in

La recessione del sonno degli adolescenti e come iniziare a incoraggiare abitudini più sane

Se sei il genitore di un adolescente, potrebbe non essere una sorpresa sentire che i bambini di questi tempi non stanno esattamente andando a gonfie vele nel reparto sonno. Cyber ​​Monday …

Se sei il genitore di un adolescente, potrebbe non essere una sorpresa sentire che i bambini di questi tempi non stanno esattamente andando a gonfie vele nel reparto sonno.

Anche se sei esausto alla fine di una giornata impegnativa, la maggior parte degli adolescenti sembra perfettamente felice di rimanere sveglio fino alle prime ore del mattino. Di solito, mentre fissano i loro telefoni o giocano ai videogiochi, entrambi finiscono per rendere più difficile addormentarsi.

Advertising

Sì, gli adolescenti dormono meno che mai. Ma non è solo colpa loro. Gli orari di inizio scuola precoce, i programmi stracolmi e la pressione sempre crescente per entrare nel miglior college possibile e ottenere un lavoro di prugna stanno rendendo più difficile per gli adolescenti dormire il sonno di cui i loro corpi in crescita hanno così disperatamente bisogno.

Il che, ovviamente, può rendere il tuo bambino già scontroso ancora più lunatico. Ma quando si parla di privazione del sonno degli adolescenti, una disposizione poco piacevole è solo l’inizio. Scopri di più su cosa può accadere quando gli adolescenti perdono il sonno e su come incoraggiare tuo figlio a sviluppare abitudini più sane per andare a dormire.

Molti adolescenti sono privati ​​del sonno e il problema sta peggiorando

Proprio come gli adulti, gli adolescenti non dormono abbastanza. E il problema è incredibilmente diffuso. Alcuni studi basati sulla popolazione stimano che fino a un terzo degli adolescenti stia registrando un tempo di snooze inadeguato. Inoltre, il problema sembra peggiorare.

Ma gli adolescenti non erano sempre così profondamente indebitati dal sonno come lo sono oggi. In un recente studio pediatrico su quasi 300.000 studenti dell’ottavo, decimo e dodicesimo anno, la percentuale di adolescenti che hanno dormito più di sette ore è diminuita notevolmente negli ultimi vent’anni.

Inoltre, lo studio ha rilevato che molti di questi bambini hanno affermato di aver dormito regolarmente a sufficienza. Ciò significa che anche se pensano di dormire abbastanza, in realtà sono privati ​​del sonno. (Un modo rapido per verificare se tuo figlio sta dormendo a sufficienza? Non preme il pulsante snooze ogni mattina.)

In effetti, anche sette ore intere sono ancora piuttosto lontane dalla quantità di sonno che gli adolescenti dovrebbero effettivamente ottenere. Secondo la National Sleep Foundation, gli adolescenti hanno bisogno di nove ore di sonno a notte. Sabato mattina pigri a parte, conosci qualche adolescente che dorme così tanto?

Inoltre, alcuni adolescenti perdono meno tempo di ripetizione rispetto ad altri. Lo studio ha scoperto che gli adolescenti iniziano davvero a lesinare sul sonno intorno ai 15 anni e che i ragazzi di 18 e 19 anni tendono a dormire meno rispetto ai loro coetanei più giovani. Anche le ragazze e le minoranze etniche tendono a dormire meno dei ragazzi.

Perché gli adolescenti hanno bisogno di dormire di più

Proprio come gli adulti, gli adolescenti pagano il prezzo per non dormire tutte le ore che dovrebbero. E le conseguenze di troppe notti tarde e mattine presto possono essere ancora più gravi. Gli studi dimostrano che gli adolescenti che lesinano sul sonno hanno maggiori probabilità di sperimentare:

  • Problemi a scuola. La mancanza di sonno compromette le funzioni cerebrali e quando gli adolescenti sono stanchi, è più difficile per loro concentrarsi e imparare in classe. Quale potrebbe essere il motivo per cui uno recenteStudio della National Library of Medicine ha scoperto che i bambini che riferiscono una qualità del sonno più elevata tendono a guadagnare voti più alti.
  • Aumento di peso Calcola fino a più tarda notte trascorsa a fare spuntini con spazzatura, meno energia per l’esercizio o qualcos’altro. Gli adolescenti privati ​​del sonno hanno maggiori probabilità di avere una circonferenza della vita più alta, secondoaltra ricerca NIH.
  • Problemi di salute cronici. Uno studio pediatrico su oltre 70.000 bambini ha scoperto che i genitori di adolescenti che perdono il sonno hanno maggiori probabilità di dire che i loro adolescenti hanno problemi di pelle (come l’eczema) o soffrono di mal di testa frequenti o gravi.
  • Problemi di comportamento. Essere troppo stanchi potrebbe non solo mettere di cattivo umore gli adolescenti, ma potrebbe addirittura renderli più propensi a scatenarsi fisicamente.Risultati NIH ha mostrato che gli studenti delle superiori che non dormono a sufficienza hanno maggiori probabilità di assumere comportamenti violenti a scuola e persino di portare armi a scuola.

Allora cosa ruba il sonno agli adolescenti?

