in

Trikafta: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Nome generico: Elexacaftor, ivacaftor e tezacaftor

Trikafta è un medicinale di combinazione usato per trattare la fibrosi cistica negli adulti e nei bambini di almeno 12 anni.

Trikafta deve essere utilizzato solo in pazienti con una specifica mutazione genetica correlata alla fibrosi cistica . Prima di prendere questo medicinale, potrebbe essere necessario un test medico per assicurarsi di avere questa mutazione genetica.

Advertising

Elexacaftor, ivacaftor e tezacaftor possono essere utilizzati anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

usi

A cosa serve  Trikafta  ?

  • Compromissione polmonare
  • Fibrosi cistica
  • Fibrosi cistica con ileo

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere su  Trikafta ?

Alcuni medicinali possono causare effetti indesiderati o pericolosi se usati con Trikafta. Il medico può modificare il piano di trattamento se usi anche:

  • rifabutina o rifampicina;
  • Erba di San Giovanni; o
  • farmaci per le convulsioni come carbamazepina, fenobarbital o fenitoina.

Informi il medico se ha mai avuto:

  • malattia del fegato; o
  • nefropatia.

Informi il medico se è incinta o sta allattando.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali di Trikafta ?

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica: orticaria; respirazione difficile; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Chiama subito il tuo medico se hai:

  • cambiamenti di visione; o
  • problemi al fegato – perdita di appetito, mal di stomaco (lato superiore destro), urine scure, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi).

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • mal di testa;
  • diarrea, mal di stomaco;
  • eruzione cutanea;
  • test di laboratorio anormali;
  • sintomi influenzali come febbre, brividi, dolori muscolari; o
  • sintomi del raffreddore come naso chiuso, dolore sinusale, starnuti, mal di gola.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere  Trikafta  se sono incinta o se sto allattando?

Informi il medico se è incinta o sta allattando.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  Trikafta ?

Evita di guidare o di svolgere attività pericolose fino a quando non sai come questo medicinale ti influenzerà. Le tue reazioni potrebbero essere compromesse.

Il pompelmo può interagire con Trikafta e portare a effetti collaterali indesiderati. Evita l’uso di prodotti a base di pompelmo.

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere  Trikafta ?

Usa  Trikafta  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Segui tutte le indicazioni sull’etichetta della tua prescrizione e leggi tutte le guide ai farmaci oi fogli di istruzioni. Usa il medicinale esattamente come indicato.

Trikafta è fornito in due compresse giornaliere separate. La dose abituale è di 2 compresse arancioni al mattino e 1 compressa blu la sera, 12 ore dopo. Segui molto attentamente le istruzioni di dosaggio del tuo medico.

Ingoi la compressa intera e non frantumarla, masticarla o romperla.

Il medico può modificare la dose se prendi anche altri farmaci. Il medico potrebbe dirle di prendere le compresse arancioni e la compressa blu in giorni separati. Non modificare la dose o il programma di dosaggio senza il consiglio del medico.

Prenda sempre questo medicinale con cibi che contengono grassi, come burro, burro di arachidi, uova, noci, carne, latte intero, formaggio o yogurt. Segui molto attentamente le istruzioni di dosaggio del tuo medico.

Avrai bisogno di frequenti esami del sangue per controllare la funzionalità del fegato.

Un bambino che usa questo medicinale potrebbe aver bisogno di frequenti esami della vista.

Conservare a temperatura ambiente lontano da umidità e calore. Conservi ogni compressa nel blister quotidiano fino a quando non si è pronti a prendere la dose.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  Trikafta ?

Prenda il medicinale il prima possibile, ma non prenda due dosi contemporaneamente.

Se sono trascorse più di 6 ore dall’ora di assunzione delle compresse arancioni , le prenda il prima possibile, ma non prenda la compressa blu per quel giorno.

Se sono trascorse più di 6 ore dall’ora di assunzione della compressa blu , salti la dose dimenticata e prenda le compresse arancioni all’ora normale il giorno successivo.

Assicurati di prendere una dose dimenticata con un alimento che contiene grassi.

Segni di overdose

Cosa succede se overdose su  Trikafta ?

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  Trikafta , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto  Trikafta , chiama i servizi di emergenza

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

sfRowasa:: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Tussi-12S: utilizzo, dosaggio e controindicazioni