in

Suggerimenti per la sicurezza antincendio durante il sonno

Secondo la Federal Emergency Management Agency, oltre il 51% delle morti per incendi residenziali negli Stati Uniti si verificano tra le 23:00 e le 7:00, quando la maggior parte delle persone dorme. Se…

Secondo la Federal Emergency Management Agency, oltre il 51%  dei decessi correlati agli incendi negli Stati Uniti si verificano tra le 23:00 e le 7:00, quando la maggior parte delle persone dorme. Se scoppia un incendio in casa tua, potresti avere solo pochi minuti per uscire. Peggio ancora, se stai dormendo, potresti non essere nemmeno consapevole del pericolo prima che sia troppo tardi. Misure preventive e avvisi precoci possono aiutare te ei tuoi cari a stare al sicuro e fornire una via di fuga in caso di incendio domestico.

Nel nostro articolo condividiamo suggerimenti sulla sicurezza antincendio che possono proteggere la tua famiglia mentre dormi. Seguire queste linee guida e prendere ulteriori precauzioni può salvarti dai danni di un incendio disastroso.

Advertising

Chiudi la porta della tua camera da letto

Qualcosa di semplice come dormire con la porta chiusa può mantenerti più al sicuro se scoppia un incendio. Una porta chiusa riduce i livelli di fumo tossico e mantiene la stanza sotto i 100 gradi perché c’è meno ossigeno che alimenta le fiamme. Potrebbe anche darti più tempo per scappare e rallentare l’avanzamento dell’incendio nel resto della casa o dell’appartamento.

Installa rilevatori di fumo

Installa rilevatori di fumo in ogni camera da letto e corridoio della casa. Il suono di un rilevatore di fumo ti sveglierà sicuramente e ti avvertirà del fuoco poiché il volume è più alto di qualsiasi sveglia. Assicurati di testare ogni rilevatore di fumo ogni mese e di sostituire le batterie una volta all’anno per assicurarti che funzionino.

È anche una buona idea utilizzare rilevatori di fumo monitorati se sei lontano quando inizia un incendio. Se viene rilevato un incendio, il rilevatore di fumo avviserà un vicino centro di monitoraggio per avvisare i vigili del fuoco locali.

Tenere gli oggetti infiammabili lontani da fonti di calore

Tieni tutto ciò che può facilmente bruciare ad almeno tre piedi di distanza dal caminetto, una stufetta, candele o una stufa portatile, per ridurre il rischio di incendio.

Non lasciare mai una stanza con fiamme libere, soprattutto se hai bambini piccoli e animali domestici. Le candele possono essere rovesciate e gli oggetti vicini potrebbero prendere fuoco se troppo vicini alla fiamma. Troppo spesso gli incendi sono causati da fiamme incustodite.

Prima di andare a letto, spegni i termosifoni e assicurati che tutte le candele e i caminetti siano spenti. Basta una singola scintilla per avviare una fiamma che brucia completamente.

Sicurezza elettrica

Se inizia un incendio in camera da letto, il problema molto probabilmente deriva da problemi elettrici . Per evitare ciò, non utilizzare più prolunghe in una presa. Inoltre, cerca di non far passare i cavi elettrici sotto il letto. Lo spazio limitato potrebbe causare accumulo di calore e aumentare le possibilità di incendio.

Nascondi fiammiferi e accendini

Se lasciati incustoditi, fiammiferi e accendini possono diventare giocattoli per bambini piccoli. Secondo la National Fire Protection Association, circa 49.300 incendi  si sono verificati a causa di bambini che giocavano con il fuoco, causando oltre 80 morti. Devi rimanere vigile e tenere fiammiferi e accendini fuori dalla portata dei tuoi figli.

Pulisci le prese d’aria della casa

Nel tempo, le prese d’aria possono accumulare sporco e detriti, materiali infiammabili che possono prendere fuoco in casa. Passare uno spolverino sulle aperture di ventilazione almeno una volta al mese e pulire le prese d’aria di casa una volta all’anno può ridurre al minimo il rischio di incendio.

Inoltre, sostituire periodicamente i filtri di sfiato secondo le istruzioni: questo vale anche per i filtri nei purificatori d’aria . Questi filtri attirano gli acari della polvere e gli allergeni e, nel tempo, questi materiali infiammabili si accumulano. Non solo la sostituzione dei filtri con filtri nuovi garantisce una maggiore sicurezza, ma mantiene l’aria più pulita.

Estintori a portata di mano

Avere almeno un estintore su ogni livello della casa. È anche una buona idea tenere un estintore nel garage, nella lavanderia e in cucina. Assicurati di conservare l’estintore dove puoi afferrarlo rapidamente e usarlo in caso di emergenza. I condomini di solito hanno uno o due estintori su ogni livello del piano, a seconda delle dimensioni del livello.

Studia le istruzioni dell’estintore in modo che se si verifica un incendio, sai come azionarlo. Insegna anche ai tuoi familiari, quindi se si verifica un incendio quando non sei a casa, i tuoi familiari sanno cosa fare.

Torce elettriche in ogni stanza

Riporre una torcia in ogni stanza è un’ottima idea in caso di incendio. Quando ti svegli in una stanza fumosa, è difficile orientarti verso la salvezza. Una torcia funzionante può aiutarti a orientarti all’esterno.

Non fare affidamento sulla torcia del tuo telefono: ti suggeriamo di acquistare una vera torcia con batterie per ogni stanza; e se possibile, torce con impostazioni di emergenza. L’uso di una luce lampeggiante può mostrare ai vigili del fuoco dove ti trovi se sei intrappolato all’interno della tua casa.

