in ,

Esercizio cardio: buono per più del tuo cuore

Abbassa il polso a riposo e rafforza il muscolo cardiaco.

La salute del cuore è solo l’inizio

Probabilmente sai già che l’esercizio cardio, o “aerobico”, il tipo che ti fa pompare il cuore, fa bene al tuo cuore. Abbassa il polso a riposo e rafforza il muscolo cardiaco. Ecco perché, mentre allunghi lentamente i tuoi allenamenti cardio, sei in grado di allungare il tempo e la distanza. Ma il tuo cuore non è l’unica parte del tuo corpo che ne trae beneficio.

L'esercizio cardio aiuta ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue (glucosio) e migliorare la resistenza all'insulina se si soffre di diabete.

Abbassa il livello di zucchero nel sangue

L’esercizio cardio aiuta ad abbassare i livelli di zucchero nel sangue (glucosio) e migliorare la resistenza all’insulina se si soffre di diabete . Anche l’allenamento di resistenza, come il sollevamento pesi, va bene. Una combinazione dei due sembra aiutare di più. Parla con il tuo medico prima di iniziare una nuova routine di fitness se hai il diabete, soprattutto se prendi insulina o altri medicinali.

Advertising

L'esercizio aerobico come la corsa può aiutare ad alleviare la depressione e l'ansia abbastanza bene da essere suggerito dal medico o dal terapista come trattamento.

Migliora il tuo umore

L’esercizio aerobico come la corsa può aiutare ad alleviare la depressione e l’ansia abbastanza bene da essere suggerito dal medico o dal terapista come trattamento. Parte del motivo potrebbe essere che sembra allargare il tuo ippocampo, un’area del cervello che gestisce le emozioni, e rallentare la disgregazione delle cellule cerebrali. Attenersi regolarmente per diversi mesi per ottenere il massimo beneficio.

Il cardio può fare bene alla tua attenzione.

Ottieni una notte di sonno migliore

Il cardio può fare bene alla tua attenzione. Gli scienziati sanno che può aiutarti a mantenere un umore uniforme, a rilassarti prima di coricarti e a creare un sano ciclo sonno-veglia (ritmo circadiano). Gli esatti effetti sul cervello non sono sempre chiari, ma le persone che si allenano di più tendono a ottenere più sonno profondo “a onde lente” che aiuta a rinnovare il cervello e il corpo. Ma cerca di non fare esercizio troppo vicino all’ora di andare a dormire, il che interrompe il sonno per alcune persone.

Solo una singola sessione di allenamento può aumentare il flusso sanguigno alla parte del cervello chiamata corteccia prefrontale.

Pensa meglio

Le persone che fanno più esercizio aerobico possono essere più brave nella “funzione esecutiva”: la capacità di organizzare le informazioni, interpretarle e agire di conseguenza. Solo una singola sessione di allenamento può aumentare il flusso sanguigno alla parte del cervello chiamata corteccia prefrontale, che aiuta a controllare la tua funzione esecutiva. A lungo termine, l’esercizio sembra aiutare le cellule cerebrali nella corteccia prefrontale a connettersi più facilmente.

Le persone che si spostano di più hanno meno probabilità di contrarre il morbo di Alzheimer e altre forme di demenza.

Ricorda meglio

Le persone che si spostano di più hanno meno probabilità di contrarre il morbo di Alzheimer e altre forme di demenza . Ciò è in parte dovuto al fatto che l’esercizio fisico aiuta a prevenire cose che possono aumentare le possibilità di contrarre la demenza, come obesità, diabete, ipertensione e depressione.

La neuroplasticità è la capacità del tuo cervello di cambiare quando impari e fai cose nuove.

Impara meglio

La neuroplasticità è la capacità del tuo cervello di cambiare quando impari e fai cose nuove. I cervelli più giovani sono generalmente più bravi in ​​questo rispetto a quelli più anziani, ma puoi aiutare a preservare la tua neuroplasticità con l’esercizio cardio, insieme all’allenamento di resistenza.

Con l'avanzare dell'età, le ginocchia e le altre articolazioni possono contrarre l'artrosi.

Aiuta ad alleviare il dolore da artrite

Con l’avanzare dell’età, le ginocchia e le altre articolazioni possono contrarre l’artrosi . Il movimento dell’esercizio aerobico, come fare jogging o andare in bicicletta, è uno dei modi più efficaci per alleviare il dolore e l’infiammazione. E che tu cammini, nuoti o rema su una barca, il tuo cuore diventa più in forma, il che rende più facile rimanere attivi. Quando si combina l’attività fisica con una dieta sana, è possibile perdere chili di troppo, eliminando la pressione dalle ginocchia.

Anche se hai una condizione polmonare, un regolare esercizio cardio può aiutarti a migliorare la tua respirazione.

Respirare meglio

Anche se hai una condizione polmonare, un regolare esercizio cardio può aiutarti a migliorare la tua respirazione. Se la palestra non fa per te, una passeggiata, una corsa o una normale partita di tennis possono fare il trucco. Assicurati solo di parlare con il tuo medico del tuo programma di esercizi se hai già problemi respiratori.

Un regolare esercizio aerobico sembra aiutare il corpo a combattere le malattie causate da virus e batteri.

Aiuta a combattere i germi

Un regolare esercizio aerobico sembra aiutare il corpo a combattere le malattie causate da virus e batteri. Ciò è in parte dovuto al fatto che aiuta il sangue a circolare meglio nel corpo, il che significa che le sostanze che combattono i germi arrivano dove devono andare. Gli scienziati continuano a studiare esattamente come l’esercizio fisico aiuti a rafforzare il sistema immunitario, la difesa del corpo contro i germi.

L'esercizio sembra aumentare il colesterolo HDL (buono).

Migliora il tuo colesterolo

L’esercizio sembra aumentare il colesterolo “buono” HDL. Può anche abbassare il colesterolo “cattivo” LDL, anche se potrebbe essere necessario rendere il tuo allenamento più intenso per ottenere il massimo effetto. I numeri malsani di colesterolo aumentano le probabilità di accumulare placche nelle arterie che possono portare a un infarto o ictus . Parla con il tuo medico per iniziare una routine di fitness se sei già malato o non ti alleni da un po ‘.

Le raccomandazioni standard richiedono 30 minuti di esercizio moderato quasi tutti i giorni della settimana.

Quanto esercizio è giusto?

Le raccomandazioni standard richiedono 30 minuti di esercizio moderato quasi tutti i giorni della settimana. È un ottimo punto di partenza. Ma aumentarlo a 300 minuti a settimana o più può aggiungere ancora più vantaggi. Anche la durata di ogni sessione è importante. Alcuni dei migliori benefici per il cervello si ottengono in periodi di esercizio che durano un po ‘più a lungo: da 45 a 60 minuti.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0
Advertising

L’allenamento di 7 minuti

Come sbarazzarsi delle emorroidi: tipi, cause e trattamenti