in

Combattere l’ipertensione? Dormire di più può alleviare l’ipertensione

Restare indietro nel sonno non solo influisce sulle prestazioni durante il giorno, ma può anche causare gravi problemi al cuore. Secondo circa un americano su tre è …

Restare indietro nel sonno non solo influisce sulle prestazioni durante il giorno, ma può anche causare gravi problemi al cuore.

Secondo il CENTRO PER LA PREVENZIONE E IL CONTROLLO DELLE MALATTIE, si dice che circa un americano su tre abbia la pressione alta, una statistica che è aumentata lentamente negli ultimi decenni e non mostra segni di rallentamento. Tra eredità, cattiva alimentazione e mancanza di sonno, più persone soffrono di ipertensione che mai.

Advertising

La maggior parte degli americani si lamenta anche di essere privata del sonno, una statistica CDC che è aumentata anche negli ultimi anni. Sia la mancanza di sonno che l’ipertensione, nota anche come ipertensione, si influenzano in modo significativo e dovrebbero essere affrontate il prima possibile. Esamineremo cos’è l’ipertensione, come può influire la mancanza di sonno e cosa puoi fare per andare a letto e abbassare la pressione sanguigna.

Cos’è l’ipertensione?

L’ipertensione è un altro termine per indicare la pressione alta e si verifica quando il tuo corpo ha accumulato troppa resistenza nelle arterie, quindi pompare sangue in tutto il corpo diventa estremamente difficile. Ciò influisce sulla forza con cui il tuo cuore deve lavorare quando pompa il sangue. Lavorando di più, il tuo cuore diventa teso e non funzionerà alla sua capacità ottimale.

Nel tempo, l’ipertensione può compromettere seriamente la tua salute causando potenzialmente malattie cardiache, ictus e insufficienza cardiaca congestizia tra molti altri problemi. Avere un cuore debole può anche aprirti a gravi vulnerabilità più avanti nella vita.

Non sono tutte brutte notizie, tuttavia, se si soffre di ipertensione. La pressione alta è altamente curabile. Una dieta sana, dormire bene e fare esercizio fisico possono migliorare le condizioni di ipertensione. Ottenere un controllo regolare della pressione sanguigna può anche aiutare a rilevare prima i sintomi di altri problemi più intensi.

Come l’ipertensione è influenzata dal sonno

Esiste un chiaro legame tra la quantità di sonno che qualcuno ottiene e il rischio di ipertensione. In un recentestudia Sulla relazione tra la durata del sonno e il rischio di ipertensione, i ricercatori hanno scoperto che coloro che dormivano meno di 4 ore a notte erano a un rischio molto più alto di quelli che dormivano 7 ore ogni notte.

Tuttavia, questo studio ha anche scoperto che dormire troppo a lungo può anche aumentare il rischio di ipertensione arteriosa: questo problema può essere evitato dormendo la quantità raccomandata di sonno ogni notte, che varia da persona a persona.

In un altro studio, i ricercatori hanno scoperto che le persone che hanno dormito solo sei ore la notte precedente hanno mostrato di avere la pressione sanguigna più alta il giorno successivo rispetto a quelle che hanno dormito benissimo. La continua mancanza di sonno può solo aggravare questo effetto. Senza un sonno adeguato per rivitalizzare il tuo corpo, potresti stressarti senza nemmeno rendertene conto finché non è troppo tardi.

Il dottor Michael Grandner , psicologo clinico e direttore del programma di ricerca sul sonno e sulla salute, afferma: “L’ipertensione è un fattore chiave di rischio cardiovascolare. Ora ci sono molti studi che sono stati in grado di dimostrare che il sonno insufficiente e la scarsa qualità del sonno sono correlati allo sviluppo della pressione alta e ad altri aspetti delle malattie cardiache “.

Se soffri di apnea notturna , l’ipertensione può essere un ulteriore mal di testa. L’apnea notturna è causata, più comunemente, dalla parte posteriore della gola che si rilassa e limita il flusso d’aria nel corpo. Coloro che soffrono di apnea notturna erano più a rischio di avere la pressione alta.

Quando si soffre di ipertensione e apnea notturna insieme, l’ossigeno che scorre attraverso il corpo è notevolmente ridotto. L’apnea notturna può aumentare la pressione sanguigna riducendo l’ossigeno che stai assumendo. Maggiore è la pressione sanguigna, maggiore è il rischio di gravi problemi di salute come insufficienza cardiaca congestizia e ictus.

