in

Zarontin foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Nome generico: Ethosuximide

L’etosuccimide è un farmaco antiepilettico, chiamato anche anticonvulsivante.

L’etosuccimide è usata da sola o in combinazione con altri farmaci per trattare le crisi di assenza (chiamate anche crisi “petit mal”) negli adulti e nei bambini.

Advertising

L’etosuccimide può essere utilizzata anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

usi

A cosa serve  Zarontin  ?

  • Convulsioni

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere su  Zarontin ?

Non dovresti usare questo medicinale se sei allergico all’etosuccimide o ad altri farmaci per le crisi.

Per assicurarti che l’etosuccimide sia sicuro per te, informa il tuo medico se hai:

  • lupus;
  • malattia del fegato;
  • nefropatia; o
  • una storia di depressione, problemi di umore o pensieri o azioni suicide.

Alcune persone hanno pensieri sul suicidio quando prendono un anticonvulsivante. Il medico dovrebbe controllare i tuoi progressi durante le visite regolari. Anche la tua famiglia o altri operatori sanitari dovrebbero essere attenti ai cambiamenti del tuo umore o dei tuoi sintomi.

Segui le istruzioni del medico sull’assunzione di farmaci per le crisi in caso di gravidanza. Non iniziare o interrompere l’assunzione di questo medicinale senza il consiglio del medico e informi immediatamente il medico se rimane incinta. L’etosuccimide può causare danni al feto, ma avere un attacco durante la gravidanza potrebbe danneggiare sia la madre che il bambino. Il vantaggio di prevenire le crisi può superare i rischi per il bambino.

Se sei incinta, il tuo nome potrebbe essere elencato in un registro delle gravidanze. Questo serve per monitorare l’esito della gravidanza e per valutare eventuali effetti dell’etosuccimide sul bambino.

L’etosuccimide può passare nel latte materno e può danneggiare un bambino che allatta. Informi il medico se sta allattando un bambino.

L’etosuccimide non deve essere somministrato a un bambino di età inferiore a 3 anni.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali di Zarontin ?

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica: orticaria; respirazione difficile; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Segnalare qualsiasi sintomo nuovo o in peggioramento al proprio medico , come: cambiamenti dell’umore o del comportamento, ansia, attacchi di panico, disturbi del sonno o se ci si sente impulsivi, irritabili, agitati, ostili, aggressivi, irrequieti, iperattivi (mentalmente o fisicamente), depressi , o hai pensieri sul suicidio o sul farti del male.

Chiama subito il tuo medico se hai:

  • febbre, brividi, sintomi influenzali, mal di gola, sensazione di debolezza;
  • confusione, allucinazioni, pensieri o comportamenti insoliti, estrema paura;
  • peggioramento delle convulsioni;
  • sindrome simile al lupus: dolore alle articolazioni o gonfiore con febbre, ghiandole gonfie, dolori muscolari, dolore toracico, vomito, pensieri o comportamenti insoliti e colore della pelle a chiazze;
  • segni di infiammazione nel corpo – ghiandole gonfie, sintomi influenzali, facile formazione di lividi o sanguinamento, forte formicolio o intorpidimento, debolezza muscolare, dolore alla parte superiore dello stomaco, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi), dolore toracico, tosse nuova o in peggioramento, disturbi respirazione; o
  • grave reazione cutanea – febbre, mal di gola, gonfiore del viso o della lingua, bruciore agli occhi, dolore cutaneo seguito da un’eruzione cutanea rossa o viola che si diffonde (specialmente sul viso o sulla parte superiore del corpo) e provoca vesciche e desquamazione.

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • disturbi di stomaco, nausea, mal di stomaco, perdita di appetito;
  • diarrea, perdita di peso;
  • singhiozzo;
  • gonfiore della lingua o delle gengive;
  • mal di testa, vertigini, difficoltà di concentrazione; o
  • sentirsi stanco.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere  Zarontin in  caso di gravidanza o allattamento?

Segui le istruzioni del medico sull’assunzione di farmaci per le crisi in caso di gravidanza. Non iniziare o interrompere l’assunzione di questo medicinale senza il consiglio del medico e informi immediatamente il medico se rimane incinta. L’etosuccimide può causare danni al feto, ma avere un attacco durante la gravidanza potrebbe danneggiare sia la madre che il bambino. Il vantaggio di prevenire le crisi può superare i rischi per il bambino.

Se sei incinta, il tuo nome potrebbe essere elencato in un registro delle gravidanze. Questo serve per monitorare l’esito della gravidanza e per valutare eventuali effetti dell’etosuccimide sul bambino.

L’etosuccimide può passare nel latte materno e può danneggiare un bambino che allatta. Informi il medico se sta allattando un bambino.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  Zarontin ?

Bere alcol con questo medicinale può causare effetti collaterali.

Questo farmaco può compromettere il tuo pensiero o le tue reazioni. Fai attenzione se guidi o fai qualcosa che richiede di essere vigile.

Evita di stare vicino a persone che sono malate o hanno infezioni. Informi immediatamente il medico se sviluppa segni di infezione.

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere  Zarontin ?

Usa  Zarontin  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Segui tutte le indicazioni sull’etichetta della tua prescrizione. Il medico può occasionalmente modificare la dose per assicurarsi di ottenere i migliori risultati. Non utilizzare questo medicinale in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Durante l’utilizzo di etosuccimide, potrebbero essere necessari frequenti esami del sangue. Potrebbe anche essere necessario controllare la funzionalità renale.

Non smettere di usare l’etosuccimide all’improvviso , anche se ti senti bene. Fermarsi improvvisamente può causare un aumento delle convulsioni. Segui le istruzioni del medico su come ridurre gradualmente la dose.

Chiama il tuo medico se le tue convulsioni peggiorano o le hai più spesso durante l’assunzione di etosuccimide.

Indossare un cartellino di allerta medica o portare con sé una carta d’identità che attesti che si prende l’etosuccimide. Qualsiasi fornitore di cure mediche che ti tratti dovrebbe sapere che prendi farmaci per le crisi.

Usa etosuccimide regolarmente per ottenere il massimo beneficio. Ottieni nuovamente la tua prescrizione prima di esaurire completamente la medicina.

Conservare a temperatura ambiente lontano da umidità e calore. Non permettere che la medicina liquida si congeli.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  Zarontin ?

Prenda la dose dimenticata non appena se ne ricorda. Salta la dose dimenticata se è quasi l’ora della prossima dose programmata. Non prenda medicine extra per compensare la dose dimenticata.

Segni di overdose

Cosa succede se overdose di  Zarontin ?

I sintomi di sovradosaggio possono includere nausea, vomito, sonnolenza estrema e respiro debole o superficiale.

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  Zarontin , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto  Zarontin , chiama il 911

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Vinate AZ foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

V-Natal foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni