in

L’obesità rimpicciolisce il volume del cervello

obesità

La rosa di patologie legate all’obesità aggiunge una nuova voce alla sua già lunga lista.

Sembrerebbe, infatti, che l’obesità abbia il negativissimo effetto di ridurre il volume del cervello di chi ne soffre.

Advertising

A dirlo è il dottor Sudha Seshadri, che pubblica le sue conclusioni sulla rivista Annals of Neurology.

Sono state infatti prese in esame quasi 800 persone in buona salute. A questi volontari è stata misurata la massa grassa e poi, attraverso una risonanza magnetica, è stato stimato il volume del cervello e la densità di materia bianca in esso contenuto.

Ebbene è emerso un deciso legame tra obesità e volume celebrale che, nelle persone colpite dalla patologia, appariva decisamente ridotto.

Insomma, questa diminuzione del volume potrebbe causare un aumento dell’insorgere di patologie legate alle neurologia, come la demenza o l’Alzheimer.

Ovviamente il team deve approfondire ulteriormente la ricerca, ma la sola ipotesi è un incentivo a curare maggiormente la nostra alimentazione, non trovate?

foto © zanichelli

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Che succede se sono allergico alla fragola?

Distorsione