Come combattere l’ipertensione con il sonno

Ci sono buone notizie se stai combattendo l’ipertensione. I sintomi possono essere rilevati rapidamente con fisici regolari. Il trattamento per la pressione alta è gestibile. Semplici modifiche alla dieta, all’esercizio fisico e alle abitudini del sonno possono fare una grande differenza nella tua vita.

Se hai una storia di pressione alta nella tua famiglia, è una buona idea tenere il passo con controlli regolari perché l’ ipertensione è ereditaria . Prenderlo prima ridurrà il rischio di problemi più grandi su tutta la linea.

Mentre la dieta e l’esercizio fisico sono estremamente importanti per il trattamento dell’ipertensione, il sonno è un’attività quotidiana che la maggior parte trascura nel loro piano di trattamento. Modificando il modo in cui dormi e ciò su cui dormi, puoi avere un forte impatto sulla pressione sanguigna.

Scegli un materasso comodo

Se ti senti intontito e dolorante al mattino, potrebbe essere un segno che è ora di aggiornare il tuo materasso. I tradizionali materassi a molle in genere iniziano a diventare meno confortevoli intorno all’ottavo anno di utilizzo. Se hai superato quel periodo di tempo, potresti dormire male e non rendertene nemmeno conto perché ti sei abituato a come stai dormendo ora.

Scegli il materasso migliore per il tuo stile di sonno per assicurarti di essere il più comodo possibile mentre dormi. Meno rigirarsi e rigirarsi nel cuore della notte significa più tempo per dormire bene e riposare. Il tuo corpo ringiovanirà dal lavoro e dallo stress della giornata e ti permetterà di dormire più a lungo durante la notte senza interruzioni.

Pratica abitudini sane per dormire

Oltre a cambiare ciò su cui dormi, dovresti anche cambiare il modo in cui vedi il sonno per combattere la pressione alta in modo più efficace. Ciò includerà il modo in cui ti avvicini alle tue notti e cosa fare una volta che sei a letto.

Prima di andare a letto, c’è molto che si può fare per rendere le tue notti più efficaci. Mangiare una cena più leggera all’inizio della giornata permetterà al tuo corpo di digerire il cibo ed evitare fastidiosi bruciori di stomaco.

Nell’ora che precede il letto, prenditi un po ‘di tempo lontano dai tuoi dispositivi per rilassarti . La luce blu emessa da questi schermi innesca il tuo cervello a rimanere sveglio perché questa luce imita la luce solare. Rilassarti con un libro, una doccia calda o un altro rituale notturno farà sapere al tuo cervello che è ora di andare a letto.

Una volta a letto, dovresti concentrarti sul sonno per rafforzare l’associazione nella tua mente tra il tuo letto e lo stancarsi. Farlo ogni notte può aiutare a rendere più facile addormentarsi invece di guardare la TV o scorrere i social media.

Sii gentile con il tuo corpo

Essere privati ​​del sonno rende la giornata più difficile di quanto dovrebbe essere. Una continua mancanza di sonno può avere importanti implicazioni per la salute, inclusa l’ipertensione. L’ipertensione può essere gestita, ma solo se apporti i giusti cambiamenti nella tua vita.

“Il sonno sano sta diventando sempre più riconosciuto come una parte importante della salute e del benessere generale, gli studi dimostrano che migliorare il sonno può ridurre i rischi di ipertensione e altre malattie cardiovascolari”, afferma il dott. Michael Grandner.

Inizia trattando bene il tuo corpo e rendendo il sonno una priorità per aiutare a combattere il rischio di ipertensione. L’uso di lenzuola di cotone traspiranti ti darà anche una spinta di ossigeno e un aumento del flusso sanguigno per aiutarti a mantenerti in salute mentre dormi. Ciò consentirà al tuo corpo di rilassarsi durante la notte e concentrarsi esclusivamente sull’atto di dormire.

Soffri di ipertensione? Come lo affronti? Dormire di più ha fatto parte del tuo piano di trattamento?

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

I modi migliori per alleviare il mal di schiena durante il sonno

7 esperti di fitness condividono suggerimenti su come bilanciare esercizio fisico e sonno per una salute migliore