in

Zonatuss foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Nome generico: Benzonatate

Il benzonato è usato per alleviare la tosse.

Il benzonato è un medicinale per la tosse non narcotico che intorpidisce la gola ei polmoni, rendendo meno attivo il riflesso della tosse.

Advertising

Il benzonatato può essere utilizzato anche per scopi non elencati in questa guida ai farmaci.

usi

A cosa serve  Zonatuss  ?

  • Tosse

avvertenze

Qual è l’informazione più importante che dovrei sapere su  Zonatuss ?

Non si deve usare questo medicinale se si è allergici al benzonato o ai medicinali anestetici topici come la tetracaina o la procaina (presenti in alcune creme per punture di insetti e scottature solari).

Informi il medico se è incinta o sta allattando.

Benzonatate non è approvato per l’uso da parte di chiunque abbia meno di 10 anni. Un sovradosaggio di benzonatato può essere fatale, specialmente per un bambino piccolo che ha ingerito accidentalmente il medicinale.

Effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali di Zonatuss ?

Smetti di prendere questo medicinale e chiedi assistenza medica di emergenza se hai segni di una reazione allergica : orticaria; respirazione difficile; gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola.

Chiama subito il tuo medico se hai:

  • grave sonnolenza o vertigini;
  • confusione, allucinazioni.
  • intorpidimento o formicolio in corso in bocca, gola o viso;
  • intorpidimento al petto;
  • una sensazione di soffocamento;
  • brividi; o
  • bruciando nei tuoi occhi.

Alcuni di questi effetti collaterali possono derivare dalla masticazione o dall’aspirazione di una capsula di benzonato.

Gli effetti collaterali comuni possono includere:

  • mal di testa, vertigini;
  • nausea, disturbi di stomaco;
  • stipsi;
  • prurito, eruzione cutanea; o
  • naso chiuso.

Questo non è un elenco completo di effetti collaterali e altri possono verificarsi. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. È possibile segnalare gli effetti collaterali alla FDA al numero 1-800-FDA-1088.

Gravidanza e allattamento

Posso prendere  Zonatuss in  caso di gravidanza o allattamento?

C
Non si possono escludere rischi
Basato sulle categorie di gravidanza della FDA

Informi il medico se è incinta o sta allattando.

Interazioni

Quali farmaci e alimenti dovrei evitare durante l’assunzione di  Zonatuss ?

Evita di mangiare o bere qualcosa mentre senti intorpidimento o formicolio in bocca o in gola.

Linee guida e suggerimenti per il dosaggio

Come prendere  Zonatuss ?

Utilizzare  Zonatuss  esattamente come indicato sull’etichetta o come prescritto dal medico. Non utilizzare in quantità maggiori o minori o più a lungo di quanto raccomandato.

Segui tutte le indicazioni sull’etichetta della tua prescrizione e leggi tutte le guide ai farmaci oi fogli di istruzioni. Usa il medicinale esattamente come indicato.

Non succhiare o masticare mai una capsula di benzonato. Ingoi la pillola intera. Succhiare o masticare la capsula può causare gravi effetti collaterali.

Conservare a temperatura ambiente lontano da umidità, calore e luce.

Cosa devo fare se ho saltato una dose di  Zonatuss ?

Salta la dose dimenticata e usa la dose successiva alla solita ora. Non utilizzare due dosi contemporaneamente.

Segni di overdose

Cosa succede se overdose di  Zonatuss ?

I sintomi da sovradosaggio possono includere tremori, sensazione di irrequietezza, convulsioni (convulsioni), battito cardiaco lento, polso debole, svenimento e respiro lento (la respirazione può interrompersi).

Se pensi che tu o qualcun altro possa aver fatto un’overdose di:  Zonatuss , chiama il tuo medico o il centro antiveleni

(800) 222-1222

Se qualcuno collassa o non respira dopo aver assunto  Zonatuss , chiama i servizi di emergenza

911

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Zonalon foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni

Vi-Daylin con gocce di ferro foglietto illustrativo: utilizzo, dosaggio e controindicazioni