in

La Vitamina C rafforza le ossa degli anziani

Spicchio di Arancia

L’età che avanza porta purtroppo con sé una serie di patologie tra le quali può altresì ritrovarsi l’indebolimento delle ossa.

Non è fatti infrequente imbattersi in anziani dalle ossa fragili che, per questo motivo, rischiano molto di più di incorrere in fratture e affini.

Advertising

Per ovviare questo problema i ricercatori consigliano la giusta assunzione quotidiana di Vitamina C.

A dirlo è l’osservatorio della Federazione nazionale dei produttori di prodotti salutistici che, dopo aver monitorato quasi 1000 persone per circa 15 anni, ha dichiarato che assumere Vitamina C nelle giuste quantità riduce del 44% il rischio di frattura ossea.

Insomma, devono ancora essere fatti vari studi in merito, ma credo che non dia fastidio a nessuno mangiare un’arancia al giorno.

Meglio prevenire che curare.

foto © monolocaleincentro

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

La voce della mamma è un forte calmante naturale

Cosa fare e cosa non fare in gravidanza