in

14 sigarette al giorno tra 15 e 24 anni

Durante la tavola rotonda tenutasi a Roma dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali all’interno de “La 3 giorni della salute” a Castel Sant’Angelo,la dottoressa Roberta Pacifici dell’Osservatorio fumo, alcol e droga dell’Istituto Superiore di Sanità,ha esposto i dati che evidenziano che i giovani fumatori, che decidono di eliminare le sigarette, trovano le medesime problematicità degli assidui del fumo.

Gli specialisti hanno osservato come,i givani, tra i 15 e i 24 anni, consumano come gli abituali fumatori, una media di 14 sigarette al giorno. I giovani iniziano a fumare normalmente a 15 anni e divengono immediatamente fumatori a tutti gli effetti, uguagliando i fumatori adulti sia nel numero che nelle modalità.

Advertising

L’Istituto Superiore di Sanità ha diretto un’indagine sul binomio fumo – tv ed :Un giovane su tre inizia a fumare dopo aver visto un attore o un’attrice all’interno di uno sceneggiato televisivo che fuma. Sembra che il piccolo schermo induca al fumo ogni 4 minuti collegandolo a momenti di successo e vittoria.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Cellulite: uno speciale jeans per combatterla

Per cosa si usa il Tea Tree Oil?