Dormire meglio con l'asma
in

Dormire sullo stomaco fa male?

Nella nostra vita frenetica e stressante, la maggior parte di noi si sente realizzata solo perché riesce a dormire dalle 7 alle 9 ore consecutive. Ci preoccupiamo meno del nostro sonno …

Nella nostra vita frenetica e stressante, la maggior parte di noi si sente realizzata solo perché riesce a dormire dalle 7 alle 9 ore consecutive. Ci preoccupiamo meno della nostra posizione in cui dormiamo finché dormiamo a sufficienza, ma la tua posizione in cui dormi potrebbe influire sulla qualità del sonno (e sulla tua salute) più di quanto pensi.

Il sonno allo stomaco può provocare mal di schiena cronico e dolore al collo, impedendoci di dormire bene. In questo articolo, discutiamo dei problemi causati dal sonno allo stomaco e condividiamo suggerimenti per evitare potenziali rischi ad esso associati.

Advertising

Problemi causati dal dormire sullo stomaco

Il sonno dello stomaco ha un solo vantaggio rispetto al sonno alla schiena. Dormire a pancia in giù può ridurre il rischio di russare e apnea notturna, ma i suoi numerosi svantaggi superano di gran lunga questo vantaggio. Dormire a pancia in giù disturba la posizione neutra della colonna vertebrale. Provoca dolore alla schiena, al collo, alle articolazioni e alle spalle. Il sonno addominale può esacerbare il dolore esistente nelle persone con problemi alla parte bassa della schiena e nelle donne incinte – è anche importante ricordare che le donne incinte dovrebbero evitare di dormire a pancia in giù dopo il primo trimestre.

Colora la tua colonna vertebrale

La colonna vertebrale è la conduttura principale di tutti i tuoi nervi, quindi lo stress spinale può portare a dolore e intorpidimento in diverse parti del corpo. Potresti provare rigidità muscolare, dolori alla schiena, al collo o alle articolazioni a causa di una colonna vertebrale tesa.

Il dottor Douglas Krebs di Chicago Spine and Sports afferma. “Le articolazioni, che si tratti del gomito o della colonna vertebrale, amano essere nella posizione media o” neutra “. Quando posizioniamo un’articolazione in end range per lunghi periodi di tempo il dolore può svilupparsi.

Poiché la maggior parte del tuo peso corporeo è concentrato nella sezione centrale, quando sei sdraiato sullo stomaco, eserciti una maggiore pressione sul letto. Una pressione extra provoca l’affondamento del materasso sotto l’addome, facendo scattare la colonna vertebrale fuori dalla posizione intermedia. Quando posizioniamo la colonna vertebrale in una posizione di fine corsa, è possibile sottoporre a tensione la colonna vertebrale e la schiena, aumentando lo stress nei muscoli circostanti.

La rigidità è un problema comune in molti malati di lombalgia. Se hai già mal di schiena, dormire a pancia in giù intensifica il dolore.

Ti fa male il collo

Dormire a pancia in giù può causare dolore alla spalla e problemi al collo. A meno che tu non giri la testa verso il lato sinistro o destro, è difficile respirare nella posizione addormentata dello stomaco.

Girare la testa di lato mentre si dorme a pancia in giù provoca una torsione del collo, provocando dolore al collo e alle spalle. Un collo attorcigliato disturba anche l’allineamento della testa e della colonna vertebrale, aumentando il rischio di un’ernia del disco.

Una colonna vertebrale sovraccarica può causare un’ernia del disco. La tua colonna vertebrale comprende diverse vertebre, imbottite tra i dischi gelatinosi. Dormire a pancia in giù con la testa girata di lato può affaticare la colonna vertebrale.

Una pressione non necessaria fa sì che le vertebre esercitino una pressione anormale sui dischi e quando ciò accade può causare la rottura dei dischi gelatinosi. Il gel fuoriesce dal disco rotto, irritando i nervi nella colonna vertebrale. Ciò provoca dolore acuto al collo e alle spalle. Un’ernia del disco necessita di cure mediche immediate. Il medico può raccomandare medicinali, terapia fisica, chiropratica o intervento chirurgico per curarlo.

Aggrava i dolori per le future mamme

Durante la gravidanza, sei incline a provare mal di schiena a causa di cambiamenti ormonali. La posizione addormentata dello stomaco aumenta questo dolore. È difficile dormire a pancia in giù nelle fasi successive della gravidanza, ma anche nelle prime fasi è meglio evitare questa posizione. Il peso extra intorno alla regione dell’addome aumenta la trazione sulla colonna vertebrale, aggravando il dolore esistente.

Secondo a 2012 studio medico, girare a sinistra è la migliore posizione per dormire per le future mamme. Promuove il flusso sanguigno, aumentando i livelli di ossigeno sia per la mamma che per il bambino. Il sonno laterale consente anche più spazio per la crescita del tuo bambino.

