in

I capelli bianchi dipendono dai geni

Il brizzolato nell’uomo genera decisamente un certo fascino. Ma, per quanto riguarda le donne, se ne vedono ben poche che esibiscono con orgoglio la chioma bianca. Perché se negli uomini la maturità è decisamente affascinante, lo stesso discorso non vale per le donne, da sempre votate alla presunta eterna giovinezza.

Ebbene, proprio parlando di capelli bianchi, una recente ricerca si è proprio occupata di questo argomento. Infatti, per quanto riguarda la popolazione femminile, sembra che questo problema non sia imputabile solamente a stili di vita sbagliati e stress, ma soprattutto ad una causa genetica.

Advertising

Una conclusione a cui è giunta un’equipe dell’Unilever Cosmetics International, poi pubblicata su Plos One.

Sono state infatti esamninate 264 coppie di gemelle monozigote ed eterozigote. Ebbene, nelle gemelle monozigote la comparsa dei capelli bianchi avveniva quasi simultaneamente, mentre in quelle eterozigote in momenti diversi.

Conseguentemente la motivazione risiederebbe proprio nel nostro codice genetico.
La soluzione? semplicemente una bella tinta dal parrucchiere.

FOTO – Pourfamme

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Fumo danni psichici al feto

L’alimentazione come cura delle patologie epatiche