in

Dieta detox liquida di 2 giorni

La dieta detox liquida è un tipo di dieta in cui è consentita solo l’ingestione di liquidi come acqua, tè, succhi non zuccherati e zuppe di verdure. Questo tipo di dieta deve essere mantenuto per un massimo di 2 giorni, perché è un regime molto restrittivo che può causare carenze nutrizionali a lungo termine, alterare il metabolismo o causare disagio come nausea, vomito e diarrea. 

Attualmente, ci sono pochissime prove scientifiche sul fatto che seguire questa dieta aiuti a disintossicare il corpo e promuovere la perdita di peso, soprattutto a lungo termine. Per questo motivo è importante che prima di farlo ti rechi da un nutrizionista per valutare se puoi farlo o meno e come farlo in sicurezza. 

Menu dieta liquida disintossicante

Il piano detox della dieta liquida può essere molto vario, tuttavia di seguito vi presentiamo un esempio per svolgere questa dieta per 2 giorni, preferibilmente durante il fine settimana:

Advertising
AlimentiGiorno 1Giorno 2
Prima colazione200 ml di succo fatto con 1 arancia + 1/2 mela + 1 foglia di cavolo + 1 cucchiaio di semi di lino (senza zucchero)200 ml di succo fatto con 1 fetta di anguria + 1/2 pera + 1 foglia di cavolo + 1 cucchiaio di zenzero (senza zucchero)
Spuntino mattutino200 ml di succo d’ananas senza zucchero frullato con 1 cucchiaio di semi di chia200 ml di acqua di cocco frullata con 1 fetta di papaya con semi di zucca
Pranzo cena4 cucchiai di zuppa di carote, broccoli, cavolfiori e spinaci4 cucchiai di zuppa di zucca, granella di amaranto, chayote, carota e cavolo cappuccio
Spuntino pomeridiano200 ml di fragola e succo d’uva miscelati con 1 foglia di cavolo (non zuccherata)200 ml di succo di guava frullato con 1 carota + 1 fetta di melone + 1 cucchiaio di semi di lino (non zuccherato)

Le quantità inserite nel menù possono variare in base all’età e al sesso, quindi l’ideale è recarsi da un nutrizionista per effettuare una valutazione completa e sviluppare un piano nutrizionale adeguato alle proprie esigenze. 

È importante ricordare che i succhi con proprietà disintossicanti possono essere ingeriti in una dieta sana ed equilibrata, poiché i loro benefici per il corpo saranno mantenuti. Guarda come preparare i succhi disintossicanti  e come preparare una zuppa disintossicante con i migliori ingredienti nel video qui sotto:

Effetti collaterali

La dieta disintossicante liquida può causare debolezza, vertigini, mal di testa, nausea, vomito, diarrea, irritabilità, disidratazione, pressione sanguigna bassa o visione offuscata. Oltre a questo, se svolto per un lungo periodo, può causare perdita di elettroliti e del microbiota intestinale, oltre a carenze nutrizionali.  

Controindicazioni

Le persone con malattie come il diabete, l’ipertensione, l’insufficienza renale o che si stanno sottoponendo a cure contro il cancro non dovrebbero seguire questa dieta, perché ha poche calorie e la mancanza di nutrienti può peggiorare la malattia. Anche le donne incinte o che allattano non dovrebbero farlo.

Inoltre, la dieta disintossicante liquida non dovrebbe essere utilizzata come un modo esclusivo per perdere peso, poiché non genererà risultati permanenti a lungo termine. Pertanto, l’ideale è che cibi detox come frutta e verdura facciano parte della dieta quotidiana delle persone, senza restrizioni su altri alimenti essenziali per il corretto funzionamento del corpo, come carni e carboidrati. 

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

Pappa reale: cos’è, benefici e come consumarla

Come fare una dieta detox di 3 e 5 giorni