in

Desiderio sessuale in calo per le neomamme

Da tempo era risaputo che i neopapà avessero un calo di desiderio nei confronti del sesso nel periodo immediatamente precedente e successivo alla nascita del bimbo. Una recente indagine ha dimostrato che, però, anche le neomamme non sono particolarmente attratte dal sesso per un certo numero di settimane dopo l’arrivo del pargoletto.

I motivi di tale riluttanza femminile secondo questa ricerca? Sintomi puramente fisiologici, dovuti a cambiamenti ormonali che portano secchezza vaginale persistente, sanguinamenti e difficoltà a raggiungere l’orgasmo. E tale scarsa propensione al sesso, secondo lo studio in questione pubblicato dalla rivista scientifica  Journal of Sexual Medicine, colpirebbe l’80% delle donne per un periodo di circa 6 mesi, dopo i quali la situazione ritorna alla totale normalità. Questione di tempo dunque… ma in fondo la pazienza è una delle doti che chi diventa genitore impara a prescindere!

Advertising

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Sindrome di Alzhaimer: fattori di rischio nell’alimentazione sregolata e colesterolo alto

L’allattamento al seno aiuta le donne a rimanere magre