Per prima cosa, chiariamo una cosa. Gli adolescenti stanno alzati fino a tardi da quasi sempre. Ed è del tutto naturale. Gli orologi biologici degli adolescenti sono cablati in modo diverso da quelli degli adulti, quindi è normale che gli adolescenti abbiano difficoltà ad addormentarsiprima delle 11:00 —Anche se sei pronto per uscire entro le 9:00.

Naturalmente, essere programmati per addormentarsi più tardi non sarebbe un grosso problema se anche gli adolescenti non fossero costretti a svegliarsi all’alba per andare a scuola. Ma anche gli studenti delle scuole medie e superiori hanno combattuto per decenni con questi orari brutali.

Quindi cosa sta causando agli adolescenti di essere particolarmente privati ​​del sonno oggi? Potresti essere in grado di indovinare alcuni dei fattori che si sono trasformati in importanti ladri di sonno negli ultimi anni:

  • Orari folli. La maggior parte degli adolescenti oggi ha meno tempo libero da dedicare al sonno rispetto agli adolescenti del passato. Con più pressione che mai per entrare in un grande college, gli adolescenti trascorrono più tempo in attività extracurriculari e finiscono per bruciare l’olio di mezzanotte per fare i compiti e prepararsi per la lezione il giorno successivo.
  • Più stress. Più attività extracurriculari e compiti scolastici significano che gli adolescenti possono finire per avere meno ore di sonno. Ma è più di un semplice sfortunato. La maggiore pressione per avere successo può essere anche una delle principali fonti di stress, che di per sé può rendere più difficile ottenere un sonno ristoratore.
  • Maggiore utilizzo dell’elettronica. Qualsiasi genitore sa che gli adolescenti sono ancora più ossessionati dai loro telefoni e tablet rispetto al resto di noi. E più tempo gli adolescenti trascorrono davanti agli schermi, meno dormono, ha scoperto uno studio pubblicato sul British Medical Journal . E non importava poi tanto se gli adolescenti usavano i loro dispositivi prima di andare a letto. Coloro che hanno trascorso più di due ore a chattare con gli amici sui propri dispositivi avevano una probabilità tre volte maggiore di registrare meno di cinque ore di sonno rispetto a quelli con meno tempo sullo schermo.

Come incoraggiare i tuoi ragazzi a dormire di più

Gli adolescenti pensano di aver capito tutto, quindi tuo figlio probabilmente alzerà gli occhi al cielo e se ne andrà se inizi a tormentarlo per andare a letto prima. Quindi considera di adottare un approccio diverso.

Inizia fornendo a tuo figlio i fatti su cosa succede quando non dormono abbastanza. Si sentiranno irritabili e lunatici, potenzialmente combattendo di più con i loro amici. Avranno più difficoltà a prestare attenzione in classe, quindi anche i loro voti potrebbero essere influenzati direttamente. Potrebbero aumentare di peso o generalmente sentirsi pigri.

Dopo aver spiegato come troppo poco shuteye sta probabilmente rendendo la loro vita infelice, offri alcuni suggerimenti su come può avvicinarsi più spesso a quel limite di nove ore, come evitare la caffeina a fine giornata, trovare modi per affrontare lo stress e scambiare il proprio smartphone per un libro prima di andare a letto.

Quindi, lascia che scoprano come farlo funzionare. Potresti pensare che tuo figlio abbia bisogno di te per aiutarlo a pianificare il suo nuovo piano di sonno, mala ricerca suggerisce che potrebbero avere più successo se lasciati a se stessi. Quando agli studenti universitari è stato detto che non stavano andando alla grande con la loro igiene del sonno, quelli che sono stati lasciati a controllare le proprie abitudini hanno cercato di migliorare di più. Il che, per un gruppo di giovani saccenti, sembra giusto.

Oltre a parlare con tuo figlio dei rischi della privazione del sonno, usa questa opportunità per chiedere loro dei problemi di sonno che hanno e dei motivi per cui si sentono così stanchi. Se tuo figlio ha difficoltà ad addormentarsi o rimanere addormentato, potrebbe avere un disturbo del sonno come l’insonnia o l’apnea notturna. Se tuo figlio sta prendendo le misure per ottenere il sonno di cui ha bisogno e si sveglia ancora intontito e stanco, potrebbe essere necessario un appuntamento con uno specialista del sonno.

Infine, prenditi un momento per valutare il materasso di tuo figlio. I materassi dovrebbero essere sostituiti ogni sette-dieci anni, e se non hai sostituito il materasso di tuo figlio da quando si è laureato nel suo lettino grande, allora è probabilmente il momento per un aggiornamento. Anche se il materasso non mostra segni di usura estremamente evidenti, come schiume cadenti o molle interne rotte, può iniziare a sembrare bitorzoluto e offrire un supporto irregolare col passare del tempo. Il semplice atto di sostituire il materasso di tuo figlio potrebbe fare miracoli per il sonno notturno; assicurati solo di trovare il materasso più comodo per le esigenze specifiche del tuo bambino.

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

La tua guida all’acquisto di divani letto definitiva e senza complicazioni

In che modo le app e i dispositivi per il fitness possono migliorare il tuo sonno ogni notte