in

Come faccio a sapere quando è finita la menopausa?

La menopausa è un processo biologico nelle donne che determina la fine della fertilità e del ciclo mestruale. Con l’inizio della menopausa, le ovaie non producono più estrogeni o progesterone, che sono entrambi ormoni necessari per il funzionamento del sistema riproduttivo.

La donna ha mestruazioni irregolari, segnando l’inizio della menopausa. Il tempo tra i cicli mensili diventa sempre minore fino alla cessazione della mestruazione, segnalando la fine della menopausa. Il corpo della donna può presentare sintomi radicali tra cui le vampate di calore, mal di testa, battito cardiaco accelerato, sudorazione e in alcuni casi addirittura la depressione.

Advertising

Istruzioni:

1. Contare i mesi da quando hai vissuto la tua ultima mestruazione. Contare a partire dall’inizio del mese prossimo, dopo la fine della mestruazione. La fine ufficiale della menopausa è accettata dalla maggior parte dei professionisti medici, tra cui il dottor Omicioli dell’Università del Maryland Medical Center, a 12 mesi consecutivi senza mestruazioni. Se si verifica un ciclo mestruale prima del 12° mese, hai ancora la menopausa.

2. Vai dal medico e richiedi un esame fisico per determinare gli effetti della menopausa sul tuo corpo. Il medico dovrà eseguire un esame completo per determinare la fase della menopausa e spiegare cosa aspettarsi per il futuro. Il medico potrebbe consigliare un esame del sangue.

3. Fai un esame del sangue per determinare i livelli di ormoni follicolo-stimolante (FSH) nel sangue. Questo particolare ormone agisce come un regolatore per il processo riproduttivo. Se il test rivela livelli superiori a 50 unità internazionali per litro di sangue, questo segna la fine della menopausa.

Note:

Solo perché si sta attraversando la menopausa non significa che non si può rimanere incinta. Fino a quando la menopausa

non è completa, si è ancora fertili e la possibilità esiste.

Una volta che la menopausa è finita e confermata dai 12 mesi senza un ciclo mestruale e l’esame del test del sangue che

mostra alti livelli di FSH, non dovreste avere alcun sanguinamento vaginale. Se l’emorragia vaginale ricorre, rivolgersi

ad un medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Sicurezza della Glucosamina HCL

Come conservare le capsule di olio di pesce