in

Lo Psicologo di quartiere

A milano nuova iniziativa per promuovere la solute.
Nel capoluogo lombardo dal 10 ottobre lo “Psicologo di quartiere” sarà presente in 22 farmacie milanesi. In alcune sedi, la consultazione avverrà anche in inglese, spagnolo e francese.
Questo è l’annuncio dell’ assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna Il progetto dello Psicologo di quartiere, è già stato avviato il 9 febbraio in due farmacie della città, mira a promuovere il benessere individuale e a offrire a persone di tutte le fasce di reddito la possibilità di una consulenza psicologica gratuita di base per la soluzione di un problema o l’eventuale invio ai servizi specialistici del territorio.

Advertising
Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

TOXOPLASMOSI

Come passare il Natale senza rompere la bilancia