in

La skincare al maschile, i prodotti per prendersi cura del viso

 

Le esigenze maschili, in tema di cura della pelle, non sono poi così diverse da quelle di una donna. La cura del viso sconfina, ormai da tempo, in un territorio prettamente maschile, anche se la pelle di un uomo è profondamente diversa da quella del gentil sesso.

Advertising

Più spessa almeno del 20%, rispetto a quella di una donna, la pelle maschile è meno fragile, più robusta e vanta una barriera più solida nei confronti degli agenti esterni. Un uomo dispone di un maggior numero di ghiandole sebacee, inoltre la pelle vanta una presenza di collagene superiore, quindi è meno soggetta a invecchiamento, cedimenti strutturali e le rughe fanno la loro comparsa più tardi.

Essere diversa da quella femminile non significa che la pelle maschile è priva di problemi, tutt’altro. La presenza massiccia di ghiandole sebacee la rende più grassa, quindi talvolta lucida, con conseguente presenza di brufoli, pori ostruiti e comedoni. Le rughe, anche se arrivano più tardi nel tempo, risultano più marcate perché invecchiando è più difficile garantirsi una buona idratazione. Quindi se un uomo vuole avere una bella pelle deve fare ricorso all’uso di prodotti mirati.

In fatto di linee cosmetiche di qualità non mancano le proposte formulate espressamente per la pelle maschile, di cui sapere di più su  www.vichy.it/crema-viso-uomo.

La cura della pelle grassa e secca

Il primo problema da risolvere è quello della pelle grassa, sulla quale intervenire assicurando una detersione costante, ma non per questo aggressiva.

Tante le soluzioni per equilibrare la presenza eccessiva di sebo dai gel alle schiume detergenti, seguite dall’uso di un tonico. Non può mancare l’applicazione di una crema viso uomo leggermente idratante, da integrare dopo i trent’anni con una crema anti age uomo, perfetta anche per prendersi cura del contorno occhi.

La cura delle impurità, di una pelle prevalentemente grassa, deve considerare anche l’applicazione di maschere all’argilla o realizzate con ingredienti antisettici, perfette per riequilibrare il pH.

La pelle di un uomo può anche avere una consistenza più secca, per questo motivo esistono linee studiate appositamente per le pelli più aride. In questo caso la beauty routine si compone di olio o latte detergente, dalle evidenti proprietà idratanti. Spesso è la carenza di lipidi a far mancare alla pelle l’idratazione necessaria,  per cui è determinante fare ricorso a sieri idratanti a base di oli quali cocco, argan e jojoba.

In caso di pelle secca fare ricorso a una detersione profonda è utile, per consentire alle creme idratanti e antiage di agire in profondità.

Agli uomini che non intendono passare ore davanti allo specchio, ma vogliono prendersi cura della pelle, assicuriamo che sono sufficienti anche soli dieci minuti al giorno per garantire al volto trattamenti adeguati.

Le soluzioni antiage per la pelle maschile

Le creme antirughe uomo non possono assolutamente mancare nella beauty routine al maschile perché, come detto, anche se gli antiestetici segni del tempo arrivano in età più avanzata, non mancano di caratterizzare i volti maschili.

Per prendersi cura del viso sono ideali i trattamenti anti-età idratanti viso e occhi, i trattamenti idratanti anti-fatica, e i gel idratanti con acido ialuronico.

 

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Tutti i vantaggi delle faccette dentali, per un sorriso da copertina

La temperatura di conservazione di medicinali e materiale biologico