in

Quali sono i segni dell’ADD?

L’ADHD (Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder), o più semplicemente ADD (Attention Deficit Disorder), è la sigla della sindrome da deficit di attenzione e iperattività.E’ un disturbo comportamentale che può colpire i bambini e gli adulti. Di solito inizia durante l’infanzia e induce le persone ad agire in modo impulsivo, disattenti e iperattivi.

Comportamento impulsivo
I bambini con ADHD manifestano comportamenti impulsivi e spesso agiscono con impazienza, non riescono ad aspettare il loro turno per parlare, dicono cose inappropriate, interrompono le conversazioni di altre persone e/o agiscono senza pensare alle conseguenze del loro comportamento.

Advertising

Il comportamento disattento
Il comportamento disattento nei bambini con ADHD fa sì che sono sempre distratti, passando rapidamente da un’attività all’altra, avendo problemi di apprendimento di nuove idee, non ascoltando quando qualcuno parla,fanno fatica a completare i compiti e le mansioni.

Il comportamento iperattivo
I comportamenti iperattivi nei bambini con ADHD include irrequietezza quando si siede a scuola o a casa, parla incessantemente, si muove continuamente, e/o hanno difficoltà nell’impegnarsi in attività tranquille.

Diagnosi
L’ADD Association afferma che i bambini che hanno l’ADHD mostrano segni di disturbo persei mesi o più, a cominciare da quando hanno meno di sette anni. Se il loro comportamento li induce ad avere problemi a scuola e/o a casa, hanno maggiori probabilità di l’ADHD.

Ragazzi e Ragazze
Secondo la Mayo Clinic, i ragazzi con ADHD spesso mostrano sintomi di iperattività mentre le ragazze con la malattia sono più spesso disattente. Ciò significa che le ragazze più spesso sognano ad occhi aperti mentre i ragazzi mostrano un comportamento distruttivo.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Bevande dietetiche: primi studi sui loro effetti

La Vitamina C rafforza le ossa degli anziani