in

Fumo danni psichici al feto

Si sa il fumo fa male,e soprattutto in gravidanza.
Oltre agli effetti dannosi organi sugli organi che il fumo passivo può determinare al futuro nascituro si è scoperto che il vizio del fumo da un maggiore rischio di sviluppare sintomi psicotici al bambino
Questo è quello che emerge da uno studio condotto da un team di ricercatori delle università britanniche di Cardiff, Bristol, Nottingham e Warwick.

Gli scienziati hanno analizzato i dati relativi a 6.356 adolescenti dai 12 anni d’età in su che hanno partecipato all’Avon Longitudinal Study of Parents and Children. Questi sono stati oggetto di un’intervista atta a valutare la presenza di eventuali sintomi psicotici come allucinazioni o deliri.
I dati hanno mostrato che circa l’11% dei bambini (734) presentava sintomi sospetti o evidenti di psicosi. Il test ha evidenziato che oltre al collegamento tra il fumo in gravidanza e le psicosi, vi era un collegamento cosiddetto “dose-risposta”, ovvero: maggiore era il consumo di sigarette da parte della madre e maggiore era l’incidenza dei sintomi nel bambino (84% per 20 sigarette al giorno).
Lo studio ha anche valutato l’eventuale associazione tra il rischio di psicosi, l’assunzione di alcol e il fumare cannabis in gravidanza.
In questo caso, una elevata assunzione di alcol ha mostrato anch’essa una correlazione con i sintomi psicotici.
In base ai risultati ottenuti, almeno il 20% degli adolescenti va incontro al rischio di sviluppare delle psicosi.

Advertising

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Addio Giovanni Jervis

I capelli bianchi dipendono dai geni