in

Klaira:la pillola anticoncezionale biologica

E’ disponibile nelle farmacie italiane Klaira, la prima pillola anticoncezionale naturale “disegnata intorno alla donna”.
Finalmente dopo 50 anni di ricerche si è finalmente riusciti a sostituire al derivato sintetico di estradiolo finora utilizzato, lo stesso estrogeno prodotto dal corpo femminile.

Klaira agisce con un mix di dosaggio flessibile di estradiolo valerato e dienogest, una sostanza già ampiamente utilizzata per la cura dei disturbi all’endometrio
La confezione non sarà più composta da 21 pillole,come nelle tradizionali pillole, ma da 28 compresse: 26 a base di estradiolo valerato e dienogest,e le restanti due di placebo
La protezione da gravidanze indesiderate è garantita, e in più con la nuova pillola si avrà un ridotto numero di giorni di sanguinamento, flussi più brevi e più leggeri, e un minor impatto metabolico, proprio perché l’estrogeno utilizzato è quello che il corpo femminile produce.
Klaira è stata presentata nell’ambito del Congresso della Società Europea di Ginecologia che si sta svolgendo a Roma

Advertising
Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Diverticoli e diverticolosi

Arte e sensi: un connubio che scuote l’animo umano