pillen doping arnzei
in

vigabatrin foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Marchi: Sabril , Vigadrone

Vigabatrin è un medicinale antiepilettico, chiamato anche anticonvulsivante.

Vigabatrin è usato in combinazione con altri farmaci per il trattamento di crisi parziali complesse in adulti e bambini che hanno almeno 10 anni. Vigabatrin polvere per soluzione orale è usato per trattare gli spasmi infantili nei neonati e nei bambini di età compresa tra 1 mese e 2 anni.

Advertising

Vigabatrin può causare gravi effetti collaterali e deve essere utilizzato solo da persone che non sono state in grado di controllare le loro crisi con molti altri farmaci.

Vigabatrin può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

usi

A cosa serve il  vigabatrin  ?

  • Epilessia
  • Spasmi infantili

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere su  vigabatrin ?

Alcune persone che assumono vigabatrin hanno sviluppato problemi di vista entro settimane o anni dopo l’inizio del trattamento. La perdita della vista causata da vigabatrin può essere permanente e all’inizio potresti notare solo sintomi lievi. Parla con il tuo medico di questa possibilità.

Vigabatrin è disponibile solo da una farmacia certificata nell’ambito di un programma speciale. È necessario essere registrati al programma e accettare di sottoporsi a esami della vista prima, durante e subito dopo aver assunto vigabatrin. Assicurati di comprendere i rischi e i benefici dell’assunzione di questo medicinale.

Non dovresti usare vigabatrin se sei allergico ad esso.

Informi il medico se lei (o il bambino che assume questo medicinale) ha mai avuto:

  • problemi di vista;
  • nefropatia;
  • anemia (globuli rossi bassi); o
  • depressione, disturbi dell’umore, malattie mentali o pensieri o azioni suicidari.

Alcune persone hanno pensieri sul suicidio durante l’assunzione di vigabatrin. Il tuo medico dovrà controllare i tuoi progressi durante le visite regolari. Anche la tua famiglia o altri operatori sanitari dovrebbero essere attenti ai cambiamenti del tuo umore o dei tuoi sintomi.

Non iniziare o interrompere l’assunzione di farmaci per le crisi durante la gravidanza senza il consiglio del medico. Avere un attacco durante la gravidanza potrebbe danneggiare sia la madre che il bambino. Informi subito il medico se rimani incinta.

Se sei incinta, il tuo nome potrebbe essere elencato in un registro delle gravidanze per monitorare gli effetti di vigabatrin sul bambino.

Non dovresti allattare al seno mentre stai usando vigabatrin.

Non somministrare questo medicinale a un bambino senza consiglio medico.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali del vigabatrin ?

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica (orticaria, difficoltà di respirazione, gonfiore al viso o alla gola) o una grave reazione cutanea (febbre, mal di gola, bruciore agli occhi, dolore alla pelle, eruzione cutanea rossa o viola con vesciche e peeling).

L’assunzione di vigabatrin può causare la perdita permanente della vista . Informa immediatamente il tuo medico di eventuali cambiamenti nella tua vista. Se un bambino sta assumendo vigabatrin: Informi immediatamente il medico se il bambino mostra segni di cambiamenti della vista, come sbattere contro cose o essere facilmente sorpreso o spaventato.

Segnalare qualsiasi sintomo nuovo o in peggioramento al proprio medico , come: cambiamenti dell’umore o del comportamento, ansia, attacchi di panico, disturbi del sonno o se ci si sente impulsivi, irritabili, agitati, ostili, aggressivi, irrequieti, iperattivi (mentalmente o fisicamente), depressi , o hai pensieri sul suicidio o sul farti del male.

Chiama subito il tuo medico se hai:

  • convulsioni aumentate o in peggioramento;
  • qualsiasi cambiamento nella tua visione, non importa quanto lieve;
  • movimenti oculari insoliti o involontari;
  • grave sonnolenza, pignoleria o problemi di alimentazione (in un bambino che assume vigabatrin);
  • intorpidimento, formicolio o bruciore alle mani o ai piedi;
  • aumento di peso con o senza gonfiore;
  • segni di un’infezione all’orecchio – febbre, dolore all’orecchio o sensazione di pienezza, problemi di udito, drenaggio dall’orecchio, pignoleria in un bambino; o
  • globuli rossi bassi (anemia) – pelle pallida, stanchezza insolita, sensazione di testa leggera o fiato corto, mani e piedi freddi.

Alcuni bambini trattati con vigabatrin hanno avuto alterazioni cerebrali anomale osservate alla risonanza magnetica (MRI). Non è noto se questi cambiamenti siano causati da vigabatrin o se siano dannosi. Dì a qualsiasi medico che cura il tuo bambino che il bambino sta assumendo vigabatrin.

