in

Crisi di coppia: quando ci si lascia è l’uomo a soffrire di più

Crisi di coppia

Quando l’amore finisce, o più semplicemente si affronta una crisi di coppia, a cominciare sono le pene del cuore e dell’anima.

Cala l’appetito, ci si chiude in se stessi e si aspetta che il tempo, unica cura valida in questi casi, faccia il suo lento corso.

Advertising

Tuttavia sembra che a soffrire maggiormente non sia tanto il gentil sesso quanto… i maschietti!

A dirlo è una ricerca condotta dalla Wake Forest University la quale afferma che la fine di una storia o una forte crisi siano sentite molto di più dagli uomini rispetto alle donne.

Essi, infatti, sono poco inclini alla confidenza e, conseguentemente, non riuscendo a sfogarsi, si tengono dentro tutti i crucci sentimentali.

In secondo luogo sembrerebbe che il ‘buttarsi giù’ sia prerogativa dell’indole maschile, cosa che potrebbe sfociare in situazioni molto problematiche quali l’abuso di sostanze alcoliche.

foto © blogdonna

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Lo Yoga aumenta i livelli di molecole della felicità

Non fare più uso di caffeina