in

Come sapere che è un morso di chigger e cosa fare al riguardo

una persona con un chigger sulla mano
I Chigger sono un tipo di acaro immaturo che si nutre di piccoli mammiferi e anche di esseri umani.

A volte chiamati “insetti delle bacche” o “insetti rossi”, i chigger popolano vaste sezioni degli Stati Uniti, incluso tutto il sud, le Grandi Pianure e il Medio Atlantico. Sebbene siano spesso di colore rosso vivo, i chigger hanno le dimensioni di un granello di sale, rendendoli quasi impossibili da individuare sia in natura che sulla pelle di una persona.

“I Chigger sono un tipo di acaro immaturo che trascorre il tempo a nutrirsi di piccoli mammiferi e anche di esseri umani”, afferma Lee Townsend, PhD, professore di estensione di entomologia presso l’Università del Kentucky a Lexington. Il dottor Townsend dice che ci sono molte specie diverse di acari, ma solo pochi tipi che mordono durante il loro stadio larvale. Sono questi che vengono indicati come chigger. “Non tutti gli acari sono chigger, ma tutti i chigger sono acari”, aggiunge.

Advertising

A differenza di zanzare, zecche e altri insetti che mordono, i tritoni non si attaccano ai mammiferi per succhiare il sangue. Invece, i chigger si nutrono di cellule e tessuti della pelle, spiega Townsend. Ma proprio come le zanzare e le zecche, i chigger possono indurre una brutta reazione cutanea. Quella reazione, dice, proviene dalla saliva del chigger, che usano per abbattere e digerire le cellule e i tessuti che divorano.

I morsi di chigger assomigliano molto agli altri morsi di insetti. Ecco come identificarli correttamente

Come con tutti i morsi di insetti, ci sono alcune variazioni da persona a persona quando si tratta di morsi di morso.

“Persone diverse reagiscono in modo diverso ai morsi, quindi può essere davvero difficile capire la differenza tra i morsi di cose come le zanzare dai chigger”, dice Townsend. Soprattutto se sei morso da un solitario chigger, il livido rosso che si forma può sembrare più o meno identico a una puntura di zanzara.

Ma ci sono caratteristiche del morso che possono presentarsi che possono aiutare a differenziare i chigger da altri insetti. Per prima cosa, i morsi di chigger tendono a portare il prurito a un livello completamente nuovo. “Non conosco molte cose così intensamente pruriginose come un morso di chigger”, afferma Michael Merchant, PhD, professore di entomologia alla Texas A&M University di Dallas.

Inoltre, i chigger tendono ad attaccarsi alla pelle di una persona in gruppi. Non potrai vederli senza l’aiuto di una lente d’ingrandimento. Ma potresti provare irritazione quando iniziano a nutrirsi. E i morsi risultanti spesso appaiono come grappoli di lividi rossi, al contrario di un singolo nodulo pruriginoso o di un’eruzione cutanea rossa. (1) Se hai una fascia di grumi di pelle pruriginosa che assomiglia a molte punture o lividi di zanzara, è una buona scommessa che hai a che fare con i chigger. (2)

Un’altra caratteristica di questi morsi: ai chigger piace radunarsi in zone calde e sudate, come l’interno dei calzini, alle linee di cintura, sotto le ascelle o dietro le ginocchia, dice il dottor Merchant. “Se vedi uno schema di morsi solo dove era il tuo calzino, probabilmente si tratta di chigger”, aggiunge.

Come identificare morsi e punture di insetti comuni

La maggior parte dei morsi e delle punture di insetti più comuni sono innocui. Ma alcuni richiedono cure mediche. Ecco come sapere cosa fare al riguardo.

Presentazione

Cosa posso fare per curare i morsi di chigger e alleviare il prurito?

Sebbene pruriginosi e fastidiosi, per non parlare degli antiestetici, i morsi di chigger tendono a risolversi da soli entro una settimana e spesso entro pochi giorni. (3) “Una volta che hanno finito di nutrirsi, [i pulcini] si ritirano da soli”, dice Townsend. Raccomanda di fare una doccia calda e di insaponare accuratamente la zona. (Questo può rimuovere i chigger prima che abbiano avuto la possibilità di causare lividi e irritazioni, dice.) L’applicazione di una crema di calamina topica può anche aiutare a ridurre il prurito, aggiunge. Così possono impacchi freddi, antistaminici orali come Benadryl o Zyrtec e alcol denaturato. (4)

Hai bisogno di vedere un dottore? Nella maggior parte dei casi no. “I chigger possono trasmettere malattie in alcune altre parti del mondo, ma non qui”, dice Townsend dei chigger domestici.

Detto questo, i morsi di chigger possono mettere una persona a rischio di un’infezione secondaria. Ciò potrebbe accadere se graffi il morso o morsi e rompi la pelle, permettendo ai batteri, dice Merchant. Se il gonfiore o il rossore intorno a un morso peggiorano diversi giorni dopo la sua prima comparsa, o se noti febbre o altri sintomi simil-influenzali, questi potrebbero essere segni di un’infezione. Lo stesso vale se il morso perde liquido o è diventato doloroso o se si verificano orticaria, vomito o nausea, consultare un medico. (5) 

Sì, puoi evitare di morderti e goderti ancora l’aria aperta

I Chigger di solito vivono in aree ombreggiate o ricoperte di vegetazione come foreste e campi selvaggi, dice Townsend. “Hanno bisogno di ripararsi dal sole e amano l’elevata umidità, quindi tendono ad apprezzare l’erba alta e i luoghi dove ci sono topi e piccoli mammiferi in giro”, dice. “Non incontrerai molti di loro in aree falciate o paesaggistiche.”

Per questo motivo, mantenere i cortili o le aree esterne ben curati e privi di vegetazione eccessiva e cespugli sono modi efficaci per ridurre al minimo le popolazioni di chigger. Stare sui sentieri pedonali, invece di farsi strada attraverso l’erba alta o le aree più selvagge, è un altro modo per evitare di raccogliere i chigger. (6)

Se stai per calpestare boschi o raccogliere frutta in un campo, quelli sono momenti in cui vorrai prendere precauzioni extra per proteggerti dai tritoni. Townsend consiglia di indossare pantaloni lunghi e di infilarli nei calzini. “Anche i repellenti aiutano”, dice, citando tipi comuni come DEET, che è anche usato per respingere zanzare e zecche. Assicurati di usare quei repellenti sulle scarpe e sulla parte inferiore delle gambe: i punti in cui i tricotteri tendono ad attaccarsi.

E ancora, fare una doccia calda e insaponata dopo essere stato in aree infestate da chigger può aiutare a rimuoverli prima che causino irritazione alla pelle, dice Townsend.

I chigger sono una seccatura e i loro morsi possono essere incredibilmente pruriginosi. Ma se riesci a resistere a graffiare quei morsi, non causano problemi a lungo termine o complicazioni di salute.

Punture di insetti e malattie croniche

Come gestire le punture di insetti se hai la psoriasi

Come gestire le punture di insetti se hai la psoriasi

I morsi di insetti sono importanti quando si soffre di artrite reumatoide

I morsi di insetti sono importanti quando si soffre di artrite reumatoide

I pericoli delle malattie trasmesse dagli insetti quando si ha la SM

I pericoli delle malattie trasmesse dagli insetti quando si ha la SM

Promemoria di primo soccorso per persone con RA: edizione estiva

Promemoria di primo soccorso per persone con RA: edizione estiva

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

I corpi, non i volti, possono trasmettere emozioni intense

Suggerimenti per i genitori di bambini con eczema