in

La connessione tra sonno e obesità

La maggior parte di noi ha sentito dire che dormire a sufficienza può aiutarti a mantenere un peso sano. Ma perché? Offerte del Cyber ​​Monday: Annuncio del 30% di sconto su tutti i materassi Amerisleep Richiedi subito l’accordo Registrazione …

La maggior parte di noi ha sentito dire che dormire a sufficienza può aiutarti a mantenere un peso sano. Ma perché?

Registrare le sette o nove ore consigliate di shuteye per notte può aiutarti a trarre molti vantaggi : dormire a sufficienza può aumentare la tua vigilanza, capacità di attenzione e creatività. Può rafforzare il tuo sistema immunitario, rendendoti meglio equipaggiato per combattere le malattie. E può anche aiutare a ridurre le probabilità di malattie gravi, come il diabete e le malattie cardiache.

Advertising

Ma un numero crescente di prove suggerisce anche che esiste un legame tra quanto dormi e il tuo peso. Adulti e bambini che prendono troppo pochi Zzzz tendono ad essere più pesanti di quelli che ne hanno abbastanza.

Quanto più pesante? Controlla tu stesso i numeri: Inuno studio del 2006 che seguivano le abitudini del sonno di oltre 60.000 donne per 16 anni, quelle che dormivano meno di cinque ore a notte avevano il 30% di probabilità in più di guadagnare 30 libbre rispetto a quelle che dormivano sette ore a notte. È più o meno l’equivalente di tre taglie di jeans.

OK, quindi la mancanza di sonno ti fa sicuramente aumentare di peso. Ma come? Si scopre che ci sono diversi fattori in gioco. Guarda!

Sensazione di stanchezza = meno energia per fare esercizio.

Questa teoria è sicuramente la più semplice: se sei esausto per non dormire, l’ultima cosa che hai voglia di fare è andare in palestra. E così, le persone che non dormono abbastanza finiscono per fare meno esercizio fisico e, a loro volta, bruciano meno calorie.

Ricerche recenti lo confermano.Secondo uno studio, pubblicato all’inizio di quest’anno sulla rivista SLEEP , le persone che stanno alzate fino a tardi si muovono meno e sentono che è più difficile mantenere una routine di esercizi rispetto a quelle che si accendono presto. Quando i ricercatori hanno monitorato 123 adulti, hanno scoperto che quelli che si descrivevano come nottambuli passavano la maggior parte del tempo seduti. I nottambuli avevano anche ostacoli più percepiti all’allenamento, come non avere abbastanza tempo o essere incapaci di attenersi a un programma di esercizi.

A peggiorare le cose, l’intera faccenda può diventare un circolo vizioso. La mancanza di esercizio fisico può influire negativamente sulla qualità del sonno (mentre fare esercizio regolarmente può aiutarti a dormire meglio ). Il che significa che finirai per essere ancora più stanco e con meno energie per allenarti. Prima che tu te ne accorga, hai messo su qualche chilo.

Sensazione di stanchezza = meno energia per fare scelte alimentari intelligenti.

Quando torni a casa con la cacca dopo una giornata particolarmente lunga e folle, cosa vuoi mangiare? Probabilmente qualcosa di caldo, confortante e, soprattutto, facile. Come … pizza a domicilio o mac e formaggio in scatola, non insalata di cavolo e quinoa che richiede mezz’ora per essere preparata.

Questo perché quando ti trovi in ​​zona, è difficile pensare in modo chiaro. Quindi, quando il tuo stomaco inizia a brontolare, potresti essere più propenso a raggiungere la cosa più gustosa e più semplice invece che la cosa più sana (o addirittura una sorta di sana).

Ma non è tutto. Oltre a rendere più difficile prendere decisioni complesse, la privazione del sonno amplifica anche la parte del cervello che risponde alle ricompense, ha scoperto un recente studio dell’Università della California-Berkeley . Il che significa che un piatto untuoso, appiccicoso o comunque non molto buono per te è ancora più allettante del solito, rendendoti più difficile dire di no.

Essere sveglio più tardi significa più tempo per mangiare.

Ma troppo poco shuteye non solo rende più difficile fare scelte salutari per pasti e spuntini. Molto probabilmente, significa anche che stai sveglio più a lungo e semplicemente hai più tempo per sgranocchiare.

Naturalmente, solo perché sei sveglio nelle prime ore non significa che dovete continuare a mangiare. Ma secondo la ricerca, probabilmente lo farai. Rispetto a coloro che hanno spento le luci alle 22:00, gli adulti che stanno alzati fino alle 4:00 mangiano circa 550 calorie in più, hanno trovato unStudio SLEEP 2013 . E nel corso di sole cinque notti, ciò ha aggiunto più di due libbre guadagnate.

Aggiungere la beffa al danno? Quando stai sveglio fino a tardi, quasi certamente non farai spuntini con bastoncini di carote (che, per inciso, potrebbero effettivamente aiutarti a dormire meglio ). Secondo una recente ricerca dell’Oregon Health & Science University, l’orologio interno del corpo sembra essere impostato naturalmente per desiderare cibi dolci, ricchi di amido o salati dopo circa le 20:00. Ciao, patatine di mezzanotte!

La mancanza di sonno compromette gli ormoni e il metabolismo.

Mai sentito parlare della ghiandola pituitaria? Vive nel tuo cervello. E sebbene abbia le dimensioni di un pisello, controlla la produzione e il rilascio della maggior parte degli ormoni nel tuo corpo, incluso il cortisolo, l’ormone dello stress collegato all’aumento di peso.

La sera, la ghiandola pituitaria fa diminuire lentamente i livelli di cortisolo, aiutando il corpo a rilassarsi durante la notte . Ma nelle persone che sono private del sonno, quei livelli notturni scendono molto più lentamente. Il risultato? Il cortisolo non scende mai così in basso per loro come fa per le persone che dormono abbastanza. Nel tempo, ciò può causare livelli elevati di zucchero nel sangue, che potrebbe portare all’obesità.

Non è tutto. Studi recenti suggeriscono anche che gli ormoni che regolano l’appetito sono fortemente influenzati dal sonno. Dopo alcuni giorni di privazione del sonno, la leptina, l’ormone che dice al tuo cervello quando sei sazio, scende a livelli molto bassi, rendendo più difficile sapere quando smettere di mangiare.

Allo stesso tempo, il tuo corpo pompa più grelina, l’ormone che stimola l’appetito. Il che significa che sei stanco finisci per desiderare più cibo, soprattutto cibi ricchi di carboidrati.

Quindi cosa posso fare?

La soluzione, a quanto pare, è piuttosto semplice. Se vuoi mantenere o raggiungere un peso normale, è una buona idea cercare di dormire dalle sette alle nove ore per notte.

Ovviamente per alcuni è più facile a dirsi che a farsi. Al che ci diciamo, ci sono tanti modi per aumentare le vostre probabilità dormire bene: iniziare a praticare una buona igiene del sonno , assicurati di aver ottenuto il miglior materasso , o scaricare alcune applicazioni favorisce il sonno . È probabile che se ne fai una priorità, il sonno e un girovita sano arriveranno.

Hai mai perso o aumentato di peso a causa del cambiamento dei modelli di sonno? Segui un programma di sonno rigoroso insieme alla tua dieta?

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising
Dormire meglio con l'asma

10 modi per prolungare la durata del materasso

Come dormire meglio: consigli utili da 13 esperti di salute e fitness