65 anni ha riferito di usare marijuana nel 2018, rispetto al 2,4% nel 2015. La cannabis ha usi medici, come il sollievo dal dolore. Ma può anche causare problemi, soprattutto nelle persone anziane e in quelle con malattie cardiache . Esso può:

  • Potenzia gli effetti di altri farmaci
  • Ferisci la memoria a breve termine
  • Aumenta la pressione sanguigna , la frequenza cardiaca e la frequenza respiratoria
  • Aumenta il rischio di infarto subito dopo averlo fumato
  • Parla con il tuo medico prima di provarlo.

    L'uso di droghe illegali è molto più basso nelle persone di età pari o superiore a 50 anni rispetto ai giovani.

    Uso di droghe illecite

    L’uso di droghe illegali come la cocaina e l’ eroina (e la marijuana, in alcuni stati) è molto più basso nelle persone dai 50 anni in su rispetto ai giovani. Ma è più comune in questo gruppo di età negli Stati Uniti che in quasi qualsiasi altro posto. È particolarmente pericoloso perché i loro corpi non elaborano le droghe rapidamente come quando erano più giovani. Questo può portare a cadute, incidenti e overdose./p>

    Se pensi di avere un problema con alcol o droghe, parla con il tuo medico.

    Come ottenere aiuto

    Se pensi di avere un problema di alcol o droghe, parla prima con il tuo medico. Possono valutarti e aiutarti a trovare un trattamento se necessario. A seconda della tua situazione, potrebbe includere:

  • Una seduta con il tuo dottore
  • Farmaco
  • Terapia individuale o di gruppo
  • Un programma disintossicante
  • Gruppi di supporto
  • Il trattamento di solito funziona anche meglio per le persone anziane che per quelle più giovani.

    Se sei preoccupato per l'uso di alcol o droghe da parte di una persona cara, parlane con lui.

    Cosa possono fare le famiglie

    Se sei preoccupato per l’uso di alcol o droghe da parte di una persona cara, parlane con lui. Sii diretto, ma gentile e non giudicare. Potrebbero non rendersi conto di aver bisogno di aiuto. Potrebbero dire che stanno bene. Ma incoraggiali a parlare con il loro medico. Se non funziona, potresti chiedere al loro medico, ministro o amico di vecchia data di avvicinarsi.

    Advertising
    Advertising

    Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Caricando...

    0
    Advertising

    Salute mentale: come il dolore può influire sulla tua salute

    Le migliori mosse per gli addominali piatti per gli uomini