in

Salute orale: condizioni che fanno male ai denti

Con il passare del tempo stringere la mascella ha un impatto sui denti.

Fai fronte stringendo

Stringi la mascella nei momenti di rabbia, tensione o intensa concentrazione? I tuoi denti sopportano parte del peso di quello stress. Possono far male o dimenarsi nel tempo.

Indossare una guardia notturna aiuta a proteggere i denti durante la notte mentre dormi.

La tua routine quotidiana

A volte, anche quando non ti senti stressato, potresti stringere e digrignare i denti mentre dormi. Può accadere quando hai un disturbo del sonno , il tuo morso non si allinea correttamente o ti mancano i denti. Chiedi al tuo dentista se un guardiano notturno può aiutarti a prevenire i danni mentre sogni.

Advertising

Alcuni collutori sono ricchi di acido che danneggia i denti sensibili.

Esagerate con i risciacqui orali

Sciacquare con il collutorio più volte al giorno può darti una pulizia profonda. Ma può avere un aspetto negativo: denti sensibili. Alcuni risciacqui contengono acidi che possono danneggiare la dentina, lo strato intermedio dei denti.

Gli atleti di resistenza soffrono di tassi più elevati di carie.

Spingi il tuo corpo

Gli studi sui triatleti mostrano che l’allenamento di resistenza può consumare maggiormente lo smalto dei denti. Più intenso è il loro programma di allenamento, maggiori sono le probabilità che abbiano carie. Gli scienziati non sono esattamente sicuri del perché, ma potrebbero pensare che abbia a che fare con il modo in cui l’esercizio fisico modifica la quantità di saliva in bocca.

Un'infezione sinusale può far male ai denti della parte superiore della schiena.

I tuoi seni sono imbottiti

Il dolore nella parte superiore dei denti della schiena potrebbe essere un segno di un’infezione sinusale. È abbastanza comune, poiché i tuoi denti sono vicini alle tue vie nasali.

Il rischio di gengiviti e carie aumenta durante la gravidanza.

Hai un panino nel forno

La gravidanza può farti vedere più “rosa nel lavandino” o sangue quando ti lavi. È più probabile che tu abbia a che fare con la gengivite quando hai un bambino in arrivo. Hai anche una maggiore probabilità di carie, quindi pianifica alcuni controlli extra con il tuo dentista mentre aspetti il ​​giorno della consegna.

Il dolore dell'ATM può causare dolore ai denti quando mastichi.

La tua mascella è inceppata

L’articolazione temporo-mandibolare ( ATM ) collega la mascella inferiore al cranio. Quando una qualsiasi parte dell’ATM non funziona a causa di lesioni, artrite o qualcos’altro, può causare tutta una serie di sintomi, incluso il dolore durante la masticazione e nella mascella.

La nevralgia del trigemino può causare dolore quando mangi, bevi o ti lavi i denti.

Danni ai nervi

Non è comune, ma una condizione chiamata nevralgia del trigemino potrebbe essere alla radice del tuo problema ai denti. Provoca dolore nervoso cronico in uno dei nervi della testa. Il dolore è spesso causato da lavarsi i denti, mangiare e bere.

Il dolore ai denti e alle mascelle a volte può essere un sintomo di un attacco di cuore.

Problemi di cuore

Il dolore alla parte superiore del corpo può essere un sintomo di un attacco di cuore. Potresti sentire fastidio alle spalle, al collo, alla mascella o ai denti. Prendi nota se hai a che fare con altre cose insieme alla bocca, come sudorazione , palpitazioni cardiache, nausea, dolore al petto o mancanza di respiro.

I trattamenti di sbiancamento dei denti possono causare dolore ai denti.

Hai illuminato il tuo sorriso

Trattare i denti sporchi con lo sbiancamento? Il tuo sbiancante potrebbe essere la colpa per i denti che pulsano. La sensibilità può iniziare 2-3 giorni dall’inizio del trattamento, ma può scomparire dopo alcuni altri giorni. Anche le gengive possono essere irritate mentre sbianci.

La recessione gengivale può esporre i nervi che causano dolore ai denti.

Le tue gengive iniziano a cedere

Quando le gengive si ritirano, tirano indietro lo strato protettivo sui nervi dei denti e li lasciano doloranti. Può essere un segno di una malattia gengivale , quindi assicurati che il tuo dentista sappia se il tuo dolore arriva con denti che sembrano più lunghi o se hai pus, ulcere alla bocca, alitosi o sanguinamento quando ti lavi.

Il dolore alla bocca costante può essere un sintomo del cancro orale.

Hai bisogno di un controllo del cancro

Il cancro orale si manifesta comunemente con dolore alla bocca o ai denti che non scompare. La nevralgia del trigemino può anche derivare da un tumore che preme sui nervi facciali, ma è raro.

I cibi acidi consumano lo smalto dei denti.

La tua dieta è troppo acida

Gli alimenti ricchi di acido consumano lo smalto e lasciano i denti meno protetti. I principali colpevoli includono caramelle di zucchero duro , caffè, agrumi – come limoni, arance e pompelmi – e soda.

Il vomito frequente espone i denti all'acido che logora lo smalto.

Hai vomitato molto

A proposito di acido, il tuo stomaco ne è pieno. Quando vomiti, può finire sui denti. Se vomiti molto, può iniziare a danneggiarli. GERD (malattia da reflusso gastroesofageo), gravidanza, alcolismo cronico e bulimia sono condizioni che possono portare a problemi ai denti a causa del vomito eccessivo.

Bevi acqua per lavare via i detriti in bocca.

Non bevi abbastanza acqua

Non solo l’acqua lava via i frammenti di cibo rimasti dopo aver mangiato, a seconda di dove la prendi, ma può anche essere piena di fluoro, che mantiene i denti forti e sani. Se non bevi abbastanza acqua, i tuoi denti potrebbero essere nei guai.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Cavità in neonati e bambini – La verità

Quiz sui disturbi d’ansia