in

Come dormire con gli occhi aperti

Forse ti starai chiedendo se è anche possibile dormire con gli occhi aperti. La risposta è sì, è possibile, ma non lo consigliamo a causa degli effetti sulla salute a lungo termine….

Forse ti starai chiedendo se è anche possibile dormire con gli occhi aperti. La risposta è sì, è possibile, ma non lo consigliamo a causa degli effetti sulla salute a lungo termine. Anche se a volte dormire con gli occhi aperti può permetterti di rilassare mente e corpo, farlo regolarmente può avere un impatto negativo sulla tua salute.

Alcune persone sono costrette a dormire con gli occhi aperti a causa di determinate condizioni mediche di base. Possono dormire con gli occhi parzialmente o completamente aperti perché le palpebre non si chiudono correttamente. È utile rivolgersi al medico al più presto in questi casi.

Advertising

Effetti collaterali del dormire con gli occhi aperti

È normale dormire con gli occhi chiusi perché le nostre palpebre bloccano la luce, che stimola il nostro cervello alla veglia. Chiudere gli occhi spegne le fonti di luce sulla nostra retina, che è fondamentale per il sonno. Il nostro corpo produce l’ormone melatonina che induce il sonno , solo quando percepisce l’oscurità intorno.

C’è un motivo per cui abbiamo le palpebre: agiscono come una copertura protettiva, proteggendo i nostri occhi da polvere, sporco e sostanze irritanti. Ogni volta che battiamo le palpebre, i nostri occhi sono ricoperti di oli e muco, mantenendoli nutriti e idratati. Chiudere le palpebre per un periodo prolungato durante il sonno aumenta la salute degli occhi perché mantiene i nostri occhi idratati e permette loro di riposare mentre il nostro corpo riposa. Dormire con gli occhi chiusi fa bene ai nostri occhi e alla nostra qualità del sonno. Quando non dormi in questo modo naturale, influisce sia sulla qualità del sonno che sulla salute degli occhi.

Tuttavia, dormire con gli occhi aperti a volte ti dà l’opportunità di intrufolarti in un po ‘di tempo di riposo. Puoi farlo di tanto in tanto per utilizzare efficacemente il tempo, ma farlo regolarmente può portare a problemi come:

  • Irritazione degli occhi, come secchezza o arrossamento
  • Sensazione di bruciore
  • Vista annebbiata
  • Disturbi del sonno prima di coricarsi

Passi per allenarti a dormire con gli occhi aperti

Nonostante i suoi effetti collaterali, se vuoi ancora usare questo trucco per un pisolino veloce, ecco una guida passo passo per allenarti.

Rilassati

Scegli il punto più appartato per te stesso, escludendo le possibilità di essere disturbato durante il sonno. Quindi pratica il rilassamento muscolare progressivo per rilassare tutto il corpo. Puoi farlo tendendo e poi rilassando tutti i muscoli, partendo dalle dita dei piedi e salendo fino al collo e alla testa. Questo processo fisiologico precede il sonno e replicarlo prepara il tuo corpo a dormire con gli occhi aperti.

Respira lentamente

Presta attenzione al tuo respiro. Il conteggio lento può rallentare la respirazione.

Concentrati su qualcosa

Scegli un punto su cui concentrarti. Non dovrebbe essere un oggetto luminoso o una luce perché interromperà il tuo sonno . Puoi fissare lo sguardo su qualsiasi oggetto o punto stagnante per impedire alla tua vista di vagare. Quando i tuoi occhi continuano a muoversi, ritarda il processo del sonno.

Lascia fluire i tuoi pensieri

L’obiettivo finale è raggiungere una mente chiara, libera dai pensieri, rendendoti calmo e pacifico. Puoi pensare consapevolmente a cose felici e positive per calmare i tuoi nervi e prepararti per dormire.

Cause mediche di dormire con gli occhi aperti

A volte problemi neurologici o anomalie fisiche possono impedire a una persona di chiudere gli occhi mentre dorme. Con il tempo, potresti superare alcuni di questi problemi, ma alcuni casi richiedono un intervento medico.

Lagoftalmo notturno

Il lagoftalmo notturno è una condizione in cui le persone colpite non sono in grado di chiudere correttamente gli occhi durante il sonno. Colpisce l’1,4 per cento della popolazione adulta. Il termine “Lagoftalmo” deriva dalla parola greca “lagos”, che si riferisce al concetto di conigli che dormono con gli occhi aperti.

Alcune anomalie fisiche del viso, degli occhi, delle palpebre o delle ciglia incarnite possono causare lagoftalmo notturno.

