in

Yescarta foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Nome generico: Axicabtagene ciloleucel

Axicabtagene ciloleucel è un medicinale immunoterapico utilizzato per il trattamento del linfoma a grandi cellule B negli adulti. Questo medicinale viene somministrato dopo che almeno altri due trattamenti hanno fallito.

Axicabtagene ciloleucel è prodotto dai suoi stessi globuli bianchi, rimossi da una piccola quantità di sangue prelevato dal suo corpo.

Advertising

Axicabtagene ciloleucel è disponibile nell’ambito di un programma speciale. Devi essere registrato al programma e comprendere i rischi e i benefici di questo medicinale.

Axicabtagene ciloleucel può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

usi

A cosa serve  Yescarta  ?

  • Linfoma

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere su  Yescarta ?

Per assicurarti che axicabtagene ciloleucel sia sicuro per te, informi il medico se ha mai avuto:

  • un’infezione attiva o cronica;
  • problemi di memoria;
  • un sequestro;
  • malattie del fegato o dei reni;
  • un infarto; o
  • se ha ricevuto un vaccino nelle ultime 2 settimane.

Le donne possono aver bisogno di un test di gravidanza prima di ricevere questo medicinale. Potrebbe anche essere necessario utilizzare il controllo delle nascite per prevenire la gravidanza durante e subito dopo il trattamento con axicabtagene ciloleucel e chemioterapia.

Non è noto se questo medicinale possa danneggiare un feto. Informi il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza.

Se riceve axicabtagene ciloleucel durante la gravidanza, potrebbe essere necessario testare il sangue del bambino dopo la nascita. Questo per valutare eventuali effetti che il medicinale potrebbe aver avuto sul bambino.

Non è noto se axicabtagene ciloleucel passi nel latte materno o se possa avere effetti sul bambino che allatta. Informi il medico se sta allattando.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali di Yescarta ?

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica: orticaria; respirazione difficile; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Un grave effetto collaterale di axicabtagene ciloleucel è chiamato sindrome da rilascio di citochine (CRS) . Informi immediatamente i propri assistenti se si hanno segni di questa condizione: febbre, brividi, difficoltà a respirare, confusione, vomito grave o diarrea, battito cardiaco veloce o irregolare, sensazione di testa leggera o sensazione di debolezza o stanchezza. I tuoi assistenti avranno a disposizione farmaci per trattare rapidamente la CRS se si verifica.

Informa anche i tuoi assistenti o chiedi assistenza medica di emergenza se hai segni di problemi nervosi potenzialmente letali: problemi con la parola, problemi con il pensiero o la memoria, confusione o convulsioni.

Chiama subito il tuo medico anche se hai:

  • mal di testa, vertigini;
  • tremori, ansia, disturbi del sonno;
  • pensieri o comportamenti insoliti;
  • difficoltà a parlare o capire ciò che ti viene detto; o
  • conta dei globuli bassi – febbre, brividi, stanchezza, sintomi simil-influenzali, ulcere alla bocca, piaghe della pelle, lividi facili, sanguinamento insolito, pelle pallida, mani e piedi freddi, sensazione di testa leggera o fiato corto.

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • nausea, diarrea;
  • globuli bassi;
  • confusione; o
  • battiti cardiaci veloci.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere  Yescarta  se sono incinta o se sto allattando?

Le donne possono aver bisogno di un test di gravidanza prima di ricevere questo medicinale. Potrebbe anche essere necessario utilizzare il controllo delle nascite per prevenire la gravidanza durante e subito dopo il trattamento con axicabtagene ciloleucel e chemioterapia.

Non è noto se questo medicinale possa danneggiare un feto. Informi il medico se è incinta o sta pianificando una gravidanza.

Se riceve axicabtagene ciloleucel durante la gravidanza, potrebbe essere necessario testare il sangue del bambino dopo la nascita. Questo per valutare eventuali effetti che il medicinale potrebbe aver avuto sul bambino.

Non è noto se axicabtagene ciloleucel passi nel latte materno o se possa avere effetti sul bambino che allatta. Informi il medico se sta allattando.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  Yescarta ?

Questo medicinale può causare debolezza, sonnolenza, confusione, problemi di memoria o coordinazione e convulsioni. Eviti di guidare o di usare macchinari per almeno 8 settimane dopo il trattamento con axicabtagene ciloleucel.

Non donare sangue, organi o tessuti o cellule dal tuo corpo.

Non ricevere un vaccino “vivo” durante l’utilizzo di axicabtagene ciloleucel, altrimenti potresti sviluppare una grave infezione. I vaccini vivi includono morbillo, parotite, rosolia (MMR), poliomielite, rotavirus, tifo, febbre gialla, varicella (varicella), zoster (fuoco di Sant’Antonio) e influenza nasale (influenza).

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere  Yescarta ?

Utilizzare  Yescarta  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Gli operatori sanitari utilizzeranno un ago per via endovenosa (IV) per prelevare il sangue e raccogliere i globuli bianchi. Le cellule vengono quindi congelate e inviate a un laboratorio dove vengono trasformate in axicabtagene ciloleucel.

Circa 3-5 giorni prima della somministrazione di axicabtagene ciloleucel, sarai pretrattato con chemioterapia per preparare il tuo corpo all’axicabtagene ciloleucel.

Poco prima di ricevere axicabtagene ciloleucel, ti verranno somministrati altri farmaci per aiutare a prevenire gravi effetti collaterali o reazioni allergiche.

Una volta che il tuo corpo è pronto a ricevere axicabtagene ciloleucel, il tuo medico inietterà il medicinale in vena attraverso una flebo.

Sarai tenuto sotto stretto controllo per almeno 7 giorni dopo aver ricevuto axicabtagene ciloleucel, per assicurarti di non avere una reazione allergica o effetti collaterali gravi.

Avrai bisogno di frequenti esami del sangue per assicurarti che questo medicinale non abbia causato effetti dannosi.

Per almeno 4 settimane, pianifica di rimanere vicino all’ospedale o alla clinica in cui hai ricevuto axicabtagene ciloleucel. Evita di essere così lontano che impiegherai più di 2 ore per tornare in ospedale.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  Yescarta ?

Chiama il tuo medico per istruzioni se salti uno qualsiasi dei tuoi trattamenti chemioterapici o se salti una dose dei tuoi farmaci per prevenire gli effetti collaterali di axicabtagene ciloleucel.

Segni di overdose

Cosa succede se overdose di  Yescarta ?

Poiché questo medicinale viene somministrato da un operatore sanitario in ambiente medico, è improbabile che si verifichi un sovradosaggio.

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  Yescarta , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto  Yescarta , chiama il 911

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Olio di palma: in Francia si accende il dibattito sulla “tassa sulla Nutella”

Vi-Daylin / F ADC foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni