in

Dieta per artrite e artrosi: alimenti consentiti e da evitare

La dieta per qualsiasi tipo di artrite e per l’artrosi dovrebbe includere l’assunzione di cibi che hanno proprietà antinfiammatorie, come pesce, noci e cibi ricchi di vitamina C, per esempio. Oltre a questo, è importante considerare che l’eccesso di peso sovraccarica alcune articolazioni, essendo importante controllare il peso sia per prevenire questo tipo di malattie sia per migliorare i sintomi che provocano attraverso una dieta equilibrata e varia.

L’artrite e l’osteoartrite sono malattie infiammatorie croniche che possono causare dolore a varie articolazioni del corpo e possono comparire in persone di qualsiasi età, nonostante siano più comuni nelle persone anziane. Questa malattia non ha ancora una cura e il suo trattamento comprende l’assunzione di farmaci prescritti dal medico, i cambiamenti nelle abitudini alimentari e l’attività fisica.

Quali alimenti includere

Gli alimenti che aiutano a migliorare i sintomi di artrite e artrosi sono:

Advertising
  • Alimenti ricchi di omega 3 per le sue proprietà antinfiammatorie, si possono trovare in tonno, sardine, trote, tilapia, aringhe, acciughe, sgombri, merluzzi, chia e semi di lino, anacardi o anacardi, noci del Brasile, mandorle e noci:
  • Aglio e cipolla macerati, perché contengono un composto solforato chiamato allicina, che gli conferisce proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antimicrobiche;
  • Agrumi frutti come come arancia, ananas e Acerola, per la presenza di vitamina C, che è necessario per la produzione di collagene;
  • Alimenti ricchi di fibre come frutta e verdura crude e cereali integrali, questi possono aiutare a ridurre l’infiammazione mantenendo la salute del microbiota intestinale;
  • Frutti rossi come melograno, anguria, ciliegia, lamponi, fragole e guava, perché contengono antociani, composti antiossidanti che hanno proprietà antinfiammatorie;
  • Alimenti ricchi di selenio come uova, pane francese e noci del Brasile, questo è un minerale dall’alto potere antiossidante e immunomodulatore che aiuta a rafforzare il sistema immunitario.

Oltre a questo, ci sono alcune prove che l’artrite, sia artrosi che di tipo infiammatorio, può peggiorare nelle persone che hanno bassi livelli di vitamina D. L’esposizione al sole è importante, oltre a includere cibi ricchi di questa vitamina come latte fortificato, uova e pesce grasso. Ulteriori informazioni sugli alimenti antinfiammatori .

In alcuni casi, il medico o il nutrizionista possono prendere in considerazione l’integrazione di omega-3, zinco, selenio, vitamina D e calcio, se necessario. Oltre a questo, potrebbero anche indicare l’uso della glucosamina con la condroitina, questi sono composti che fanno parte della cartilagine e la cui integrazione potrebbe aiutare a migliorare il danno articolare causato dall’artrite.

Alimenti da evitare

È importante evitare cibi pro-infiammatori, come prodotti industrializzati, cibi fritti, fast food e cibi ricchi di zuccheri e grassi.

Menu di esempio per l’artrite

Un esempio di menu di una dieta con proprietà antinfiammatorie è mostrato nella tabella seguente:

AlimentiGiorno 1Giorno 23 ° giorno
Prima colazione4 toast integrali con ricotta a basso contenuto di grassi + 1 bicchiere di succo d’arancia naturaleFrittata con spinaci o altre verdure + 1 bicchiere di latte scremato2 fette di pane integrale con ricotta + 1 bicchiere di succo di fragola non zuccherato
Spuntino mattutino1 tazza di fragole intere1 arancia + 1 manciata di noci1 tazza di gelatina
Pranzo cena1 ruota di salmone + 2 patate medie + insalata di lattuga, pomodori e cipolle guarnite con 1 cucchiaino di olio d’oliva + 1 mandarino medioPetto di pollo alla griglia + 4 cucchiai di riso + Insalata di broccoli con carote guarnita con 1 cucchiaino di olio d’oliva + 2 ruote di ananasTonno preparato con salsa di pomodoro naturale ed erbe aromatiche (prezzemolo, basilico e aglio) + Insalata di zucchine, melanzane e carote cotte condite con 1 cucchiaio di olio d’oliva + 1 fetta di anguria
Spuntino pomeridiano1 tazza di yogurt bianco con 1 cucchiaino di semi di chia + 1/2 ruote di banana1 tazza di yogurt magro con 1 cucchiaio di avena + 1/2 tazza di bacche rosse200 ml di frullato di papaya con yogurt naturale + 1 noce del Brasile o 6 mandorle (tutte frullate)

Le quantità inserite nel menù variano in base all’età, al sesso, all’attività fisica e se si ha o meno una patologia associata, quindi l’ideale è recarsi da un nutrizionista per effettuare una valutazione completa e sviluppare un piano nutrizionale adeguato alle proprie esigenze.

Una buona dieta che si caratterizza per essere una dieta antinfiammatoria e che può essere attuata in questi casi è la dieta mediterranea, perché comprende: cibi freschi dell’epoca, olio d’oliva, semi, noci, fagioli, frutta e verdura. Guarda più in dettaglio in cosa consiste questa dieta .

Dieta per l’artrite gottosa

L’artrite gottosa è un’infiammazione delle articolazioni causata dall’accumulo di acido urico. La dieta per questo tipo di artrite dovrebbe includere gli alimenti con proprietà antinfiammatorie che sono stati menzionati sopra, tuttavia, va sottolineato che è importante evitare l’assunzione di cibi che aumentano l’acido urico, come carne rossa, fegato, ventrigli , cuore e l’assunzione di bevande alcoliche.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Orientamento sessuale ed identità di genere: le differenze

7 Benefici per la salute del caffè e quanto puoi consumarne