in

Disturbi alimentari: un sito del governo per velocizzare l’accesso alle cure

Anoressia

Purtroppo in Italia stanno crescendo i disturbi alimentari.

I dati sono allarmanti e Anoressia e Bulimia sono diffuse in proporzione maggiore rispetto a quanto si credeva. Sono circa tre milioni gli italiani (uomini e donne) che sono affetti da una delle sopracitate patologie.

Advertising

Benché siano maggiormente le donne e le adolescenti ad esserne vittime, anche la percentuale di uomini è in aumento.

Proprio per questo motivo è stato da poco lanciato il sito www.disturbialimentarinoline.gov.it.

Si tratta di un progetto del governo presentato dal Minstro della Gioventù Giorgia Meloni. Un progetto che mira a diventare il fulcro istituzionale contro qualsiasi tipo di disturbo alimentare.

Il sito permette di cercare una struttura capace di offrire un appoggio in caso i aiuto, con un’organizzazione divisa per regione, tipologia di servizi eccetera.

Sicuramente un passo importante, il progetto ha lo scopo di velocizzare l’accesso alle cure per coloro che vorranno farsi aiutare a superare i problemi legati al proprio disturbo alimentare.

foto © bioblog

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Il Junk Food provoca la depressione

Sguardo magnetico con il mascara giusto