in

I Flavonoidi del cacao proteggono cuore e vasi sanguigni

cacao in polvere

Eccoci a parlare, ancora una volta, dei flavonoidi, potenti antiossidanti contenuti nelle piante.

In particolare oggi ci soffermiamo su quelli presenti nel cacao, dei quali se ne è occupata una ricerca di respiro internazionale poi pubblicata sul Journal of the american college of cardiology.

Advertising

Più nel dettaglio si è ipotizzato che i sopracitati flavonoidi potessero avere degli effetti benefici nell’ambito cardiovascolare, andado a prevenire l’insorgenza di alcune patologie.

I ricercatori hanno lavorato con 16 volontari che avevano passato i sessant’anni, tutti e sedici accumunati da malattie cardiovascolari.

A una parte di queste 16 persone è stato fatto bere un drink dietetico preparato con cacao ad alto dosaggio di flavonoidi

Ebbene, alla fine del test è stato registrato un deciso miglioramento nel gruppo di persone nutrite col sopracitato drink. Più nel dettaglio, la funzionalità dei vasi sanguigni era migliorata addirittura del 47% rispetto  al gruppo di persone che non avevano avuto modo di assumere flavonoli.

Insomma, ancora una volta la scienza si schiera dalla parte del cacao.
Questo, però, significa che nella nostra dieta dobbiamo inserire dosi massicce di questo alimento. Cautela è, come sempre, la parola d’ordine.

Inoltre è sempre bene preferire un tipo di cacao il più naturale possibile poichè i processi industriali a cui, molto spesso, è sottoposto questo alimento richiano di privarlo di gran parte dei flavonoidi.

foto © thefullmoon

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Febbre Suina, 19 casi in Italia, sintomi e conseguenze

Come prevenire i postumi della sbornia