in

Parto naturale o cesareo? a svelarlo in anticipo ci pensa il test

Gravidanza

La Gravidanza è un momento molto bello e importante nella vita di ogni donna ma, nonostante questo, procura un discreto livello di apprensione mista a paura alla gestante.

Apprensione che, sicuramente, riguarda il momento del parto e le eventuali ma scongiurabili complicanze e affini.

Advertising

E se vi dicessi a questo scopo che è stata da poco messa a punto una nuova tecnica medica per capire in anticipo se il parto debba essere naturale o cesareo?

Senz’altro sarebbe un grande passo avanti che ridurrebbe l’ansia della partoriente e i rischi per lei stessa e il nascituro.

Un’azienda svedese, infatti, dopo aver preso nota rei risultati di una ricerca della Liverpool University ha messo a punto un test capace di misurare i livelli di acido lattico nel liquido amiotico.

La misurazione è in grado di determinare in anticipo se la gestante sarà in grado di sostenere un parto naturale  o se debba essere sottoposta preventivamente al parto cesareo.

In effetti, dalla ricerca si evince come un’alta quantità di acido lattico nel liquido amniotico sia sintomo di muscoli affatticati sopra la norma, cosa che quindi porterebbe a sconsigliare un parto naturale.

foto © Gravidanza

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Enfisema Polmonare: per predirlo basta un semplice esame del sangue

Marilyn Manson ha la febbre suina