in

Che cos’è una macchina CPAP e come funziona?

Se ti è stata diagnosticata l’apnea notturna, il tuo medico potrebbe suggerirti di utilizzare una macchina CPAP durante la notte. In questo articolo, spieghiamo cos’è una macchina CPAP e come …

Se ti è stata diagnosticata l’apnea notturna , il tuo medico potrebbe suggerirti di utilizzare una macchina CPAP durante la notte. In questo articolo, spieghiamo cos’è una macchina CPAP e come funziona.

Cos’è l’apnea notturna?

L’apnea notturna (SA) interferisce con la capacità di provare un sonno profondo. Per capire meglio come una macchina CPAP può prevenire le interruzioni del sonno, descriviamo il file tre diversi tipi di apnea notturna sotto.

Advertising
  • Apnea ostruttiva del sonno (OSA): l’  apnea ostruttiva del sonno si verifica quando i muscoli che sostengono il palato molle nella parte posteriore della gola si rilassano. Questa risposta fa collassare e restringere le vie aeree. Quando le vie aeree si chiudono, la respirazione diventa difficile e i livelli di ossigeno nel sangue diminuiscono. Il cervello riconosce la mancanza di ossigeno e sveglia il dormiente per respirare. Quelli con OSA in genere si svegliano da 5 a 30 volte ogni ora con un rantolo, uno sbuffo o un colpo di tosse.
  • Apnea notturna centrale (CSA):  l’apnea notturna centrale si verifica quando il cervello non invia segnali ai muscoli che controllano la respirazione. Quando questa comunicazione viene compromessa, le persone che dormono possono smettere di respirare durante il sonno, facendole svegliare senza fiato.
  • Sindrome da apnea notturna  complessa : quelli con apnea notturna complessa sperimentano sia l’apnea ostruttiva del sonno che l’apnea notturna centrale.

Che cos’è una macchina CPAP e come funziona?

Una macchina CPAP (pressione positiva continua delle vie aeree) fornisce sollievo da tutti e tre i tipi di apnea notturna. Questa macchina fornisce un flusso d’aria costante alla gola per impedire alle vie aeree di collassare mentre i dormienti inspirano. Il flusso d’aria continuo facilita la respirazione, così chi soffre di apnea notturna può trovare un sonno ristoratore.

Una macchina CPAP standard ha un tubo flessibile e una maschera facciale collegata, che è fissata con un sottogola. Un piccolo serbatoio dell’acqua e un filtro funzionano per alimentare il dispositivo, in modo simile a un umidificatore. Una macchina CPAP produce una pressione dell’aria sufficientemente forte da mantenere aperte le vie aeree, ma abbastanza delicata da non interferire con il sonno.

Una macchina NCPAP (pressione positiva continua delle vie aeree nasali) è simile a una macchina CPAP standard; tuttavia, copre solo il naso. Invece di una maschera a pieno facciale, il tubo è attaccato a punte che si adattano alle narici – questa è spesso chiamata maschera nasale. La pressione dell’aria viene quindi fornita attraverso la maschera al naso per mantenere le persone che dormono respirando comodamente per tutta la notte.

Una macchina BiPAP (pressione positiva bilivello delle vie aeree) funziona più o meno allo stesso modo di una macchina CPAP e NCPAP, ma una macchina BiPAP regola automaticamente la pressione dell’aria mentre dormi. Una macchina BiPAP aumenta la pressione quando chi dorme inspira poiché l’inalazione è difficile per i pazienti con apnea notturna. Tuttavia, diminuisce la pressione dell’aria durante l’espirazione per evitare che il naso e la gola si secchino.

Domande frequenti

Quale tipo di macchina CPAP è giusto per te?

Se il tuo medico ti prescrive una macchina CPAP, lavorerà con te per determinare il miglior tipo di dispositivo CPAP. È inoltre possibile sottoporsi a una terapia CPAP per regolare con precisione le dimensioni della maschera CPAP, le impostazioni di pressione e il modo migliore per dormire mentre si indossa la maschera. In alcuni casi, il medico potrebbe consigliarti di lavorare con uno specialista del sonno o di partecipare a uno studio sul sonno notturno per scoprire esattamente quale tipo di macchina CPAP ti serve.

Un CPAP ti dà ossigeno?

Una macchina CPAP non può aumentare la percentuale di ossigeno nell’aria. L’aria nella stanza contiene la stessa quantità di ossigeno e altri elementi che respiriamo abitualmente. Tuttavia, una macchina CPAP può migliorare i bassi livelli di ossigeno nel sangue prevenendo interruzioni respiratorie.

Quali sono due vantaggi di un dispositivo CPAP?

Se utilizzato correttamente e in modo coerente, un dispositivo CPAP può ridurre i disturbi del sonno, abbassare la pressione sanguigna e ridurre i problemi cardiaci. L’aumento del sonno profondo può anche migliorare la memoria, l’umore, la funzione immunitaria e il recupero muscolare.

Quando dovrebbe essere usato un CPAP?

Se soffri di apnea notturna e ti è stata prescritta una macchina CPAP dal tuo medico, dovresti usarla ogni notte. È anche una buona idea usare il dispositivo quando stai sonnecchiando. Anche se stai riposando per 10-20 minuti, potresti comunque sperimentare apnee dirompenti in questo breve periodo. Una macchina CPAP può impedirlo e aiutarti a dormire sonni tranquilli.

Quali sono gli effetti collaterali dell’utilizzo di una macchina CPAP?

L’uso di una macchina CPAP può causare secchezza delle fauci, naso e gola. In alcuni casi, i dormienti possono anche sviluppare congestione nasale e irritazione della pelle e degli occhi. Può anche essere difficile mettersi a proprio agio con la maschera. Tuttavia, l’apnea notturna non trattata può portare a gravi complicazioni, tra cui ipertensione, ictus, malattie cardiache, depressione e sonnolenza diurna.

Conclusione

Se sospetti di avere l’apnea notturna, parla con il tuo medico delle opzioni di trattamento. Ignorare questo disturbo del sonno può portare a più interruzioni notturne e altre complicazioni mediche. Con l’aiuto del tuo medico, puoi scoprire quale macchina CPAP è giusta per te e iniziare subito a dormire bene la notte.

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Qual è la differenza tra le macchine CPAP e BiPAP?

Cos’è il ritmo circadiano?