Suggerimenti per evitare potenziali rischi di sonno dello stomaco

Il modo migliore per evitare i potenziali rischi del sonno allo stomaco è allenarsi a dormire sulla schiena o sui fianchi. Prima di andare a letto, dì a te stesso che dormirai solo su un fianco o sulla schiena. Se condividi il letto con un partner, chiedigli di darti una gomitata quando ti vede dormire a pancia in giù.

A volte abbracciare un cuscino mentre si dorme di lato o di schiena aiuta ad evitare la posizione di sonno dello stomaco. Nonostante ci provi, se non riesci a dormire su un fianco o sulla schiena, segui questi passaggi per ridurre al minimo i potenziali rischi di sonno dello stomaco:

  • Usa un materasso più rigido per evitare sprofondamenti sotto l’addome.
  • Evita i cuscini o usa un cuscino sottile. Più piatto è il cuscino, meno angolato è il collo e la testa.
  • Metti un cuscino sotto il bacino per ridurre le possibilità di sforzarlo.
  • Gli allungamenti leggeri al mattino aiutano nel corretto movimento della colonna vertebrale. Rafforza anche i muscoli di sostegno.

Altre posizioni comuni del sonno

La tua posizione preferita per dormire è la posizione in cui ti senti più a tuo agio mentre dormi. La maggior parte delle persone dorme in una delle quattro posizioni di sonno popolari. Dormire allo stomaco è una delle posizioni e le altre tre sono:

  •  Dormire di lato: dormire di lato è la posizione migliore per dormire. Riduce le possibilità di russare, apnea notturna e reflusso acido.
  • Sonno di schiena: il sonno di  schiena mantiene l’allineamento neutro della colonna vertebrale, promuovendo il supporto per la schiena. È l’opzione migliore per chi soffre di mal di schiena, ma aggrava i problemi di russamento e apnea notturna. I muscoli della gola tendono a cadere all’indietro in questa posizione supina. Ciò ostacola il flusso d’aria regolare causando o aumentando il russamento e i problemi di apnea notturna.
  • Sonno combinato: le  traversine combinate tendono a cambiare la posizione del sonno durante la notte. Sperimentano i vantaggi e gli svantaggi di tutte le posizioni di sonno.

Domande frequenti

Le persone che dormono nello stomaco hanno bisogno di un materasso rigido?

Sì, chi dorme nello stomaco ha bisogno di un materasso più rigido per prevenire l’affondamento sotto l’addome. Un buon materasso per chi dorme nello stomaco offre più sostegno, aiutandoti a evitare le possibilità di disallineamento della colonna vertebrale. Il disallineamento della colonna vertebrale causa dolore alla schiena, al collo e alle spalle che porta a dormire poco.

Qual è la posizione per dormire più sana?

Il sonno laterale è la posizione di sonno più salutare perché riduce le possibilità di russare, apnea notturna e reflusso acido. A volte può causare dolore all’anca e alla spalla perché queste regioni sopportano il peso del tuo corpo. Dormi su un materasso medio-morbido o morbido per attutire queste regioni e ridurre i rischi di dolori alle spalle.

Come smetto di dormire sulla pancia?

Inizia dormendo su un fianco ogni volta che ti sdrai per riposare. Usa un lungo cuscino per il corpo cilindrico , progettato per aiutare le persone che dormono nello stomaco a passare al sonno laterale. Ti dà il supporto di cui hai bisogno per addormentarti. Dillo a te stesso o chiedi a un partner di darti una gomitata se ti vede dormire a pancia in giù. A poco a poco, prenderai l’abitudine di dormire di lato tutta la notte.

È meglio dormire sulla pancia o sulla schiena?

Dormire alla schiena è meglio che dormire allo stomaco. Supporta l’allineamento della colonna vertebrale, riducendo le possibilità di dolori. Il sonno dello stomaco disallinea la curva naturale della colonna vertebrale, il che può portare a dolori lombari. Inoltre affatica la colonna vertebrale causando dolore al collo e alle spalle. Il sonno allo stomaco ha solo un vantaggio rispetto al sonno alla schiena, che è un ridotto rischio di russare e apnea notturna.

È meglio dormire senza cuscino nella posizione addormentata?

Dormire senza cuscino mantiene la testa piatta sul letto. Questo può ridurre un po ‘di stress sul collo, anche quando ti giri a destra oa sinistra. Dormire senza cuscino riduce il rischio di affaticare la colonna vertebrale nella posizione addormentata dello stomaco.

Conclusione

Se fai parte del  16% degli americani che preferisce dormire con lo stomaco, potresti svegliarti con dolori o intorpidimento in alcune parti del corpo. A volte il disagio può persino svegliarti nel cuore della notte. Queste dolorose interruzioni del sonno ti privano di un sonno di qualità. La mancanza di sonno influisce sulla produttività del mattino successivo. Per evitare questi rischi, è meglio allenarsi a dormire su un fianco o sulla schiena.

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising
Dormire sul pavimento

Come Power Nap

Per cosa rappresenta REM?