Anche un’eccessiva secchezza oculare può portare a questa condizione. Puoi spruzzarti dell’acqua negli occhi prima di coricarti e tenere un umidificatore vicino a te per idratare gli occhi. Se il problema persiste e causa disturbi del sonno, ti consigliamo di consultare il tuo medico.

A seconda della causa del lagoftalmo notturno, il medico può suggerire interventi chirurgici o non chirurgici, come l’uso di occhiali protettivi o colliri.

Nervi facciali feriti

Lesioni da un incidente o da un intervento di chirurgia estetica possono danneggiare i nervi che controllano il movimento delle palpebre. A volte la chirurgia correttiva per la ptosi (abbassamento della palpebra superiore a causa della debolezza dei muscoli delle palpebre) può danneggiare i nervi vicini, rendendo difficile chiudere completamente gli occhi.

Paralisi di Bell

La paralisi di Bell provoca debolezza temporanea o paralisi dei nervi che controllano il viso, le palpebre e il collo. Una persona affetta potrebbe non essere in grado di chiudere gli occhi mentre dorme. La maggior parte delle persone guarisce da questa condizione con o senza trattamento. Tuttavia, consultare un medico accelera il processo di recupero, prevenendo il rischio di danni o lesioni agli occhi. Il medico può suggerire farmaci o terapia fisica; la chirurgia è raramente richiesta per il trattamento della paralisi di Bell.

Condizioni autoimmuni

Alcune condizioni autoimmuni come la sindrome di Guillain-Barré influenzano i nervi del corpo, causando la perdita di controllo sui muscoli del viso e delle palpebre. Quelli a cui viene diagnosticata questa condizione hanno difficoltà a dormire con gli occhi chiusi.

Domande frequenti

Quali sono i pro e i contro di dormire ad occhi aperti?

Non è normale dormire con gli occhi aperti, quindi non è consigliabile farlo. Può portare a secchezza degli occhi causando disturbi del sonno. Se per qualche motivo non riesci a chiudere gli occhi durante il sonno e inizia a influire sulla qualità del sonno, ti suggeriamo di parlare con il tuo medico. In alcuni casi, le persone possono dormire con gli occhi parzialmente aperti senza rendersene conto perché non interrompe il loro sonno. È normale e non richiede alcun intervento medico.

Il lagoftalmo è una condizione pericolosa?

Il lagoftalmo non è una condizione pericolosa, ma consultare un medico aiuta a identificare la causa e prevenire ulteriori danni agli occhi. Se la secchezza degli occhi è la causa del problema, i medici possono prescrivere gocce per lubrificare gli occhi, incoraggiando la produzione di lacrime ed eliminando la secchezza.

I medici possono consigliare un peso palpebrale esterno, indossato sulle palpebre superiori durante la notte o un nastro chirurgico per tenere gli occhi chiusi. Tuttavia, a volte può essere necessario un intervento chirurgico. Il trattamento chirurgico più comune per il lagoftalmo è l’inserimento di un impianto del peso d’oro nella palpebra superiore. Aiuta le palpebre a chiudersi e protegge la cornea senza danneggiare la vista.

Dormire con gli occhi aperti è ereditario?

Dormire con gli occhi aperti può essere ereditario, ma i bambini di solito lo superano prima o poi. I casi lievi di lagoftalmo notturno senza causa evidente possono essere ereditari. UN 2009 ScienceDirect studio su un campione di piccole dimensioni ha notato che 5 casi su 102 avevano una storia genetica di lagoftalmo notturno.

Cosa causa la paralisi di Bell?

La causa esatta della paralisi di Bell non è ancora nota. Può essere una reazione a un’infezione virale con conseguente infiammazione dei nervi facciali che controllano i muscoli facciali e i movimenti delle palpebre. La paralisi di Bell è anche nota come paralisi facciale e può colpire le persone indipendentemente dalla loro età.

Riesci a dormire profondamente con gli occhi aperti?

No. È difficile dormire profondamente mentre si dorme con gli occhi aperti. I tuoi occhi potrebbero seccarsi, causando disturbi del sonno. Le distrazioni nel tuo campo visivo impediscono il sonno profondo.

Conclusione

Dormire con gli occhi aperti può servire come una rapida dose di relax in una giornata impegnativa. L’idea di rubare un pisolino mentre fingi di essere sveglio sembra eccitante, ma è bene fare attenzione mentre si dorme con gli occhi aperti. Tuttavia, dormire con gli occhi aperti comporta un paio di rischi: puoi danneggiare gli occhi e la qualità del sonno.

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Come dormire sulla schiena

Come usare il sonno per stare al sicuro durante l’epidemia di coronavirus