in

Lo sporco aiuta nella guarigione delle ferite

In un momento particolare come questo, quando sui treni e sui mezzi pubblici si vedono sempre più persone pulirsi le mani con gli ormai molto in voga disinfettanti tascabili, questa notizia appare totalmente fuori luogo, eppure è la verità.

Sembrerebbe, infatti, che i bambini più sporchi siano quelli più sani.

Advertising

Una visione secondo la quale i germi e i batteri che si trovano naturalmente nell’ambiente in cui viviamo, non rappresentano soltanto delle terribili minacce per la nostra salute ma, al contrario, un vero toccasana!

A questa conclusione sono giunti alcuni ricercatori dell’unviersità di San Diego. Studiando, infatti, le più comuni ferite cutanee, hanno scoperto che l’organismo reagisce meglio se la porzione di pelle in cui si trova la ferita non è del tutto pulita e quindi abbastanza ricca dei temibili stafilococchi.

Questi risultatisi inseriscono negli studi cominciati negli anni ’80 secondo i quali uno dei motivi che vede la crescita esponenziale di allergie nei paesi industrializzati è proprio la penuria di agenti patogeni nell’ambiente in cui viviamo.

Ovviamente non bisogna passare da un’estremo all’altro e trasformarci, da un giorno all’altro, in esseri umani puzzolenti e ricoperti di sporcizia perché, si sa, la verità sta sempre nel mezzo.

FOTO – Citoplasma

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Magri con la pancetta: che si fa?

Dolcificanti naturali e artificiali, dov’è la differenza?