in

Alimenti di biotina

La biotina, nota anche come vitamina H o B7, è una vitamina del complesso B che non viene sintetizzata dall’organismo e, quindi, il suo consumo attraverso l’alimentazione è fondamentale. Questa vitamina è ampiamente distribuita negli alimenti, come: negli organi degli animali come il fegato e i reni, così come nei tuorli d’uovo e nei cereali integrali. 

Questo micronutriente svolge importanti funzioni nel corpo come la prevenzione della caduta dei capelli, il mantenimento della salute della pelle, degli occhi, delle unghie e del sistema nervoso, oltre a favorire l’assorbimento di altre vitamine del complesso B nell’intestino. Scopri i benefici della biotina per i capelli .

Quantità di biotina negli alimenti

La tabella seguente indica gli alimenti più ricchi di biotina e la quantità che contengono di questo micronutriente: 

Advertising
Cibo (100 g)Quantità di biotina
Arachidi / Arachidi / Arachidi101,4 μg
Nocciole75 μg
Crusca di frumento44,4 μg
mandorle43,6 μg
Crusca d’avena 35 μg
Dado tritato18,3 μg
Uovo sodo16,5 μg
Anacardi / Merey / Anacardi13,7 μg
Funghi cotti8,5 μg
Pan integrale6,1 μg
Bietola cotta 6,0 μg
Salmone cotto5,0 μg
Carota cruda5,0 μg
Patata dolce / Patata dolce4,3 μg
Pomodori freschi4,0 μg
mozzarella cheese3,9 μg
Cipolla cotta3,8 μg
Avocado / Avocado3,6 μg
Yogurt3,0 μg
Banana2,6 μg

Oltre ad essere presente negli alimenti, questa vitamina può essere prodotta anche dai batteri della flora intestinale, tuttavia la sua biodisponibilità non è nota, rendendo difficile la definizione delle raccomandazioni per l’assunzione di biotina. 

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

3 Strategie in modo che i fagioli non causino gas

Terapie geniche: cosa sono e come funzionano