Pulisci il camino

Se hai un camino, è importante mantenerlo pulito e spazzare via eventuali particelle o detriti sciolti. Dovresti anche far pulire il tuo camino  almeno una volta all’anno, a seconda di quanto spesso lo usi per pulire eventuali accumuli.

Ogni volta che bruci legna o carbone nel tuo camino, lascia un residuo residuo che si attacca all’interno del tuo camino. Questo materiale è chiamato creosoto, una sostanza chimica carboniosa che può accumularsi rapidamente e limitare il flusso d’aria. I depositi di creosoto sono anche altamente infiammabili e la principale causa di incendi nei camini.

Prepara un piano d’azione

È fondamentale che tu e la tua famiglia creiate un piano d’azione in caso di incendio. Pianifica gli scenari peggiori e metti in pratica il tuo piano d’azione in modo che tu ei tuoi familiari sappiate cosa fare in caso di incendio. Stabilisci alcune vie di fuga nel caso in cui una sia bloccata.

Ecco un esempio di un piano di fuga antincendio domestica:

  • Se ti svegli da un incendio, devi uscire immediatamente e chiamare aiuto.
  • Rimani a terra se c’è molto fumo: sarai in grado di respirare più facilmente e vedere meglio.
  • Senti una porta chiusa prima di aprirla, ma non toccare mai prima la maniglia della porta! Il metallo si riscalda rapidamente e può ustionarti. Invece, senti il ​​legno della porta. Se il legno è caldo, trova un altro percorso. Se la legna è fredda, apri la porta lentamente.
  • Se non puoi scappare dalla stanza, usa un asciugamano arrotolato, vestiti o biancheria da letto per bloccare lo spazio sotto la porta. Prendi una torcia o un capo di abbigliamento dai colori vivaci per segnalare i vigili del fuoco.
  • Se la tua unica uscita è attraverso una finestra e non si apre, rompi la finestra e posiziona asciugamani, biancheria da letto o vestiti sul vetro rotto per ridurre le lesioni.
  • Fermati, lasciati cadere e rotola se i tuoi vestiti prendono fuoco. Se ti scotti, aspetta di essere scappato dall’edificio. Bagnare la ferita in acqua fredda, quindi coprire con un panno pulito e asciutto e attendere l’assistenza medica.

Domande frequenti

Un incendio ti sveglierà?

I rilevatori di fumo sono essenziali perché ti sveglieranno nel momento in cui il sistema rileva un incendio. Quando dormi, c’è una probabilità molto bassa che un incendio ti svegli e, a quel punto, potrebbe essere troppo tardi. Il fumo è il vero assassino: è completamente silenzioso e l’inalazione dei fumi tossici provoca la maggior parte delle morti legate al fuoco.

È sicuro dormire con la porta della tua camera da letto aperta o chiusa?

È più sicuro dormire con la porta della tua camera da letto chiusa. Se si verifica un incendio, una porta chiusa fornisce meno ossigeno al fuoco, impedendo alle fiamme di crescere. Una porta chiusa impedisce inoltre alla temperatura ambiente di salire e fornisce uno scudo ruvido contro fumi tossici e fumo. Secondo la NFPA , la maggior parte dei decessi correlati agli incendi domestici non sono causati da ustioni, ma dall’inalazione di fumo. Chiudere la porta di notte potrebbe salvarti la vita in caso di incendio.

Il fuoco del camino può causare avvelenamento da monossido di carbonio?

Un incendio nel caminetto potrebbe causare avvelenamento da monossido di carbonio se il camino non viene pulito regolarmente. Ogni volta che accendi un fuoco, i residui si accumulano all’interno del camino, bloccando lentamente le vie respiratorie. Invece di uscire, il monossido di carbonio potrebbe diffondersi nella tua casa, avvelenando te e la tua famiglia mentre dormi.

Posso andare a dormire con il fuoco nel camino?

Non dovresti mai andare a dormire mentre c’è un fuoco nel camino. Può sembrare sicuro, dopotutto il fuoco è piccolo e controllato dietro una grata di metallo. Cosa potrebbe succedere? Troppo spesso basta una piccola scintilla prima che una casa prenda fuoco. Prima di andare a letto, assicurati che il fuoco sia completamente spento.

Cosa non dovresti fare durante un incendio?

Non ignorare mai un rilevatore di fumo. Se ti svegli e senti un rilevatore di fumo che si spegne, fai immediatamente tutto il possibile per uscire dall’edificio. Rimani a terra per ridurre l’inalazione di fumo e non afferrare mai la maniglia di una porta senza prima sentire la porta. A meno che tu non sia addestrato a farlo, non cercare di spegnere un incendio da solo. Potresti finire per alimentare le fiamme e ridurre il tempo prezioso per fuggire.

Conclusione

Per prevenire la possibilità di un incendio in casa durante il sonno, è importante essere consapevoli del potenziale pericolo. Prendere le precauzioni necessarie può ridurre il rischio di un incendio in casa tua. Ad esempio, l’installazione di rilevatori di fumo può dare a te e alla tua famiglia un avviso tempestivo in caso di incendio. La sveglia ti sveglierà e ti darà il tempo di cui hai bisogno per scappare.

Soprattutto, assicurati di avere un piano d’azione in caso di incendio, in modo che tu e la tua famiglia sappiate dove andare e come uscire di casa per mettervi in ​​salvo.

Questo articolo è a scopo informativo e non deve sostituire i consigli del medico o di un altro professionista medico.

Advertising
Advertising

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0
Advertising

Come controllare il reflusso acido sollevando la testa del letto

I vantaggi di un letto inclinato

Letto inclinato: tutti i vantaggi