in

vinblastina foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Nomi dei marchi : Velban

La vinblastina è un farmaco antitumorale che interferisce con la crescita e la diffusione delle cellule tumorali nel corpo.

La vinblastina è usata per trattare la malattia di Hodgkin, alcuni tipi di linfoma, cancro ai testicoli, cancro al seno, coriocarcinoma (un tipo di cancro uterino), sarcoma di Kaposi e malattia di Letterer-Siwe.

Advertising

La vinblastina viene spesso utilizzata in combinazione con altri farmaci antitumorali.

La vinblastina può essere utilizzata anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

usi

A cosa serve la  vinblastina  ?

  • Tumore al seno
  • Cancro al seno – Maschio
  • Neoplasia – Dipendente dagli estrogeni
  • Sarcoma di Kaposi
  • Cancro ai testicoli
  • Morbo di Hodgkin
  • Micosi fungoide
  • Coriocarcinoma
  • Linfoma
  • Istiocitosi

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere sulla  vinblastina ?

Non dovresti ricevere la vinblastina se sei allergico ad essa o se hai:

  • conta dei globuli bianchi gravemente bassa; o
  • un’infezione batterica non trattata o incontrollata.

Per assicurarti che la vinblastina sia sicura per te, informa il tuo medico se hai:

  • malattia del fegato;
  • sindrome da deperimento (diminuzione del peso con perdita di tessuto muscolare);
  • ulcere cutanee, piaghe da decubito;
  • malattia coronarica, storia di coaguli di sangue o ictus (incluso “mini-ictus”); o
  • cancro che si è diffuso al midollo osseo.

Non usare la vinblastina se sei incinta. Potrebbe danneggiare il nascituro. Usa un controllo delle nascite efficace e informi il medico se rimane incinta durante il trattamento.

Non è noto se la vinblastina passi nel latte materno o se possa danneggiare un bambino che allatta. Non dovresti allattare mentre usi questo medicinale.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali della vinblastina ?

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica: orticaria; respirazione difficile; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Chiama subito il tuo medico se hai:

  • stitichezza grave;
  • lividi facili, sanguinamento insolito (naso, bocca, vagina o retto), macchie puntiformi viola o rosse sotto la pelle;
  • problemi con la vista, l’udito, la parola, l’equilibrio o le attività quotidiane;
  • broncospasmo: respiro sibilante, costrizione toracica, difficoltà a respirare;
  • segni di infezione: febbre, brividi, mal di gola, ulcere alla bocca; o
  • aumento della pressione sanguigna – forte mal di testa, visione offuscata, ronzio nelle orecchie, ansia, confusione, dolore toracico, mancanza di respiro.

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • perdita temporanea dei capelli;
  • dolore alla mascella, dolore al tumore, dolore alle ossa;
  • nausea; o
  • malessere generale.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere la  vinblastina in  caso di gravidanza o allattamento?

D
Evidenza positiva di rischio
Basato sulle categorie di gravidanza della FDA

Non usare la vinblastina se sei incinta. Potrebbe danneggiare il nascituro. Usa un controllo delle nascite efficace e informi il medico se rimane incinta durante il trattamento.

Non è noto se la vinblastina passi nel latte materno o se possa danneggiare un bambino che allatta. Non dovresti allattare mentre usi questo medicinale.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  vinblastina ?

Evita di stare vicino a persone che hanno raffreddore, influenza o altre malattie contagiose. Contatti immediatamente il medico se sviluppa segni di infezione.

Non ricevere un vaccino “vivo” durante l’utilizzo della vinblastina ed evitare di entrare in contatto con chiunque abbia recentemente ricevuto un vaccino vivo. È possibile che il virus ti venga trasmesso. I vaccini vivi includono morbillo, parotite, rosolia (MMR), poliomielite, rotavirus, tifo, febbre gialla, varicella (varicella), zoster (fuoco di Sant’Antonio) e influenza nasale (influenza).

Questo medicinale può passare nei fluidi corporei (urina, feci, vomito). Per almeno 48 ore dopo aver ricevuto una dose, evitare che i fluidi corporei vengano a contatto con le mani o altre superfici. Gli operatori sanitari devono indossare guanti di gomma durante la pulizia dei fluidi corporei del paziente, la manipolazione della spazzatura o del bucato contaminati o il cambio dei pannolini. Lavarsi le mani prima e dopo aver tolto i guanti. Lavare gli indumenti e la biancheria sporchi separatamente dall’altra biancheria.

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere la  vinblastina ?

Usa la  vinblastina  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

La vinblastina viene iniettata in una vena attraverso una flebo. Un operatore sanitario ti farà questa iniezione.

La vinblastina viene solitamente somministrata una volta ogni 7 giorni. Segui le istruzioni del tuo medico.

Informa i tuoi assistenti se avverti bruciore, dolore o gonfiore intorno all’ago IV quando viene iniettata la vinblastina.

La vinblastina può abbassare le cellule del sangue che aiutano il corpo a combattere le infezioni e aiutano il sangue a coagulare. Questo può renderti più facile sanguinare per un infortunio o ammalarti per essere vicino ad altri che sono malati.

Potresti aver bisogno di frequenti esami medici per assicurarti che questo farmaco non stia causando effetti dannosi. I tuoi trattamenti contro il cancro possono essere ritardati in base ai risultati di questi test.

Parla con il tuo medico dei modi per evitare la stitichezza durante il trattamento con vinblastina.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  vinblastina ?

Chiama il tuo medico per istruzioni se salti un appuntamento per la tua iniezione di vinblastina.

Segni di overdose

Cosa succede se overdose di  vinblastina ?

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  vinblastina , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto la  vinblastina , chiama il 118

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

ZyrTEC prurito agli occhi foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Vicap Forte foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni