Dormire meglio con l'asma
in

10 modi per prolungare la durata del materasso

Dalla pulizia alla prevenzione, un po ‘di cura e manutenzione può fare molto per mantenere il tuo materasso in buona forma per gli anni a venire. Offerte del Cyber ​​Monday: annuncio del 30% …

Dalla pulizia alla prevenzione, un po ‘di cura e manutenzione può fare molto per mantenere il tuo materasso in buona forma per gli anni a venire.

Una volta che hai investito nel miglior materasso , è probabile che ti aspetti che fornisca un sonno confortevole per molti anni. Il materasso medio è progettato per durare dai cinque ai dieci anni o più, anche se il modo in cui viene mantenuto può accorciare o allungare la durata del tuo letto.

Advertising

Essere consapevoli dei fattori ambientali e conoscere i modi migliori per prendersi cura di un letto può aiutarti a mantenere il tuo materasso pulito, sano e fornire un sonno confortevole il più a lungo possibile.

Come mantenere il materasso in buona forma più a lungo

Abbiamo messo insieme dieci dei modi migliori per proteggere il tuo investimento prendendoti cura del materasso e prevenendo i disastri prima che si verifichino.

1.Assicurati che il materasso sia adeguatamente supportato.

Mentre non si può sempre necessario acquistare l’abbinamento a molle o di fondazione con un nuovo materasso, è essenziale per assicurarsi che il materasso non hanno il giusto tipo di supporto. Ciò aiuta a preservare l’integrità dei materiali e a prevenirne l’usura precoce.

Verificare con il produttore o consultare la politica di garanzia per consigli. Le molle a molle vengono generalmente utilizzate solo con materassi a molle, mentre i materassi in memory foam e altri materassi speciali di solito richiedono un supporto solido e solido.

I letti che utilizzano una struttura dovrebbero essere progettati per sostenere il peso delle traversine e del materasso, mentre i letti queen e king dovrebbero avere barre di supporto centrali. I letti a piattaforma con doghe larghe possono richiedere un supporto extra a seconda del tipo e del peso del materasso.

È un’idea intelligente controllare il supporto del tuo letto ogni anno circa per assicurarti che non ci siano doghe o molle rotte che potrebbero influenzare il tuo materasso.

2. Utilizzare un coprimaterasso dall’inizio.

Abbiamo già parlato dei vantaggi dei proteggi-materasso e sono uno dei modi migliori e più semplici per proteggere la longevità del tuo letto.

Un buon coprimaterasso di qualità offre una protezione impermeabile per proteggersi da cadute e incidenti e riduce anche la quantità di polvere, detriti e sporco che si depositano nel tuo letto.

Questo aiuta a proteggere i materiali all’interno del letto da danni, mantiene il grasso della pelle e il sudore lontano dal letto e riduce l’accumulo di allergeni come muffe e acari della polvere. Un protettore rende anche le pulizie un gioco da ragazzi quando si verificano incidenti e molti tipi più recenti si sentono a proprio agio come un lenzuolo con angoli.

3. Lavare regolarmente le lenzuola.

Quando dormi, perdi sudore, sebo, capelli e cellule della pelle. Anche mangiare a letto lascia dietro di sé le briciole e gli animali domestici possono seguire ogni sorta di cose. Oltre a essere schifoso, tutto questo può entrare negli strati del materasso, allevare batteri e incoraggiare gli acari della polvere.

Le lenzuola e le coperte dovrebbero essere lavate idealmente ogni settimana o ogni due settimane secondo la maggior parte degli esperti di pulizia. Anche quando si utilizza un coprimaterasso, è comunque importante mantenere la biancheria pulita. Anche il coprimaterasso dovrebbe essere lavato occasionalmente secondo le indicazioni del produttore.

4. Procurati letti separati per animali domestici in cui coccolarti.

A proposito di cose nelle tue lenzuola, è meglio dare agli animali domestici i loro letti designati piuttosto che lasciarli coccolare sul tuo materasso.

Anche gli animali domestici ben curati camminano fuori, sbavano e perdono peli e cellule proprio come le persone, e tutto ciò finisce nel tuo letto . Anche gli animali domestici possono avere incidenti occasionali, che possono rovinare un materasso altrimenti buono.

5. Ruotare regolarmente il materasso.

Ogni tipo di materasso beneficia di essere ruotato regolarmente, indipendentemente dal materiale o dalle dimensioni. Alcuni produttori dicono che non è necessario, ma la rotazione aiuta a promuovere un’usura più uniforme, mentre non la rotazione rende più probabili depressioni e ammorbidimenti.

Ogni due o sei mesi ruotare il materasso di 180 gradi dalla testa ai piedi. Ciò è particolarmente importante nei primi due anni quando si rompe il materasso.

6. Non saltare sul letto!

Tua madre ti diceva sempre di non saltare sul letto e non aveva torto. I letti a molle, ad acqua e ad aria possono essere più soggetti a danni con un’usura ruvida, ma le fondamenta, i telai e persino le schiume possono usurarsi più rapidamente se sei duro con il materasso.

7. Fare attenzione quando si sposta il materasso.

Quando ti muovi, proteggi il tuo materasso da danni avvolgendolo nella plastica ed evitando di piegarlo o piegarlo. I negozi di traslochi e scatole spesso trasportano sacchi per materassi per carichi pesanti che possono essere fissati con nastro adesivo per mantenere sporco e acqua lontano dal letto, e questi prevengono anche graffi e graffi.

In genere, quando si sposta un materasso, è anche meglio tenerlo in posizione verticale sui lati in modo che non si pieghi o si pieghi durante il trasporto. Per le coperture con maniglie, i produttori in genere suggeriscono di non utilizzarle per spostare o trascinare il materasso.

8. Non portare a casa autostoppisti indesiderati.

Le cimici sono uno dei modi più veloci per rovinare un materasso, poiché possono essere difficili da eliminare una volta che si infiltrano.

Quando dormi fuori casa , controlla sempre che il letto non presenti segni di cimici e cerca di tenere i bagagli sollevati dal pavimento. Se sospetti cimici, la Texas A&M University ha alcuni suggerimenti per evitare di riportarle a casa.

Negli appartamenti o nelle aree del paese in cui queste creature sono comuni, considera l’utilizzo di un rivestimento per materasso a prova di cimici. Questi si differenziano dai proteggi-materasso in quanto hanno cerniere impenetrabili e coprono il letto su tutti i lati per evitare che gli insetti si stabiliscano nel tuo materasso.

9. Lascia entrare la luce di tanto in tanto.

Ogni mese o due quando hai una giornata soleggiata e asciutta, spoglia il materasso e lascia che la luce del sole entri per arieggiare il letto per diverse ore (anche se se le cimici sono possibili, lascia la coperta).

Questo aiuta a prevenire l’umidità in eccesso sia dalle traversine che dall’umidità e può anche aiutare a tenere sotto controllo le popolazioni di acari della polvere secondo uno studio della Kingston University .

10. Seguire le istruzioni di pulizia del produttore.

Ogni tipo di materasso deve essere pulito regolarmente per mantenere pulito l’ambiente in cui dormi e mantenerlo sano.

Molti produttori includeranno istruzioni per la rimozione delle macchie e la pulizia generale, ma la maggior parte dei letti dovrebbe essere aspirata con un attacco per tubo per rimuovere la polvere superficiale.

Le macchie possono essere trattate con una soluzione di acqua e sapone delicata, ma lasciarle asciugare completamente prima di rifare il letto . Evita di utilizzare detergenti chimici aggressivi sulle schiume poiché possono abbattere l’integrità della schiuma.

A seconda dei livelli di polvere, allergie o preferenze personali, passare l’aspirapolvere ogni 1 o 3 mesi e trattare le macchie se necessario.

Sebbene diversi tipi e marche di materassi possano differire in qualche modo per cura e manutenzione, le basi sono le stesse. In sostanza, tieni pulito il letto, proteggilo da incidenti e danni, assicurati che sia supportato e ruotalo per un’usura uniforme.

La durata del materasso dipende da molti fattori, ma seguire queste migliori pratiche può aiutarti a goderti anni di sonno sano e che il tuo investimento duri il più a lungo possibile. Sia che tu stia cercando in negozi più tradizionali di mattoni e malta, o un nuovo letto in una società di materassi box , sappi che una garanzia di 10 anni sul tuo materasso è considerata uno standard del settore.

Hai qualche ottimo consiglio per la cura del materasso da condividere? Il tuo materasso si è mantenuto in ottime condizioni da quando lo hai acquistato?

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Ripristina il tuo orologio del sonno interno rotto e correggi il programma del sonno

La connessione tra sonno e obesità