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • visione offuscata o altri problemi agli occhi;
  • sonnolenza, vertigini, sensazione di stanchezza;
  • problemi con la deambulazione o la coordinazione;
  • tremori o tremori;
  • comportamento aggressivo;
  • confusione, problemi con il pensiero o la memoria;
  • aumento di peso;
  • dolori articolari;
  • sintomi del raffreddore come naso chiuso, starnuti, mal di gola; o
  • (nei bambini) pignoleria, infezione all’orecchio, tosse, problemi respiratori.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere  vigabatrin in  caso di gravidanza o allattamento?

C
Non si possono escludere rischi
Basato sulle categorie di gravidanza della FDA

Non iniziare o interrompere l’assunzione di farmaci per le crisi durante la gravidanza senza il consiglio del medico. Avere un attacco durante la gravidanza potrebbe danneggiare sia la madre che il bambino. Informi subito il medico se rimani incinta.

Se sei incinta, il tuo nome potrebbe essere elencato in un registro delle gravidanze per monitorare gli effetti di vigabatrin sul bambino.

Non dovresti allattare al seno mentre stai usando vigabatrin.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  vigabatrin ?

Evita di guidare o di svolgere attività pericolose fino a quando non sai come questo medicinale ti influenzerà. Le tue reazioni potrebbero essere compromesse.

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere  vigabatrin ?

Usa  vigabatrin  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Segui tutte le indicazioni sull’etichetta della tua prescrizione e leggi tutte le guide ai farmaci oi fogli di istruzioni. Il medico può occasionalmente modificare la dose. Usa il medicinale esattamente come indicato.

Puoi prendere vigabatrin con o senza cibo.

La polvere di Vigabatrin deve essere miscelata solo con acqua e può essere somministrata al bambino con un pasto. Leggere e seguire attentamente le istruzioni per l’uso fornite con il medicinale. Chiedi al tuo medico o al farmacista se non capisci queste istruzioni.

Chiunque prenda vigabatrin può sviluppare problemi alla vista che potrebbero peggiorare , anche dopo aver smesso di usare questo medicinale. Più prendi vigabatrin, più è probabile che tu sviluppi gravi problemi di vista.

Avrai bisogno di un esame oculistico approfondito prima di iniziare a prendere vigabatrin e poi ogni 3 mesi durante il trattamento, anche se la tua vista sembra normale . Gli esami oculistici potrebbero non prevenire completamente i danni alla vista, ma aiuteranno il medico a decidere se modificare il piano di trattamento. Stai attento a qualsiasi cambiamento nella tua vista e segnalalo immediatamente al tuo medico.

Se interrompe il trattamento con vigabatrin, dovresti sottoporti a un altro esame della vista circa 3-6 mesi dopo l’ultima dose.

Potrebbe essere più difficile testare la vista in un neonato o in un bambino piccolo. Tuttavia, il medico può comunque prescrivere vigabatrin per il bambino se il beneficio della prevenzione delle convulsioni supera qualsiasi rischio. Informi immediatamente il medico se pensi che la vista di tuo figlio possa cambiare.

Chiama il tuo medico se le tue crisi parziali complesse non migliorano dopo 3 mesi di trattamento, o se gli spasmi infantili del tuo bambino non migliorano dopo 2-4 settimane di trattamento.

Non smettere di usare vigabatrin all’improvviso , anche se ti senti bene. Fermarsi improvvisamente può causare un aumento delle convulsioni. Segui le istruzioni del medico su come ridurre gradualmente la dose.

Conservare vigabatrin nel contenitore originale a temperatura ambiente lontano da umidità e calore.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  vigabatrin ?

Prenda il medicinale il prima possibile, ma salti la dose dimenticata se è quasi l’ora della dose successiva. Non prenda due dosi contemporaneamente.

Chiama il tuo medico per istruzioni se il tuo bambino sta assumendo vigabatrin e salta una dose, prende solo una parte di una dose, o sputa o vomita dopo aver assunto il medicinale.

Segni di overdose

Cosa succede se overdose di  vigabatrin ?

I sintomi da sovradosaggio possono includere grave sonnolenza o vertigini, confusione, difficoltà a parlare, sensazione di agitazione o irritabilità, pensieri o comportamenti insoliti, aumento delle convulsioni, battito cardiaco lento, respiro debole o superficiale o svenimento.

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  vigabatrin , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto  vigabatrin , chiama il 118

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

valbenazina foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Zotex-EX foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni