in

7 vantaggi di una scrivania in piedi

Il concetto attorno alla sempre più popolare scrivania in piedi è quello di ridurre la quantità di tempo che sei sedentario al lavoro. Un numero crescente di studi ha collegato l’eccessiva sedentarietà a …

Il concetto attorno alla sempre più popolare scrivania in piedi è quello di ridurre la quantità di tempo che sei sedentario al lavoro. Un numero crescente di studi ha collegato l’eccessiva sedentarietà al diabete di tipo 2 , alle malattie cardiovascolari, all’aumento di peso e alla riduzione dell’aspettativa di vita.

Molte scrivanie in piedi sono regolabili in altezza in modo da poter alternare tra seduta e in piedi e trovare l’equilibrio ottimale tra i due.

Advertising

Il nostro articolo esamina alcuni potenziali vantaggi dell’utilizzo di una scrivania in piedi al lavoro. Stare in piedi anche per metà della giornata lavorativa può migliorare la tua salute fisica e ridurre al minimo i potenziali problemi legati alla sedentarietà.

1. Riduce al minimo il dolore alla schiena e al collo

Le persone che siedono alla scrivania tutto il giorno soffrono comunemente di dolore alla schiena e al collo, nonché cattiva circolazione sanguigna, mal di testa ed emicrania e dolore alla mascella. Una cattiva postura può anche esacerbare condizioni di salute fisica come l’artrite e la fibromialgia.

Se stai lottando con il mal di schiena o provi frequenti dolori al collo, alcune ore in piedi potrebbero alleviare il tuo disagio. In un Studio del 2011 dell’Istituto Superiore di Sanità, i ricercatori hanno scoperto che le persone che hanno trascorso almeno un’ora in piedi hanno sperimentato una diminuzione del 54% del dolore alla parte superiore della schiena e al collo.

Nelun altro studio NIH, i partecipanti che hanno lavorato alle scrivanie sit-to-stand hanno notato una significativa riduzione del dolore lombare cronico.

2. Riduce il rischio di aumento di peso

Essere sedentari e lavorare alla scrivania è legato all’aumento di peso, all’obesità e alle malattie metaboliche. D’altra parte, passare più tempo in piedi può limitare l’aumento di peso e i suoi effetti collaterali, come affaticamento, metabolismo lento e mal di schiena.

UNStudio NIH 2013 ha confrontato la stessa quantità di tempo (185 minuti) trascorso seduto rispetto a quello in piedi e ha riscontrato che in piedi bruciava 174 calorie in più rispetto allo stare seduti, aumentando il dispendio energetico giornaliero totale di una persona (calorie bruciate al giorno).

Il tuo corpo deve essere in un deficit calorico per perdere peso e un extra di 174 calorie bruciate al giorno favorisce questo deficit. In effetti, aumentare le calorie bruciate stando alla scrivania riduce le possibilità di aumento di peso, obesità e condizioni di salute associate.

3. Migliora la produttività

Le scrivanie in piedi sono ergonomiche, correlate o progettate per migliorare l’efficienza e il comfort sul posto di lavoro. Quando non sei curvo alla scrivania, puoi concentrarti sul lavoro invece che sul tuo disagio. Secondo uno studio del 2016, i dipendenti che stavano alle loro scrivanie erano il 45% più produttivi su base giornaliera.

Una potenziale (e ragionevole) preoccupazione è se stare in piedi ostacola la capacità di una persona di lavorare correttamente. Tuttavia, aStudio del 2009 nella Biblioteca Nazionale di Medicina ha scoperto che le scrivanie in piedi avevano un effetto minimo o nullo sulle capacità di digitazione o di immissione dei dati di una persona.

4. Può abbassare i livelli di zucchero nel sangue

Ulteriore ricerca sugli impiegati d’ufficio di taglia più grande si è assistito a una diminuzione dell’11% dei picchi di zucchero nel sangue quando i lavoratori alternavano lo stare seduti e in piedi ogni 30 minuti.

Un altrostudio del NIH hanno scoperto che i livelli di zucchero nel sangue dei lavoratori sono diminuiti del 43% quando sono in piedi rispetto a quando sono seduti dopo pranzo. In questo studio, i partecipanti indossavano contapassi per garantire che i risultati di ogni gruppo fossero dovuti al movimento in tutto l’ufficio.

Trascorrendo più tempo in piedi al lavoro, il rischio di alti livelli di zucchero nel sangue e diabete di tipo 2 è significativamente ridotto.

5. Può diminuire il rischio di malattie cardiache

I ricercatori hanno prima teorizzato come la posizione eretta migliori la salute del cuore dopo aricerca condotta negli anni ’50 sul rapporto tra lavoro fisico e malattia coronarica. Quando si confrontano i conducenti di autobus e gli autisti di autobus, i conducenti di autobus che stavano in piedi tutto il giorno avevano la metà del rischio di morte per malattie cardiache rispetto ai conducenti di autobus seduti.

Ricerche più recenti confermano questa affermazione, con gli scienziati che hanno scoperto che il tempo sedentario prolungato aumenta il rischio di malattie cardiache di una persona diquasi tre volte. Rimanendo in piedi, potresti ridurre al minimo il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.

6. Aumenta l’umore e i livelli di energia

Essere sedentari aumenta il rischio di depressione e ansia e l’uso di scrivanie in piedi ha dimostrato di migliorare il benessere e l’umore di una persona.Durante uno studio di 7 settimane i partecipanti usavano scrivanie sit-to-stand e passavano da seduti a in piedi al lavoro. Hanno riferito di sentirsi meno stressati e più energici, sani, concentrati e felici durante l’utilizzo di scrivanie sit-to-stand. Dopo che le scrivanie sit-to-stand sono state rimosse, l’umore dei partecipanti ei livelli di energia sono tornati ai loro stati pre-sit-to-stand, il che implica che le scrivanie sit-to-stand erano la fonte di una salute migliore.

7. Può aumentare l’aspettativa di vita

Le condizioni di salute legate a uno stile di vita sedentario, come malattie cardiache, obesità e diabete, possono danneggiare la tua salute generale e ridurre la tua aspettativa di vita. I ricercatori in alcuni degli studi precedenti che abbiamo menzionato hanno riscontrato un aumento del 90% del rischio di mortalità cardiovascolare e un aumento del 50% del rischio di mortalità complessiva correlato alla seduta prolungata. Ridurre il tempo trascorso seduto di almeno tre ore al giorno può essere collegato a una maggiore aspettativa di vita.

Domande frequenti

Quante ore dovrei stare in piedi al giorno?

Idealmente, alternare tra seduti e in piedi, poiché troppo di entrambi porta a effetti collaterali negativi. Stare troppo in piedi può causare dolori articolari, rigidità muscolare e infiammazione alle gambe.

Non passare improvvisamente dallo stare seduto tutto il giorno a stare in piedi tutto il giorno. Inizia con 30-60 minuti in piedi al giorno e procedi lentamente fino a 2-4 ore al giorno. Puoi interrompere questi tempi durante la tua giornata lavorativa di 8 ore per rimanere in piedi per circa 10-30 minuti all’ora.

Come posso evitare che i piedi doloranti rimangano in piedi tutto il giorno?

Per prevenire il dolore ai piedi quando si è in piedi, utilizzare un tappetino antifatica e indossare scarpe basse e comode come scarpe da corsa, zoccoli, scarpe antiscivolo o scarpe da infermiera. Anche le calze a compressione sono utili in quanto mantengono il flusso sanguigno ai piedi e riducono al minimo il disagio e il dolore.

Quando sei in piedi, cambia sempre la posizione per alleviare la pressione dai piedi. Puoi anche usare un poggiapiedi per distribuire il peso in modo uniforme e alleviare un piede alla volta.

Perché la parte bassa della schiena fa male dopo essere stata in piedi per molto tempo?

Diverse condizioni di salute possono causare dolore lombare, come affaticamento muscolare, malattia degenerativa del disco o ernia del disco. Antidolorifici da banco, stretching delicato e terapia con caldo e freddo possono alleviare o ridurre il dolore, ma parla sempre con il tuo medico per soluzioni a lungo termine.

Una cattiva postura è una causa comune del mal di schiena, quindi quando usi una scrivania in piedi, assicurati che la tua configurazione promuova una postura migliore. Imposta l’altezza della tua scrivania quanto basta in modo che gli avambracci siano in linea con essa, tieni la tastiera e il mouse a portata di mano e posiziona il monitor abbastanza vicino da evitare che si appoggi alla scrivania.

Indossare scarpe comode e utilizzare un tappetino antifatica per ridurre la pressione sui piedi e rendere più facile stare in piedi. Cambiare posizione e allungarsi occasionalmente riduce anche il dolore lombare e la rigidità.

Può stare in piedi rendermi più forte?

Stare in piedi migliora l’equilibrio e i muscoli della schiena, delle gambe e del core. Quando inizi a usare una scrivania in piedi, può essere scomodo e duro per il tuo corpo, ma alla fine ti abituerai a stare spesso in piedi.

Perché è più difficile stare in piedi che camminare?

Quando sei in piedi, il cuore non riesce a pompare abbastanza sangue dalle gambe verso il tuo corpo. Questo porta a un accumulo di sangue nei piedi e nelle caviglie, causando intorpidimento o parestesie (spilli e aghi). Il tuo corpo non riposa mentre sei fermo; ondeggia costantemente e apporta aggiustamenti, causando affaticamento muscolare alla schiena, al collo, alle gambe e ai piedi.

Fai delle pause tra lunghi periodi in cui stai fermo e cammina o fai stretching per migliorare la circolazione sanguigna e ridurre la rigidità.

Conclusione

Stare in piedi invece di stare seduti a lungo al lavoro può migliorare la tua salute fisica, mentale e metabolica in generale. Usare le scrivanie in piedi è un’ottima alternativa e introduce più attività fisica nella tua vita quotidiana.

Come quando si è seduti, stare troppo in piedi può essere dannoso e può causare infiammazioni alle gambe, emorroidi e vene varicose. Invece di passare da un estremo all’altro, trova un equilibrio tra la posizione seduta e quella in piedi.

I semplici cambiamenti che apporti oggi influiscono sulla tua salute per gli anni a venire e trascorrere più tempo in piedi riduce il rischio di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e obesità e può migliorare la tua salute mentale.

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising
Dormire meglio con l'asma

Dormire meglio con l’asma: 9 consigli

Quattro tipi di dolore al nervo sciatico