Heap of medical pills in white, blue and other colors. Pills in plastic package. Concept of healthcare and medicine
in

VFEND foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Il voriconazolo è un medicinale antifungino.

Voriconazolo è usato per trattare le infezioni causate da lieviti o altri tipi di funghi.

Il voriconazolo può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

Advertising

usi

A cosa serve  VFEND  ?

  • Aspergillosi: invasiva

  • Blastomicosi
  • Candidemia
  • Candidosi esofagea
  • Polmonite fungina
  • Pseudoallescheriosi
  • Infezione fungina sistemica
  • Infezione fungina cutanea
  • Infezione fungina – Disseminata
  • Meningite fungina
  • Fusariosi

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere su  VFEND ?

Non dovresti usare voriconazolo se sei allergico ad esso.

Alcuni medicinali possono causare effetti indesiderati o pericolosi se usati con voriconazolo. Il medico può modificare il piano di trattamento se usi anche:

  • carbamazepina;
  • cisapride;
  • efavirenz;
  • pimozide;
  • chinidina;
  • rifabutina, rifampicina;
  • ritonavir;
  • sirolimus;
  • Erba di San Giovanni;
  • alcuni barbiturici (mefobarbital, fenobarbital); o
  • medicinali contro l’emicrania “ergot” (diidroergotamina, ergotamina, ergonovina, metilergonovina).

Informi il medico se ha mai avuto:

  • malattie cardiache o disturbi del ritmo cardiaco;
  • livelli alti o bassi di calcio, potassio o magnesio nel sangue;
  • malattie del fegato o dei reni; o
  • difficoltà a digerire lo zucchero o i latticini (le compresse di voriconazolo contengono lattosio, il liquido di voriconazolo contiene saccarosio).

Non usi voriconazolo se sei incinta. Potrebbe danneggiare il nascituro. Usa un efficace controllo delle nascite per prevenire la gravidanza mentre stai usando questo medicinale.

Il voriconazolo può interagire con alcune pillole anticoncezionali, che possono aumentare gli effetti collaterali. Chiedi al tuo medico qual è la migliore forma di controllo delle nascite da utilizzare durante il trattamento con voriconazolo.

Potrebbe non essere sicuro allattare al seno durante l’utilizzo di questo medicinale. Chiedi al tuo medico di qualsiasi rischio.

Voriconazolo non è approvato per l’uso da parte di chiunque abbia meno di 2 anni.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali di VFEND ?

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica (orticaria, difficoltà di respirazione, gonfiore al viso o alla gola) o una grave reazione cutanea (febbre, mal di gola, bruciore agli occhi, dolore alla pelle, eruzione cutanea rossa o viola con vesciche e peeling).

Alcuni effetti collaterali possono verificarsi durante l’iniezione. Informa subito il tuo caregiver se ti senti stordito, nauseato, stordito, prurito, sudato o hai costrizione toracica o difficoltà a respirare.

Chiama subito il tuo medico se hai:

  • battiti cardiaci veloci o martellanti, svolazzanti nel petto, mancanza di respiro e vertigini improvvise (come se potessi svenire);
  • Una scottatura solare;
  • problemi di vista, cambiamenti nella visione dei colori;
  • battito cardiaco lento, polso debole, svenimenti, respiro lento;
  • problemi ai reni – minzione scarsa o assente, gonfiore ai piedi o alle caviglie, sensazione di stanchezza o mancanza di respiro; o
  • problemi al fegato – nausea, vomito, sintomi simil-influenzali, prurito, stanchezza o ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi).

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • cambiamenti di visione;
  • eruzione cutanea;
  • mal di testa, allucinazioni;
  • battito cardiaco accelerato;
  • nausea; o
  • test di funzionalità epatica anormali.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere  VFEND in  caso di gravidanza o allattamento?

D
Evidenza positiva di rischio
Basato sulle categorie di gravidanza della FDA

Non usi voriconazolo se sei incinta. Potrebbe danneggiare il nascituro. Usa un efficace controllo delle nascite per prevenire la gravidanza mentre stai usando questo medicinale.

