in

Cavità in neonati e bambini – La verità

Tutto sulle carie nei neonati e nei bambini.

Cavità nei bambini: la verità

Ci siamo rivolti (come abbiamo fatto prima) al dottor Peter Domoto, presidente del Dipartimento di odontoiatria pediatrica presso la University of Washington School of Dentistry, per rispondere ad alcune domande comuni e molto importanti che i genitori possono avere sulle cure dentistiche per i loro figli e per offrire alcuni suggerimenti in modo che le famiglie possano rendere ogni mese il mese della salute dentale.


Domanda : i denti molli corrono nelle famiglie?

Advertising

Risposta : “Gli odontoiatri ora sanno che i denti molli non sono i veri colpevoli della carie. Piuttosto, la carie è un’infezione che di solito viene trasmessa dalle madri ai bambini durante il primo anno di vita. Donne in età fertile che hanno carie o hanno avuto molte otturazioni sono a maggior rischio di infettare i loro neonati con batteri che producono cavità. Questi batteri vivono di zucchero che fa parte della dieta del bambino e depositano acido sulla superficie dei denti del bambino “.

Domanda : è davvero importante se i denti da latte hanno carie?

Risposta : “Le cavità sono il risultato di un’infezione batterica. L’infezione porta alla demineralizzazione dei denti. La demineralizzazione può provocare carie perché lo smalto non è supportato e collassa. L’infezione si diffonde e può causare forti dolori e sofferenze nei bambini. Denti da latte sani sostenere l’alimentazione di neonati e bambini, lo sviluppo del linguaggio e creare un ambiente sano per i denti permanenti che scoppiano più tardi nella vita. I denti da latte sani sono anche i migliori mantenitori di spazio per i denti permanenti “.

Domanda : quando i genitori devono prestare attenzione alla salute dentale?

Risposta : “I bambini di età compresa tra 9 e 10 mesi possono essere infettati da batteri che producono cavità. Se non trattate, queste infezioni ai denti possono causare dolore e costose cure dentistiche”.

Domanda : in che modo i genitori possono prevenire la carie dentale (cavità) della prima infanzia
?

Risposta : Ecco nove buoni consigli che i genitori farebbero bene a seguire per impedire ai loro figli di contrarre la carie:

  1. Le madri dovrebbero ridurre la propria infezione batterica orale attraverso cure odontoiatriche e un’efficace assistenza domiciliare orale durante i periodi prenatale e postnatale.
  2. Evita di appoggiare una bottiglia nella culla.
  3. Evita un biberon notturno eccessivo o l’allattamento al seno.
  4. Prova a confortare il bambino con un ciuccio o un giocattolo o una coperta preferiti invece di usare il biberon o il seno come ciuccio.
  5. Se l’acqua non è clorata, discutere con il dentista le gocce o le compresse di fluoro. Il fluoro può essere ottenuto con prescrizione medica.
  6. Pulisci i denti di un bambino non appena scoppiano. I genitori dovrebbero usare un panno umido o uno spazzolino da denti per pulire i denti. La pulizia dei denti di un bambino rimane una responsabilità dei genitori negli anni prescolari.
  7. Controlla regolarmente i denti per eventuali macchie bianche o marroni gessose che potrebbero essere l’inizio della carie.
  8. Portare il bambino dal dentista ogni volta che si sospetta un problema dentale.
  9. La prima visita di un bambino dal dentista dovrebbe essere fatta entro il primo compleanno o sei mesi dopo lo scoppio del primo dente.

Seguendo il consiglio del Dr. Domoto si otterrà una base di buona salute dentale e una vita di sani sorrisi.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Malattie infantili: morbillo, parotite e altro

Dolore dentale: come alleviare il dolore