Il voriconazolo può interagire con alcune pillole anticoncezionali, che possono aumentare gli effetti collaterali. Chiedi al tuo medico qual è la migliore forma di controllo delle nascite da utilizzare durante il trattamento con voriconazolo.

Potrebbe non essere sicuro allattare al seno durante l’utilizzo di questo medicinale. Chiedi al tuo medico di qualsiasi rischio.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  VFEND ?

Voriconazolo può causare alterazioni della vista come visione offuscata e sensibilità alla luce. Indossa occhiali da sole durante il giorno per proteggere gli occhi dalla luce intensa. Fai attenzione se guidi o fai qualcosa che richiede di essere vigile e in grado di vedere chiaramente.

Evita l’esposizione alla luce solare o ai lettini abbronzanti. Il voriconazolo può renderti più sensibile alla luce solare o causare una grave reazione cutanea, comprese lesioni che possono portare al cancro della pelle. Indossare indumenti protettivi e utilizzare una protezione solare (SPF 30 o superiore) quando si è all’aperto.

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere  VFEND ?

Utilizzare  VFEND  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Segui tutte le indicazioni sull’etichetta della tua prescrizione e leggi tutte le guide ai farmaci oi fogli di istruzioni. Usa il medicinale esattamente come indicato.

Assumere voriconazolo orale (compresse o liquido) almeno 1 ora prima o 1 ora dopo aver mangiato un pasto.

Agitare il liquido prima di misurare una dose. Utilizzare la siringa dosatrice fornita o un dispositivo per la misurazione della dose di medicinale (non un cucchiaio da cucina).

Non mescolare voriconazolo liquido con altri medicinali o liquidi.

L’ iniezione di voriconazolo viene somministrata come infusione lenta in vena, nell’arco di 1 o 2 ore. Voriconazolo viene solitamente somministrato per iniezione solo se non è in grado di prendere il medicinale per bocca. Un operatore sanitario ti darà la tua prima dose e potrebbe insegnarti come usare correttamente il farmaco da solo.

L’ iniezione di voriconazolo è un medicinale in polvere che deve essere miscelato con un liquido (diluente) prima di utilizzarlo. Quando usi le iniezioni da solo, assicurati di aver compreso come miscelare e conservare correttamente il medicinale.

Prepara l’iniezione solo quando sei pronto a somministrarla. Non usare se il medicinale ha cambiato colore o contiene particelle. Chiama il tuo farmacista per una nuova medicina.

Se non è possibile utilizzare subito l’ iniezione mista , conservarla in frigorifero e utilizzarla entro 24 ore. Non congelare.

Utilizzare un ago e una siringa solo una volta, quindi riporli in un contenitore “per oggetti taglienti” a prova di puntura. Seguire le leggi statali o locali su come smaltire questo contenitore. Tenerlo fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici.

Il voriconazolo viene talvolta somministrato fino a diversi giorni dopo che i test di laboratorio mostrano che l’infezione è stata risolta . Può essere necessario trattare infezioni molto gravi per diverse settimane.

Usa questo medicinale per l’intero periodo di tempo prescritto, anche se i tuoi sintomi migliorano rapidamente. Saltare le dosi può aumentare il rischio di infezione resistente ai farmaci. Voriconazolo non tratterà un’infezione virale come l’influenza o un comune raffreddore.

Potrebbe essere necessario eseguire frequenti esami del sangue. Potrebbe anche essere necessario controllare la vista e la funzionalità renale o epatica.

Conservare le compresse o il liquido di voriconazolo a temperatura ambiente lontano da umidità e calore. Non conservare in frigorifero o congelatore. Tenere il flacone del medicinale ben chiuso quando non in uso. Getti via il liquido inutilizzato dopo 14 giorni.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  VFEND ?

Prenda il medicinale il prima possibile, ma salti la dose dimenticata se è quasi l’ora della dose successiva. Non prenda due dosi contemporaneamente.

Chiama il tuo medico per istruzioni se salta una dose di voriconazolo iniettabile .

Segni di overdose

Cosa succede se overdose di  VFEND ?

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  VFEND , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto  VFEND , chiama il 118

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Gel per unghie all’urea foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Vita-Min Rx foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni